andrea è celiaco

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Avatar utente
sweet
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2637
Iscritto il: lun ago 26, 2013 10:19 pm
Località: brescia

Re: andrea è celiaco

Messaggio da sweet »

Ti lascio solo un abbraccio, dovete "solo" abituarvi ma ce la si fa. Inoltre oggi ci sono moltissimi alimenti rispetto a qualche tempo fa.


Avatar utente
MatifraSo
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 10471
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:59 pm

Re: andrea è celiaco

Messaggio da MatifraSo »

Sarà una rottura di scatole all'inizio, ma vedrai che presto prenderete il giro giusto e andrà tutto bene.
Un abbraccio!
Avatar utente
CisePunk
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1210
Iscritto il: mer nov 25, 2015 8:41 pm
Località: Palermo

Re: andrea è celiaco

Messaggio da CisePunk »

ti ho presentata al miglior gruppo che tu possa frequentare per ogni dubbio.
Come ti ho detto, loro mi hanno spinta (in particolare Ilenia Bazzacco che ringrazierò sempre) a ricominciare a mettermi alla prova, a riprendere quello che mi piace.
Il periodo di smarrimento è normale, ma passa. Passa sempre.
Prendi fiato... tu fai tutto in casa. Evita le contaminazioni che sono la cosa più ardua da affrontare. Leggi sempre le etichette (quando c'è scritto "aromi", scegli altro). Iscriviti all'Aic e scarica l'app sul cellulare così potrai vedere sempre cosa è consentito e cosa no.
Per il resto, sono qui.
La pasta preferisci Massimo zero, che ha un'ottima tenuta. Ma se sei di fretta, Garofano e vai sul sicuro (anche se un po' più cara). Tranquilla che è solo la fase di assestamento!
Poi, se puoi, cucina per tutti senza glutine.
Sempre se ti va, prendi il libro di Stefania Oliveri (ma ce ne sono tanti altri) e fatti una cultura su ricette bellissime, che i bambini adorano, senza glutine. Lì ho imparato a fare un pollo che mi viene richiesto a ogni evento familiare: il pollo intero con pomodorini e pancetta. Qualcosa di libinoso!
Segui Olga per i farinacei...
Ti bastano loro due e sei a posto ;)
Per ogni dubbio di contaminazione, chiedi senza remore al gruppo in cui ti ho invitata: sono bravissime!
Poi, appena puoi, più del bimby, prendi Imetec zero glu: pane eccellente.
Avatar utente
Scilla
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6229
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:55 pm

Re: R: andrea è celiaco

Messaggio da Scilla »

Lucia76 ha scritto:Ciao anto, mi dispiace, è sicuramente una palla indicibile. Ovviamente c'è di peggio certo, però immagino lo smarrimento iniziale. Il pediatra che cosa ha detto?
Io ho esperienza indiretta solo di parenti e amici, e vedo che i casi non sono tutti uguali, nel senso che ci sono diversi livelli di gravità nel tipo di sintomi o di conseguenze asintomatiche che ci possono essere. Una mamma che conosco ha due figlie gemelle celiache, diagnosticate da piccole, lei dice che per loro deve usare anche stoviglie diverse (le pentole ad esempio, non usa la stessa che usa per lei e il marito ad esempio), tiene proprio diviso tutte le cose che hanno a che fare col cibo e la sua preparazione. La moglie di mio cugino invece, celiaca anche lei da una vita, non ha mai avuto questo accorgimento delle stoviglie, pur ovviamente stando attentissima a quello che mangia. Non so perché di queste differenze, lo sento ad esempio anche quando si parla di pizzerie che fanno pizze per celiaci, la mamma delle gemelle di cui sopra dice che non tutte le pizzerie seguono tutte le accortezze. Boh. Comunque Cinzia ti avrà sicuramente detto quello che bisogna fare/non fare.
Tanta pazienza, e conoscendo le tue doti culinarie sono sicura che ti inventerai prelibatezze gluten free senza problemi ;-)
Perchè è alto di rischio di contaminazione
anche una briciola di pane può provocare malessere ad un celiaco

fino ad ora in andrea abbiamo visto come sintomi evidenti diarrea e un po' di gonfiore addominale
non ha mai avuto "crisi" o reazioni forti
ma comunque ci siamo attivati subito per eliminare il glutine
ieri sono stata in un negozio per celiaci, molto bello con una commessa gentilissima e bravissima
ho comprato poche cose per fargliele assaggiare e le ha gradite tutte
gli ho fatto la pasta della garofalo senza glutine che mi ha portato mia mamma e gli è piaciuta moltissimo
adesso devo man mano imparare qualche ricetta nuova per evitare di comprare proprio tutto (pane, pizza, biscotti, dolci ecc) perchè i prezzi sono davvero alti
intendiamo comunque informarci per avere l'esenzione asl
la sua pediatra rientra in studio lunedì quindi non l'ho ancora sentita
Avatar utente
Scilla
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6229
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:55 pm

Re: andrea è celiaco

Messaggio da Scilla »

sweet ha scritto:Ti lascio solo un abbraccio, dovete "solo" abituarvi ma ce la si fa. Inoltre oggi ci sono moltissimi alimenti rispetto a qualche tempo fa.
ieri ho assaggiato qualcosa e devo dire che il sapore non si allontana molto dall'originale
sui biscotti io ho sentito la differenza (tipo pan di stelle ma senza glutine) ma non lui che quando glieli abbiamo tolti ha perfino pianto
Avatar utente
Scilla
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6229
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:55 pm

Re: andrea è celiaco

Messaggio da Scilla »

CisePunk ha scritto:ti ho presentata al miglior gruppo che tu possa frequentare per ogni dubbio.
Come ti ho detto, loro mi hanno spinta (in particolare Ilenia Bazzacco che ringrazierò sempre) a ricominciare a mettermi alla prova, a riprendere quello che mi piace.
Il periodo di smarrimento è normale, ma passa. Passa sempre.
Prendi fiato... tu fai tutto in casa. Evita le contaminazioni che sono la cosa più ardua da affrontare. Leggi sempre le etichette (quando c'è scritto "aromi", scegli altro). Iscriviti all'Aic e scarica l'app sul cellulare così potrai vedere sempre cosa è consentito e cosa no.
Per il resto, sono qui.
La pasta preferisci Massimo zero, che ha un'ottima tenuta. Ma se sei di fretta, Garofano e vai sul sicuro (anche se un po' più cara). Tranquilla che è solo la fase di assestamento!
Poi, se puoi, cucina per tutti senza glutine.
Sempre se ti va, prendi il libro di Stefania Oliveri (ma ce ne sono tanti altri) e fatti una cultura su ricette bellissime, che i bambini adorano, senza glutine. Lì ho imparato a fare un pollo che mi viene richiesto a ogni evento familiare: il pollo intero con pomodorini e pancetta. Qualcosa di libinoso!
Segui Olga per i farinacei...
Ti bastano loro due e sei a posto ;)
Per ogni dubbio di contaminazione, chiedi senza remore al gruppo in cui ti ho invitata: sono bravissime!
Poi, appena puoi, più del bimby, prendi Imetec zero glu: pane eccellente.
ok ok piano però troppe cose tutte insieme, vado in panico :G

cucinare per tutti senza glutine lo trovo troppo oneroso economicamente
ma capiterà sicuramente che qualche volta non avrò voglia di distinguere

il pollo cosa c'entra con la celiachia?
non sono i cereali e i loro prodotti il problema?

tipo stasera faccio polpette senza pane nell'impasto con verdura per tutti
non dovrebbero esserci problemi no?

all'aic mi iscrivo sicuramente, così ricevo anche il prontuario...ma l'app la posso scaricare anche se non mi sono ancora associata?
per i libri dammi qualche suggerimento perchè ho visto che ce ne sono tantissimi e non so scegliere
ho bisogno di ricette semplici ma buone per gli impasti di pane, pizza, torte, biscotti, muffin ecc... mi dici il cognome di questa olga? ha un blog? scusa ma devo imparare ancora tutto

la contaminazione credo sia l'ostacolo più grande e difficile da aggirare
facile sbagliare ma ci si prende l'abitudine immagino

grazie a tutte per il supporto
Avatar utente
Scilla
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6229
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:55 pm

Re: andrea è celiaco

Messaggio da Scilla »

cohiba ha scritto:Ciao, sono sempre di corsa. Se hai bisogno di consigli, supporto, una spalla, qualsiasi cosa chiedimi pure.
Mio marito è celiaco e noi siamo ormai una macchina perfettamente oliata.
Immagine


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
ciao,
non ricordavo che tuo marito fosse celiaco
se ti va di darmi qualche suggerimento e consiglio sono tutta orecchi

grazie
Avatar utente
Babina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4102
Iscritto il: gio feb 19, 2009 12:21 pm

Re: andrea è celiaco

Messaggio da Babina »

Scilla, mi dispiace cavolo!
Sono sicura che ce la farete, come vedi ci sono tante persone celiache anche qui sul forum che possono darti dritte, consigli e suggerimenti per affrontare questo cambiamento che vi aspetta.
Non demoralizzarti!
Rispondi