Cornetti veloci

Idee culinarie per grandi e bambini
Avatar utente
matiti
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2752
Iscritto il: gio mar 10, 2011 11:43 am

Re: Cornetti veloci

Messaggio da matiti »

Mi inserisco.
Anto tu che sei piu'esperta di noi, hai una ricetta collaudata per i cornetti tipo quelli del bar?
Magari da riempire con la crema del tuo amico Montersino :dance:


Avatar utente
Chiara
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2899
Iscritto il: mar set 24, 2013 10:21 am

Re: Cornetti veloci

Messaggio da Chiara »

super interessante!

l'altro giorno ho fatto i buchteln e sono usciti una schifezzissima!! usato farina 1 (forza sconosciuta) ma sulla ricetta in effetti indicavano l'uso di un po' di manitoba. Torna tutto!!
Avatar utente
Tropical
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 6358
Iscritto il: sab gen 07, 2012 10:31 am
Contatta:

Re: RE: Re: Cornetti veloci

Messaggio da Tropical »

matiti ha scritto:Mi inserisco.
Anto tu che sei piu'esperta di noi, hai una ricetta collaudata per i cornetti tipo quelli del bar?
Magari da riempire con la crema del tuo amico Montersino :dance:
Ce l'ho e se vuoi, te la passo, ma ti dico la verità. Neanche io li ho ancora fatti perché non è semplice.

Preferisco fare la pasta brioche di Montersino a forma di cornetto o altro.
Chiara ha scritto:super interessante!

l'altro giorno ho fatto i buchteln e sono usciti una schifezzissima!! usato farina 1 (forza sconosciuta) ma sulla ricetta in effetti indicavano l'uso di un po' di manitoba. Torna tutto!!
Le forze delle farine non sono dichiarate in etichetta (si contano sulle dita di una mano - Garofalo, ad esempio, lo fa). Se ha questa curiosità, ti puoi documentare. Ci sono siti che elencano tutte le marche e ne indicano la forza.

Non conosco il dolce specifico per aiutarti, però ti dico anche che probabilmente non è dipeso dalla farina. Bisognerebbe anche controllare la ricetta.

Se in una ricetta che richiede Manitoba usi una farina debole (la classica per torte), può venirti lo stesso un buon lievitato.
Al contrario, come nel caso di Lucia, allora sì che ti viene una schifezza.

Bisognerebbe anche fare tutto un discorso sulla lavorazione della maglia glutinica. La questione farine è veramente ampissima.
Ovvio che a livello casalingo ci si fanno meno problemi, si va di farina debole e via. A meno che la ricetta non richieda altro.
Avatar utente
matiti
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2752
Iscritto il: gio mar 10, 2011 11:43 am

Re: RE: Re: Cornetti veloci

Messaggio da matiti »

Tropical ha scritto:
matiti ha scritto:Mi inserisco.
Anto tu che sei piu'esperta di noi, hai una ricetta collaudata per i cornetti tipo quelli del bar?
Magari da riempire con la crema del tuo amico Montersino :dance:
Ce l'ho e se vuoi, te la passo, ma ti dico la verità. Neanche io li ho ancora fatti perché non è semplice.

Preferisco fare la pasta brioche di Montersino a forma di cornetto o altro.
Chiara ha scritto:super interessante!

l'altro giorno ho fatto i buchteln e sono usciti una schifezzissima!! usato farina 1 (forza sconosciuta) ma sulla ricetta in effetti indicavano l'uso di un po' di manitoba. Torna tutto!!
Le forze delle farine non sono dichiarate in etichetta (si contano sulle dita di una mano - Garofalo, ad esempio, lo fa). Se ha questa curiosità, ti puoi documentare. Ci sono siti che elencano tutte le marche e ne indicano la forza.

Non conosco il dolce specifico per aiutarti, però ti dico anche che probabilmente non è dipeso dalla farina. Bisognerebbe anche controllare la ricetta.

Se in una ricetta che richiede Manitoba usi una farina debole (la classica per torte), può venirti lo stesso un buon lievitato.
Al contrario, come nel caso di Lucia, allora sì che ti viene una schifezza.

Bisognerebbe anche fare tutto un discorso sulla lavorazione della maglia glutinica. La questione farine è veramente ampissima.
Ovvio che a livello casalingo ci si fanno meno problemi, si va di farina debole e via. A meno che la ricetta non richieda altro.
Se non li hai ancora collaudati no.
Invece parlami della pasta brioshe.
La posso riempire tranquillamente? Meglio in cottura o dopo?
Grazie per i tuoi preziosi consigli!
Avatar utente
Tropical
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 6358
Iscritto il: sab gen 07, 2012 10:31 am
Contatta:

Re: RE: Re: RE: Re: Cornetti veloci

Messaggio da Tropical »

matiti ha scritto: Se non li hai ancora collaudati no.
Invece parlami della pasta brioshe.
La posso riempire tranquillamente? Meglio in cottura o dopo?
Grazie per i tuoi preziosi consigli!
Sì, faccio le forme che voglio e li riempio da crudi. Ora sono in fase panino, ma in passato ho fatto cornetti, flauti simil treccine e panbrioche ripieni di Nocciolata.

La settimana prossima devo proprio rifare la pasta e apro un post con ricetta spiegazioni e foto.

Tu hai la planetaria?
Avatar utente
Chiara
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2899
Iscritto il: mar set 24, 2013 10:21 am

Re: RE: Re: Cornetti veloci

Messaggio da Chiara »

Tropical ha scritto:
Chiara ha scritto:super interessante!

l'altro giorno ho fatto i buchteln e sono usciti una schifezzissima!! usato farina 1 (forza sconosciuta) ma sulla ricetta in effetti indicavano l'uso di un po' di manitoba. Torna tutto!!
Le forze delle farine non sono dichiarate in etichetta (si contano sulle dita di una mano - Garofalo, ad esempio, lo fa). Se ha questa curiosità, ti puoi documentare. Ci sono siti che elencano tutte le marche e ne indicano la forza.

Non conosco il dolce specifico per aiutarti, però ti dico anche che probabilmente non è dipeso dalla farina. Bisognerebbe anche controllare la ricetta.

Se in una ricetta che richiede Manitoba usi una farina debole (la classica per torte), può venirti lo stesso un buon lievitato.
Al contrario, come nel caso di Lucia, allora sì che ti viene una schifezza.

Bisognerebbe anche fare tutto un discorso sulla lavorazione della maglia glutinica. La questione farine è veramente ampissima.
Ovvio che a livello casalingo ci si fanno meno problemi, si va di farina debole e via. A meno che la ricetta non richieda altro.
ce la aveva portati la zia di Raf ed erano deliziosi! ho provato a replicarli ma non ho avuto grande successo :DD
ehm... forse forse non era il caso di mettere latte d'orzo al posto del latte normale. E zucchero grezzo di canna al posto di quello bianco! e poi non avevo palle di sporcare la planetaria e ho mischiato velocemente a manina, tant'è che quando ho fatto le palline c'era burro non amalgamato che girava per la ciotola!! :oops:
http://www.ricettedalmondo.it/buchteln- ... bosco.html
questa sarebbe la ricetta che ho guardato, il mio impasto era super colloso e non c'era proprio verso di stenderlo e tagliarlo a cerchietti!
oggi riprovo con il latte vero.
Avatar utente
Tropical
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 6358
Iscritto il: sab gen 07, 2012 10:31 am
Contatta:

Re: Cornetti veloci

Messaggio da Tropical »

Ok. E' come un Danubio dolce.
Credo che l'impasto a mano abbia inciso sulla riuscita del dolce.

Nota mia: un cubetto di lievito su 350 g di farina è troppissimo! Queste palline si digeriscono in un paio di giorni.
Avatar utente
CisePunk
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1210
Iscritto il: mer nov 25, 2015 8:41 pm
Località: Palermo

Re: Cornetti veloci

Messaggio da CisePunk »

io la sfoglia ho dovuto farla spesso per lavoro, ma detesto fare le pieghe, detesto stendere la pasta, detesto non avere a casa una sfogliatrice professionale.
Ti posso dire come ho fatto io in passato (ora non mi passa nemmeno per l'anticamera del cervello di provarci).
Questa ricetta, invece, mi sembra una brisee con lievito. Ma perché? Ovvio che ti è sembrata una frolla (una brisee). E il doppio grasso perché? L'uovo non è necessario, ma la sfoglia deve sfogliare...
Se non fai le pieghe, non si sfoglia.
Per le farine, andando sui siti della farina, si trovano forza (indicata con W) e contenuto di proteine, umidità, ecc.
Vi consiglio di prendere caputo rossa e caputo blu. Ogni tanto si trova pure al Conad.
Rispondi