La mia setteveli (per Laura)

Idee culinarie per grandi e bambini
Avatar utente
CisePunk
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1210
Iscritto il: mer nov 25, 2015 8:41 pm
Località: Palermo

La mia setteveli (per Laura)

Messaggio da CisePunk »

Visto che te l'avevo promessa (ma pensavo di averla già messa), ti do la mia versione di Setteveli fatta per la cena delle Noimamme a casa mia.
Ricordo che c'erano Elena, tati e Lavi.
E poi l'abbiamo rifatta per andare a casa di Babi.

C'è un difetto di temperaggio del cioccolato, che oggi non commetterei, ma allora non sapevo...

La torta sette veli e' composta da piu' strati diversi.
Gli ingredienti che occorrono sono molti e lo sbattimento tanto.
E' stata un'esperienza interessante e ho dovuto dare fondo a tutte le mie energie tornando dal lavoro ogni sera per poterla completare, ma alla fine mi ritengo soddisfatta.

Gli strati che la compongono sono pandispagna al cacao, base pralinata, bavarese di nocciola, mousse al cioccolato, ghiaccia a specchio e tutte le varie decorazioni di cui vi diro' dopo.

Pandispagna al cacao:
Ingredienti:
6 uova
150 gr di zucchero
140 gr di farina
60 gr di fecola
40 gr di cacao amaro
una bustina di lievito
una presa di sale

Esecuzione:
Sbattere le uova con lo zucchero, fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso,
unire il sale, la farina, il cacao e la fecola setacciata con il lievito
versate il composto su uno stampo a cerniera di 28 cm di diametro imburrato e infarinato.
Cuocere in forno a 180° per 25-30 minuti (nota: col forno ventilato, dopo 20 minuti controllatelo con uno stecchino)

------------

bagna per il pandispagna:

ingredienti:
200 ml di acqua
200 gr. di zucchero

------------------

Base pralinata:
Ingredienti:
200 gr di cioccolata gianduia
150 gr di pralinato
125 gr di feuillantine gavottes o mais o cereali o biscotti ai cereali sbriciolati oppure ancora altri biscotti tipo wafer che ho trovato all'Slunga e quando ricordero' il nome vi diro' o ancora le sigarette (i surprise)

Mescolare alla cioccolata sciolta a bagnomaria il pralinato
e poi i biscotti rotti con le mani.
Disporre a cucchiaiate dentro al cerchio con cartaforno, distendendo cercando di livellare il composto. Ve lo dico subito: non e' cosa semplice, ma anche se venisse accartocciato come il mio, vi garantisco che andra' benissimo lo stesso, perche' sopra ci andra' la mousse e si riuscira' a livellare lo strato successivo. Mettere in frigo per qualche ora.

-----------

Bavarese alle nocciole

Ingredienti:
3 tuorli
60 gr di zucchero
1, 5 fogli di gelatina
100 ml di panna fresca
1 cucchiaione di pralinato
1 cucchiaino da cafè di maizena
250 ml di latte intero

Montare i tuorli con lo zucchero e nel mentre far bollire il latte.
Aggiungere ai tuorli un cucchiaino di maizena e il latte (raffreddato, ma ancora caldo).
Rimettere sul fuoco a fiamma molto bassa e girare finche' si addensa.
Nel frattempo, avremo messo in acqua fredda i fogli di gelatina, quindi li potremo aggiungere alla crema dopo averli strizzati per bene e anche il pralinato.
A parte montare la panna e mescolare delicatamente al composto una volta raffreddato.

tenere la bavarese per un po' in frigo.

---------------

mousse al cioccolato

per la mousse ho usato la ricetta del bimby perche' straprovata e di sicura efficacia: nelle varie ricette trovate sul web, per fare la sette veli non c'era questa versione, ma io garantisco che e' eccezionale e semplice da eseguire.

200 gr. di cioccolato fondente, 100 gr. di latte, 4 tuorli, 4 albumi montati a neve, 120 gr. di burro morbido
Sciolgo il cioccolato a bagnomaria (nel bimby si trita prima) aggiungendo il latte (per il bimby 3 min. 70° vel.3).
Aggiungo il burro, mescolando sempre e i tuorli uno alla volta.
(col bimby: dal coperchio, con lame in movimento vel.2)
Amalgamare bene (bimby: 20 sec vel.5)
Versare in una terrina e lasciare raffreddare. Nel frattempo montare a neve ferma i bianchi (bimby: 2 min vel 3, ma meglio ancora 3 min)
Unire delicatamente gli albumi al composto e far riposare in frigo.

---------------

glassa a specchio:

Ingredienti:
170 gr d’acqua
150 gr di panna liquida fresca
230 gr di zucchero
75 gr di cacao
7 gr di colla di pesce

Far bollire, mantenendo la fiamma bassa, acqua, panna zucchero e cacao per 8 minuti. Togliere dal fuoco e raffreddare fino ai 50°, aggiungere la colla di pesce ammorbidita in acqua fredda. La ghiaccia va usata a 40 gradi.

Bimby: Mettere nel bimby acqua, panna, zucchero e cacao 4’ 80° vel 4. Aggiungere la colla di pesce ammorbidita in acqua fredda e strizzata 1’ vel 4.
Anche in questo caso ricordarsi di usarla a 40°

-------------

Adesso viene il bello: bisogna montare la torta.

Prendere dal frigo la base pralinata senza toglierla dal cerchio della tortiera.
Versarvi sopra la mousse al cioccolato.
Tagliare il pandispagna sottile e bagnarlo da entrambi i lati con lo sciroppo preparato prima.
Porre il disco di pds sopra la mousse.
Aggiungere la bavarese alle nocciole (non fate la cretinata come ho fatto io di metterla quando ancora era trppo liquida!).
Ricoprire nuovamente col secondo disco di pandispagna sempre bagnato con lo sciroppo.
Versare nuovamente la mousse al cioccolato.
Lasciare riposare per una notte in frigo (o un giorno come ho fatto io)
L'indomani (o la sera) riscaldare la ghiaccia a specchio a 40° (per chi non ha il termometro per cioccolata, io ho usato il metodo acqua della vasca dei bambini, si' insomma la paperetta )
Disporre la torta sulla griglia per torte (io ho usato quello che si trova dentro il microonde) e far colare per bene la ghiaccia, facendo attenzione a coprire anche i lati.
Aiutarsi con la spatola e' lecito.
mi raccomando: mettete la griglia sopra ad un piatto a bordi alti (io ho usato la teglia per crostate), altrimenti farete i conti con la glassa sparpagliata per casa...
Tenete la torta (sempre sulla griglia) per due ore in frigo.
A questo punto, potete decidere di trasferirla nel piatto col quale la presenterete in tavola.
Attenzione a prenderla bene da entrambi i lati, aiutandovi con 2 palette piatte.
Riponetela nuovamente in frigo per 7-8 ore.

Quando la tirerete fuori, potrete decorarla a piacere.
Io ho scelto due opzioni: la prima piu' o meno fedele all'originale sette veli.
la seconda invece ho dato sfogo alla fantasia: 1 perche' nn avevo sufficienti quadratini di cioccolato per fare i bordi, 2 perche' avevo passato la notte prima a studiarmi le possibili decorazioni di cioccolato e mi andava di provare tutto.

Prima torta

le foglie di cioccolato si ottengono spennellando delle foglie vere (io ho usato quelle di alloro) con del cioccolato fuso a bagnomaria (spudoratamente ho usato il microonde in tutte le operazioni, tenendolo il cioccolato per 3 minuti alla massima potenza).
Si spennella dalla parte delle venature della foglia e poi si lascia riposare poggiando ovviamente la parte non cioccolattosa su carta da forno.
Quando il cioccolato sara' duro, potrete staccarlo delicatamente e avrete le vostre foglie.

I riccioli di cioccolato o cannoli:

questa me la sono inventata al momento.
Ho preso la carta da forno, l'ho spennellata quasi liscia con cioccolato fondente e ho arrotolato la carta su se stessa.
L'ho tenuta in frigo per una mezz'ora e poi tolto la carta con delicatezza, ho ottenuto i cannoli.

Lungo i bordi ho decorato con le tavolette di cioccolato fondente al 70% della lindt che trovate in qualsiasi supermercato, ma la prossima volta le faro' io delle dimensioni che voglio.


Avatar utente
CisePunk
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1210
Iscritto il: mer nov 25, 2015 8:41 pm
Località: Palermo

Re: La mia setteveli (per Laura)

Messaggio da CisePunk »

quando sono andata da babi, ho fatto un'altra versione, quella di Manori, che è leggermente più complessa. Ma devo cercare la ricetta.
Avatar utente
nanny
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1109
Iscritto il: ven giu 25, 2010 12:01 pm

Re: La mia setteveli (per Laura)

Messaggio da nanny »

Mia cara, la sette veli é in assoluto la mia torta preferita, forse l unica torta per la quale sbavo....ma non sarei mai in grado di farla :O :O :O
Hai tutta la mia stima!!!!
Avatar utente
Lory P
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2599
Iscritto il: dom mag 25, 2014 2:56 pm

Re: La mia setteveli (per Laura)

Messaggio da Lory P »

Cinzia per me sei un mito ..io nel leggere la preparazione già mi sono confusa


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Tropical
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 6358
Iscritto il: sab gen 07, 2012 10:31 am
Contatta:

Re: La mia setteveli (per Laura)

Messaggio da Tropical »

Due porzioni, grazie
Avatar utente
Babina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4102
Iscritto il: gio feb 19, 2009 12:21 pm

Re: La mia setteveli (per Laura)

Messaggio da Babina »

Io mi inchino a cotanta sapienza!
(Mio marito ha conosciuto lo chef di Padova che rivendica la paternità di questa torta, ora non si ricorda il nome... L'ha assaggiata e ha detto che è una cosa stratosferica)
Avatar utente
Tropical
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 6358
Iscritto il: sab gen 07, 2012 10:31 am
Contatta:

Re: RE: Re: La mia setteveli (per Laura)

Messaggio da Tropical »

Babina ha scritto:Io mi inchino a cotanta sapienza!
(Mio marito ha conosciuto lo chef di Padova che rivendica la paternità di questa torta, ora non si ricorda il nome... L'ha assaggiata e ha detto che è una cosa stratosferica)
Biasetto
Avatar utente
CisePunk
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1210
Iscritto il: mer nov 25, 2015 8:41 pm
Località: Palermo

Re: La mia setteveli (per Laura)

Messaggio da CisePunk »

ho messo tutta la procedura per il bimby, quindi chi lo ha, può ripeterla senza problemi. Si tratta solo di avere pazienza perché bisogna attendere che le varie parti si solidifichino.
Rispondi