Ora che è tutto passato...

Incontriamoci qui per parlare di tutto
Trilli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: lun ago 05, 2013 12:28 pm

Ora che è tutto passato...

Messaggio da Trilli »

...ho due fatti da raccontarvi!
Il primo: perché mio marito stava andando dai miei quella maledetta mattina.
La sera precedente, andando a prendere Alice dai miei, sono stata quasi aggredita da mio padre, che mi ha accusata di non avergli pagato alcuni acquisti fatti per me (olio, assicurazione caravan). Io ero sicura di aver saldato tutto, ma lui ha insistito, accusandomi di sfruttarlo come fosse una banca.
Io sono andata su tutte le furie. Ne conosco di figli che approfittano del tempo e dei soldi dei genitori, e non credo di aver nulla in comune con loro. Chiedo a mia madre di tenere Alice un pomeriggio a settimana, tutto qui. Mai chiamati per malattie, prima infanzia, periodi estivi. Ci siamo sempre arrangiati svenandoci per nidi e grest.
Sono andata via in lacrime, con mia figlia che cercava di consolarmi. E la mattina dopo mio marito stava andando da loro per cercare di chiarire (io non me la sentivo proprio). Si è fatto male per causa mia, in un certo senso :'(
La seconda, una sciocchezza per cui sono rimasta male.
Prima di portare mio marito in ospedale, ho pulito il sangue sulla scala e ho visto che era ancora parecchio ghiacciata. Siccome i miei vicini hanno un bambino piccolo e spesso scendono le scale con lui in braccio, ho voluto suonare alla porta e avvertirli. Avevo uno straccio pieno di sangue in mano, e mi hanno chiesto se si fosse fatto male qualcuno. Ho risposto di sì.
Sono passati 7'giorni 7, in cui mio marito non è praticamente più uscito di casa, e le sue auto non si sono più mosse. Ebbene, nessuno (neppure incontrandoli faccia a faccia) mi ha chiesto come stesse. Nulla.
Ma che razza di persone sono?

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Pol&son
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 4583
Iscritto il: mer ago 21, 2013 4:02 pm

Re: Ora che è tutto passato...

Messaggio da Pol&son »

Sui vicini resto basita. Maleducati

I tuoi... Che brutte parole e che male fanno
Non ho molte parole, forse un punto interrogativo stampato in fronte che spero chiariate presto
Vero79
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2864
Iscritto il: gio gen 01, 1970 1:00 am

Re: Ora che è tutto passato...

Messaggio da Vero79 »

I vicini sono proprio maleducati, suonare il campanello non mi sembra un grande sforzo.
Per i tuoi non ho parole. Anche se ti fossi dimenticata, non stiamo parlando di un amico, un parente...i tuoi! Addirittura aggredirti?
Avatar utente
Babbi
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1130
Iscritto il: lun set 21, 2009 11:30 pm
Contatta:

Re: Ora che è tutto passato...

Messaggio da Babbi »

non è che magari i vicini non vogliono disturbare?
No perchè almeno un ciao come va non si nega a nessuno cavolo, dopo un fatto del genere poi....

Per il tuo papà mi spiace, sono penso le ultime persone da cui si vorrebbero sentire certe parole.
Avete avuto modo di chiarire nel frattempo?
Avatar utente
Babina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4102
Iscritto il: gio feb 19, 2009 12:21 pm

Re: Ora che è tutto passato...

Messaggio da Babina »

Trilli, quanto sono dispiaciuta a sentire tutto ciò.
non bastavano lo spavento e le preoccupazioni per tuo marito e per il tuo infortunio...

Sorvoliamo sull'insensibilità e sulla maleducazione dei vicini....
Ma tuo padre, come mai ha avuto questa reazione nei tuoi confronti?
Dicevi che aveva problemi di salute... magari la sua reazione esagerata può essere correlata a ciò?
Spero di non sembrarti troppo indelicata o indiscreta con questa domanda, in caso non sentirti obbligata a rispondere.

Ti abbraccio.
vic
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2624
Iscritto il: mer ago 21, 2013 3:33 pm
Località: tra cielo e terra

Re: Ora che è tutto passato...

Messaggio da vic »

Babina ha scritto:Trilli, quanto sono dispiaciuta a sentire tutto ciò.
non bastavano lo spavento e le preoccupazioni per tuo marito e per il tuo infortunio...

Sorvoliamo sull'insensibilità e sulla maleducazione dei vicini....
Ma tuo padre, come mai ha avuto questa reazione nei tuoi confronti?
Dicevi che aveva problemi di salute... magari la sua reazione esagerata può essere correlata a ciò?
Spero di non sembrarti troppo indelicata o indiscreta con questa domanda, in caso non sentirti obbligata a rispondere.

Ti abbraccio.
ho pensato le stesse cose. vedrai che vi chiarirete.
per i vicini no comment!
Avatar utente
Lucia76
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4736
Iscritto il: mar nov 09, 2010 2:33 pm

Re: R: Ora che è tutto passato...

Messaggio da Lucia76 »

Oh trilli... mi dispiace tanto per quello che stai vivendo.
Per quanto riguarda la reazione di tuo padre, ho pensato subito anche io come ha scritto Babina che magari la sua reazione possa essere legata al suo attuale stato di salute. Non che sia una giustificazione eh, però potrebbe essere per lo meno una spiegazione. Nel frattempo siete riusciti a parlarvi/chiarirvi?
Ti abbraccio
Avatar utente
Tropical
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 6358
Iscritto il: sab gen 07, 2012 10:31 am
Contatta:

Re: Ora che è tutto passato...

Messaggio da Tropical »

Ho pensato anche io ai problemi di salute di tuo padre. Non voglio giustificarlo, ma il più delle volte le persone che affrontano una brutta situazione medica diventano anche aggressivi.
Penso che parlare possa essere l'unica soluzione per chiarirvi.

In quanto ai vicini, boh. I miei non vengono mai a suonare per chiedere come stiamo per non disturbare, ma si interessano se ci vediamo fuori (abbiamo le corti affiancate).
Però questa era una cosa abbastanza grave e almeno chiedere non costava niente. Veramente maleducati.
Rispondi