La famiglia tradizionale e quella meno tradizionale

Incontriamoci qui per parlare di tutto
Avatar utente
CisePunk
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1210
Iscritto il: mer nov 25, 2015 8:41 pm
Località: Palermo

Re: La famiglia tradizionale e quella meno tradizionale

Messaggio da CisePunk »

Immagine


Avatar utente
CisePunk
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1210
Iscritto il: mer nov 25, 2015 8:41 pm
Località: Palermo

Re: La famiglia tradizionale e quella meno tradizionale

Messaggio da CisePunk »

non so se riuscite a capire l'ironia dei sottotitoli sullo schermo... (che poi c'è poco da ridere)
Talita
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1119
Iscritto il: ven ago 09, 2013 10:05 am

Re: La famiglia tradizionale e quella meno tradizionale

Messaggio da Talita »

A prescindere dalla Meloni, trovo orrendo gettare fango sulla famiglia, che comunque è forse l'unica istituzione che ancora tiene!
Ho visto post orrendi sui vari Cogne, Avetrana, Erba, sui preti pedofili, sul fatto che i preti non sono sposati quindi non possono parlare di famiglia (?).... che palle veramente!
Oggi il top dei top: "questo bambino è orfano, nessuna coppia etero l'ha voluto adottare perché troppo scuro di carnagione e brutto, adesso vive con due gay ed è felice".
Dall'altra parte ho sentito frasi orrende alla stessa maniera dai vari leghisti, Adinolfi e scemi vari.
Un livello veramente basso basso basso. Me ne tengo fuori che è meglio.
Avatar utente
Lucia76
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4736
Iscritto il: mar nov 09, 2010 2:33 pm

Re: R: La famiglia tradizionale e quella meno tradizionale

Messaggio da Lucia76 »

Invece cinzia io non riesco a capire perché la Meloni non sia coerente (al di là del discorso strumentalizzazione che non saprei proprio e non entro nel merito): dice che un bambino ha diritto a un padre e una madre, il figlio che porta in grembo un padre ce l'ha ..o è meno padre perché non sono sposati? Se si sposa tra un mese o tra un anno, cosa cambierebbe? Non vedo perché se una resta incinta fuori dal matrimonio debba essere a favore dei matrimoni gay ad esempio. Per uscire dal discorso meloni (che sennò sembra che la voglio difendere e invece non è così), se due poi si separano perché ad esempio il padre maltratta i figli e la moglie ..non sono più famiglia? Oppure sono incoerenti? E se un padre va via di testa e ammazza i figli (come quello della notizia) significa che allora è meglio non avere un padre?? Anche un convivente (omosessuale o etero che sia) può uccidere i propri figli, anche ad una madre può succedere.. Non è polemica la mia ma davvero c'è qualcosa che mi sfugge in queste discussioni, non questa del thread intendo ma questa polemica mediatica di alcuni che non so dove vogliano arrivare.
Mi fermo qui perché ho già detto tutto quello che penso ;-)
Avatar utente
Tropical
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 6358
Iscritto il: sab gen 07, 2012 10:31 am
Contatta:

Re: La famiglia tradizionale e quella meno tradizionale

Messaggio da Tropical »

La polemica sulla Meloni nasce perché, come ha anticipato Cinzia, ha sempre predicato i valori cristiani. Frega sega della gravidanza, anzi meglio per lei e ne sono felice (l'ho conosciuta e ho condiviso per anni le sue idee), ma credo che dall'alto dei suoi 39 anni sappia come non avere un bambino. Perché non aspettare dopo il matrimonio visto che ha queste convinzioni? Predicare bene e razzolare male.
Perché non fare una manifestazione per i padri che non possono vedere i figli?

Tornando IT, a me spiace l'estremizzazione dei casi: le foto dei gay nelle manifestazioni e il tirar fuori i Cogne vari (ci riallacciamo all'articolo iniziale).

Mi inorridisce la battaglia sui numeri. Due milioni di persone non ci stanno neanche al Circo Massimo.
Avatar utente
Lucia76
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4736
Iscritto il: mar nov 09, 2010 2:33 pm

Re: R: La famiglia tradizionale e quella meno tradizionale

Messaggio da Lucia76 »

Al di là delle varie polemiche, ho trovato interessante questa riflessione
http://blog.ilgiornale.it/rossi/2016/01 ... -liberta/#
renocchia
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1807
Iscritto il: mer ott 05, 2011 9:11 am

Re: La famiglia tradizionale e quella meno tradizionale

Messaggio da renocchia »

A me quella.foto non fa né caldo né freddo.
Anzi mi mette davanti alla pochezza delle argomentazioni a favore del ddl Cirinnà.
Se le motivazioni sono i Cogne o tutti i padri e le madri di merda che ci sono allora stiamo a posto.
Essere etero non garantisce di essere un buon genitore né un buon cristiano né un bel nulla e allora?
Il punto é che essere omosessuale NON permette di procreare e di sicuro NON col compagno di vita che si è scelto.
Questo è un dato di fatto.
Che ci siano genitori di.merda non lo fa cambiare

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
Trilli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: lun ago 05, 2013 12:28 pm

Re: La famiglia tradizionale e quella meno tradizionale

Messaggio da Trilli »

Nel ddl in oggetto non si parla affatto di procreazione. È stato detto e ripetuto infinite volte, ma pare che si voglia esser sordi a tutti i costi. Si parla di 'adozione del figliastro'. Quindi di un bimbo che già esiste, i cui genitori si sono separati, uno di loro ha convissuto per anni col minore condividendone l'educazione e dandogli affetto. In caso il genitore (o i genitori) naturali morissero o fossero incapaci di intendere e volere, sarebbe così atroce pensare che possa almeno continuare a vivere con una persona che gli vuole un bene ricambiato, uomo o donna che sia? O sarebbe meglio che venisse strappato ai suoi affetti e buttato in una comunità finché non si trovi una famiglia che lo adotti?
Quanto al fatto che un bambino abbia diritto a un padre e una madre... Che dovremmo dire di tutte quelle madri che da sole, mollate o peggio abusate da uomini indegni, crescono con fatica e coraggio i propri figli? Dovremmo toglier loro i figli e affidarli a una coppia sposata? Ma andiamo! E sì che di queste splendide donne ce ne sono qui sul forum. Paola, Cinzia, Cosetta... Se loro desiderassero poter affidare i propri figli (anche per malattie temporanee) a una persona che fa parte della famiglia e li ama, che ci sarebbe di male?

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk
Rispondi