La famiglia tradizionale e quella meno tradizionale

Incontriamoci qui per parlare di tutto
Trilli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: lun ago 05, 2013 12:28 pm

Re: RE: Re: La famiglia tradizionale e quella meno tradizionale

Messaggio da Trilli »

renocchia ha scritto:Io comunque non mi riferisco al "maschio" capace di cambiare pannolini o passare lo straccio.
Mi riferisco a punti di vista maschili Vs punti di vista femminili.
A diverse sensibilità.
A diversi modi di vedere e percepire le cose.
È questo quello in cui ci si compensa

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
È così per te e tuo marito. Sicuramente sarà così per altre coppie. Non è così per tutte. E resto convinta che l'educazione giochi un ruolo più importante della natura. I maschi non devono piangere. Non devono mostrarsi fragili o troppo sensibili. Se lo fanno, sono sovente etichettati come gay. Anche bullizzati. Ieri sera la mamma di un adolescente suicida riferiva proprio questo.

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
CisePunk
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1210
Iscritto il: mer nov 25, 2015 8:41 pm
Località: Palermo

Re: RE: Re: La famiglia tradizionale e quella meno tradizionale

Messaggio da CisePunk »

Trilli ha scritto:
renocchia ha scritto:Però se quando parlate di famiglia tradizionale evitate di fare solo esempi di padri alla Pacciani e mamme alla Franzoni sarebbe meglio.
Detto questo a mio modesto parere il fatto che ci voglia un ovulo ed uno spermatozoo non è casuale.
Molto probabilmente le portatrici di ovulo hanno determinate caratteristiche che unite e compensate dalle caratteristiche e attitudini dei portatori di spermatozoo fanno sì che si crei un equilibrio tale per cui un bimbo venga al mondo e sia allevato.
Se vogliamo negare le differenze caratteriali e attitudinali tra uomo e donna stiamo negando un'evidenza.
Io e mio marito ci compensiamo in molte cose così come mia madre e mio padre.
Voi no?


Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
Io credo fortemente che la società umana sia molto più cultura che natura, ed è questo che ci differenzia dagli animali.
Credo che le caratteristiche che differenziano l'approccio alla famiglia di molti uomini da molte donne siano un frutto dell'educazione, che propone alle femmine modelli di comportamento diversi da quelli dei maschi. Tanto diversi che un bimbo che gioca con le bambole suona strano a molti.
Fortunatamente le donne si sono affrancate almeno in parte da certi modelli, e hanno sogni diversi da quelli delle donne di sessanta anni fa.
Conosco coppie i cui figli sono stati accuditi, fin da piccoli, dai padri, perché svolgevano un'attività lavorativa che lasciava loro maggior tempo libero rispetto a quella delle loro mogli. Uno di questi figli è mio cugino, cresciuto da suo padre e ora quarantenne etero convivente e con due bimbi, oltre che manager di una multinazionale. Quindi ci si può benissimo compensare anche se la donna non "fa la mamma" in senso stretto e così il papà.
Mio marito amerebbe molto poter lasciare il suo lavoro e fare il papà e il casalingo, ad esempio. Ha nutrito cambiato e accudito Alice anche quando era piccolissima, mentre io ero al lavoro, ma la bimba non pare averne riportato turbe di qualche genere.
Il fatto che vi siano portatori di spermatozoi con caratteristiche evidentemente "femminili" dimostra che non tutto è bianco o nero. Così come il fatto che in diverse famiglie sia la donna ad avere il carattere più determinato e aggressivo.

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk
ti amo. E' ufficiale.
renocchia
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1807
Iscritto il: mer ott 05, 2011 9:11 am

Re: La famiglia tradizionale e quella meno tradizionale

Messaggio da renocchia »

Quindi in un mondo senza sollecitazioni esterne uomini e donne sono uguali?

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Tropical
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 6358
Iscritto il: sab gen 07, 2012 10:31 am
Contatta:

Re: La famiglia tradizionale e quella meno tradizionale

Messaggio da Tropical »

Scusate, negli ultimi mesi abbiamo seguito la storia di L., che si sentiva molto donna in un corpo da uomo. L'abbiamo incoraggiata (anche solo virtualmente), abbiamo detto che la sua vita era ingiusta e che doveva fare quello che si sentiva, abbiamo gioito per lei perché finalmente le era stata concessa la possibilità di essere quello che voleva e ora le diciamo "Eh, no, aspetta un attimo. Puoi essere chi vuoi, ma non puoi adottare il figlio del tuo compagno perché non hai i cromosomi adatti".

Mi sembra discriminazione nche questa.
Avatar utente
Pol&son
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 4583
Iscritto il: mer ago 21, 2013 4:02 pm

Re: La famiglia tradizionale e quella meno tradizionale

Messaggio da Pol&son »

renocchia ha scritto:Quindi in un mondo senza sollecitazioni esterne uomini e donne sono uguali?

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
Secondo me ciascuno potrebbe avere i propri desideri (di gioco o comportamento) assolutamente simili o opposti senza distinzione di sesso
Pensi che le femmine si vorrebbero vestire da principesse se non esistessero le favole?
Avatar utente
Tropical
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 6358
Iscritto il: sab gen 07, 2012 10:31 am
Contatta:

Re: RE: Re: La famiglia tradizionale e quella meno tradizionale

Messaggio da Tropical »

Pol&son ha scritto:
renocchia ha scritto:Quindi in un mondo senza sollecitazioni esterne uomini e donne sono uguali?

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
Secondo me ciascuno potrebbe avere i propri desideri (di gioco o comportamento) assolutamente simili o opposti senza distinzione di sesso
Pensi che le femmine si vorrebbero vestire da principesse se non esistessero le favole?
Quoto!
Avatar utente
Pol&son
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 4583
Iscritto il: mer ago 21, 2013 4:02 pm

Re: La famiglia tradizionale e quella meno tradizionale

Messaggio da Pol&son »

Poi è i dubbio che alcuni maschi com molta produzione di testosterone sarebbero piu irruenti
Per esempio
Ma esisterebbero mille sfumature in più
Avatar utente
Cosetta
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8322
Iscritto il: lun lug 22, 2013 4:13 pm

Re: La famiglia tradizionale e quella meno tradizionale

Messaggio da Cosetta »

renocchia ha scritto:Quindi in un mondo senza sollecitazioni esterne uomini e donne sono uguali?

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
Nel mondo attuale, dove per procurarsi il cibo non serve correre con le lance e per allevare un figlio non è strettamente necessario avere la ghiandola mammaria.... lo sono molto più di prima, sì.
Rispondi