Presa diretta sui vaccini

Incontriamoci qui per parlare di tutto
Avatar utente
Chiara
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2899
Iscritto il: mar set 24, 2013 10:21 am

Re: Presa diretta sui vaccini

Messaggio da Chiara »

Martina ha scritto: Detto ciò. Al lavoro da me quasi il 90% dei bimbi non è vaccinato.
90%?? ma è tantissimo!


Avatar utente
Tropical
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 6358
Iscritto il: sab gen 07, 2012 10:31 am
Contatta:

Re: RE: Re: Presa diretta sui vaccini

Messaggio da Tropical »

Chiara ha scritto:
Martina ha scritto: Detto ciò. Al lavoro da me quasi il 90% dei bimbi non è vaccinato.
90%?? ma è tantissimo!
E poi si lamentano per raffreddori e gastro. Qui rischiano di peggio e vanno ancora dietro ai possibili danni da vaccino.
Avatar utente
candyda
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2278
Iscritto il: mer gen 12, 2011 9:50 am
Località: TORINO

Re: R: RE: Re: Presa diretta sui vaccini

Messaggio da candyda »

Lucia76 ha scritto:
CisePunk ha scritto:posso dire che l'unico vaccino che mi hanno detto di non fare alle bambine è quello dei 12 anni contro il papilloma virus, ma giuro che non ricordo i motivi. (Me lo hanno detto più dottori)
Quello infatti è molto controverso... ne ho sentito parlare con grande perplessità ma ancora non mi sono informata, confido nel fatto che quando dovrò valutarlo per le mie bambine ci siano più informazioni e dati disponibili. Anzi, se qualcuno ne sa di più e vuole condividere qui le informazioni ben venga
Anche io non me ne sono ancora interessata. Ma Giada ha più di 8 anni... manca poco ormai...
Avatar utente
MatifraSo
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 10471
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:59 pm

Re: Presa diretta sui vaccini

Messaggio da MatifraSo »

Matilde ha 11 anni ed è stata chiamata per il vaccino contro il papilloma.
Non gliel'ho fatto fare.
Innanzitutto mi sembra presto. Ho letto xbe dev'essere fatto prima dell'inizio dell'attività sessuale. E ora è presto, matilde non guarda nemmeno i ragazzini per ora, quindi siamo ben lontani
Vero79
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2864
Iscritto il: gio gen 01, 1970 1:00 am

Re: Presa diretta sui vaccini

Messaggio da Vero79 »

MatifraSo ha scritto:Matilde ha 11 anni ed è stata chiamata per il vaccino contro il papilloma.
Non gliel'ho fatto fare.
Innanzitutto mi sembra presto. Ho letto xbe dev'essere fatto prima dell'inizio dell'attività sessuale. E ora è presto, matilde non guarda nemmeno i ragazzini per ora, quindi siamo ben lontani
Qui non hanno ancora chiamato ma anch'io credo rimandero'
Avatar utente
CisePunk
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1210
Iscritto il: mer nov 25, 2015 8:41 pm
Località: Palermo

Re: Presa diretta sui vaccini

Messaggio da CisePunk »

mi pare che anche questo va fatto ad una certa età altrimenti non ha valore (non so perché dovrebbe essere 11 anni, se dici che è rima dell'attività sessuale).
Proverò a chiedere ai tre dottori che me lo hanno sconsigliato. Loro ne stavano parlando, ma io, a quel tempo, avevo Maya piccola e Chiara aveva superato l'età, quindi non mi sono interessata molto.
Avatar utente
druuna
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1504
Iscritto il: mar giu 08, 2010 5:00 pm

Re: Presa diretta sui vaccini

Messaggio da druuna »

devo guardarmi la puntata perchè non l'ho vista.

Io ho fatto fare a Fabio solo i vaccini obbligatori + uno, che non è obbligatorio, ma che è compreso nell'esavalente.
Ho letto un libro di Serravalle e (prima di demonizzarlo, perchè per demonizzarlo aspetto di vedere la puntata) posso dire che ogni sua affermazione era supportata da riferimenti scientifici e bibliografie.
Io non sono contro i vaccini, ma sono per vaccinare con criterio e possibilmente informati. Quale criterio? Quello secondo cui un bimbo per essere vaccinato deve quantomeno stare bene ed essere in salute, e lo deve dire e certificare un medico.

Voglio che qualcuno (un medico possibilmente e che mi dia riferimenti scientifici) mi spieghi perchè devo seguire il "loro" calendario vaccinale, che poi in Italia è uno, in altri paesi è diverso...
Tipo in Italia dovrebbero essere vaccinati tutti i bambini entro l'anno di vita e non prima delle 6 settimane di età (cit. www.levaccinazioni.it ), mentre in Cina Weina ha vaccinato la sua bambina a 2 giorni...

Le case farmaceutiche non hanno interesse a farci ammalare, perchè per una malattia virale non c'è farmaco che tenga se non un antipiretico che mantenga la TC sotto controllo...

Escludere dalla vita sociale chi non è vaccinato? E chi lo decide? E in base a cosa? Colui che decide, come fa a sapere se un bimbo non è vaccinato perchè non poteva o perchè i suoi genitori non l'hanno fatto vaccinare? O magari perchè il pediatra ha scelto di rimandare di qualche tempo?
E della libertà di scelta di sottoporsi o meno a un trattamento sanitario cosa ne vogliamo dire?
Avatar utente
Tropical
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 6358
Iscritto il: sab gen 07, 2012 10:31 am
Contatta:

Re: RE: Re: Presa diretta sui vaccini

Messaggio da Tropical »

druuna ha scritto:
Voglio che qualcuno (un medico possibilmente e che mi dia riferimenti scientifici) mi spieghi perchè devo seguire il "loro" calendario vaccinale, che poi in Italia è uno, in altri paesi è diverso...
Tipo in Italia dovrebbero essere vaccinati tutti i bambini entro l'anno di vita e non prima delle 6 settimane di età (cit. http://www.levaccinazioni.it ), mentre in Cina Weina ha vaccinato la sua bambina a 2 giorni...
Su questo Lenina aveva spiegato molto bene che dipende dalle esigenze della Nazione. Ad esempio, un Paese come la Cina, dove in alcune zone le condizioni igieniche sono precarie, è meglio vaccinare subito.

Per quanto riguarda il vaccino anti papilloma virus, so che molti medici non hanno vaccinato le figlie ad esso legato.
Inoltre molti non lo dicono, ma esiste anche la versione maschile di questo vaccino.
Rispondi