Bambini al ristorante

Incontriamoci qui per parlare di tutto
Avatar utente
Tropical
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 6358
Iscritto il: sab gen 07, 2012 10:31 am
Contatta:

Re: RE: Re: Bambini al ristorante

Messaggio da Tropical »

Pol&son ha scritto:Ma poi meglio saperlo che andare ed esser trattati di cacca
Quoto! Infatti nell'articolo sul secondo ristorante di Roma i proprietasi si sono presi la responsabilitàpernon averlo comunicato al momento della prenotazione.


Avatar utente
Seem83
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3499
Iscritto il: mar gen 24, 2012 11:23 am
Località: Torino

Re: Bambini al ristorante

Messaggio da Seem83 »

CisePunk ha scritto:http://roma.repubblica.it/cronaca/2014/ ... 102902105/

http://www.repubblica.it/cronaca/2014/0 ... -77023074/

Inizio a pensare che il fenomeno stia evolvendosi in modo discriminatorio.
A me invece Sa di: non importa di come se ne parli, l'importante è che se ne parli....
Avranno si perso alcune famiglie figli muniti, ma ora avranno frotte di clienti che di bimbi non ne vogliono sapere.
Di gente che non sopporta i bimbi io ne conosco parecchia, forse più di quante invece amano i bimbi.
Avatar utente
Tropical
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 6358
Iscritto il: sab gen 07, 2012 10:31 am
Contatta:

Re: Bambini al ristorante

Messaggio da Tropical »

Ascoltavo in radio l'intervista al proprietario del primo locale che aveva emesso il divieto a Brescia.
Lui diceva che il divieto nel suo ristorante era per bimbi fino a 10 anni, mentre per quello di Roma è per gli under 5.

E' possibile che bambini così piccoli possano dare un fastidio così grande? E se, invece, fosse un problema di disturbo di attrezzature? Si sa che i bambini sotto quest'età richiedono più attenzione, quindi c'è necessità di scaldare le pappe, paste piccole in mezze porzioni, fasciatoi, seggiolini e seggioloni.

In fondo fino a 3 anni i bambini non si muovono neanche dal tavolo. Ok 4-5 sono già indipendenti nel locale, ma non ne ho mai trovati di scalmanati a quest'età. Mi darebbero da pensare quelli più grandi.
Cosa cambia da 5 a 8 anni?

Ho pensato anche che lo staff di cucina non voglia essere disturbato con richieste particolari per i bambini.
Avatar utente
CisePunk
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1210
Iscritto il: mer nov 25, 2015 8:41 pm
Località: Palermo

Re: Bambini al ristorante

Messaggio da CisePunk »

a me capitano bambini al ristorante mentre sono in cucina e ho gli eventi, quindi con menu già prestabilito. Non nego che sparo quattro parolacce, ma per ridere, non certo perché davvero mi dia fastidio :G
Per esempio, durante la cena thailandese, è venuto un bambino per la seconda sera consecutiva. La sera prima aveva preso la carbonara. Lui americano era rimasto entusiasta da questo piatto. Potevo dirgli mai di no? Ma certo caro! Te la faccio subito! E non ditemi che mentre sto saltando 3 kg di noodles mi fa piacere metter su un piatto di carbonara, ma si fa. E poi il mio primo fans oltreoceano :8:
Avatar utente
Tropical
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 6358
Iscritto il: sab gen 07, 2012 10:31 am
Contatta:

Re: RE: Re: Bambini al ristorante

Messaggio da Tropical »

CisePunk ha scritto:a me capitano bambini al ristorante mentre sono in cucina e ho gli eventi, quindi con menu già prestabilito. Non nego che sparo quattro parolacce, ma per ridere, non certo perché davvero mi dia fastidio :G
Per esempio, durante la cena thailandese, è venuto un bambino per la seconda sera consecutiva. La sera prima aveva preso la carbonara. Lui americano era rimasto entusiasta da questo piatto. Potevo dirgli mai di no? Ma certo caro! Te la faccio subito! E non ditemi che mentre sto saltando 3 kg di noodles mi fa piacere metter su un piatto di carbonara, ma si fa. E poi il mio primo fans oltreoceano :8:
Ma infatti le mie sono supposizioni.
Ho lavorato anche io in una cucina di trattoria e avevamo richieste fuori menù che abbiamo accettato lo stesso.

Non so, però, se tutti i cuochi le gradiscono. Poi a volte se ne fa anche una questione di costi. Potrei pensare che la mezza porzione non rende, ad esempio.

Non so, perché la fascia di età 0-5 è davvero stupida da vietare l'ingresso.
renocchia
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1807
Iscritto il: mer ott 05, 2011 9:11 am

Re: Bambini al ristorante

Messaggio da renocchia »

A me sta bene che mettano i cartelli, in modo che sia chiaro.
Quello che mi da fastidio è essere trattata/guardata male se sono al ristorante con le bambine ma a ben pensarci non mi è mai mai mai capitato.
Faccio da sola una selezione dei posti in cui dei bimbi sarebbero fuori luogo.
Io sono cliente da anni di un ristorante molto famoso a Pescocostanzo roba che per anni e anni ci andavo ogni sabato ed ho un rapporto di amicizia con i proprietari.
Ma con le bimbe ci sono andata solo 2 volte ma a pranzo.
E non per espresso divieto (perché non me lo direbbero mai) ma da sola capisco che il pubblico del venerdì o sabato sera è più ricercato e meno propenso a sopportare i bimbi .

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Minou
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3604
Iscritto il: lun ago 05, 2013 12:01 pm

Re: Bambini al ristorante

Messaggio da Minou »

Ci ho messo un po' a leggere tutto, comunque la penso esattamente come paola. Ultimamente usciamo poco a cena ma quando lo facciamo sempre in posti comodi dove i bimbi si possono alzare senza dare fastidio e comunque andiamo ad orari decenti non in giornate super affollate...

Inviato dal mio SM-A700F utilizzando Tapatalk
Avatar utente
CisePunk
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1210
Iscritto il: mer nov 25, 2015 8:41 pm
Località: Palermo

Re: Bambini al ristorante

Messaggio da CisePunk »

però io penso alle cucine degli alberghi o delle navi da crociera. Spesso l'executive chef è uno stellato e che fanno? Non accettano i bambini? I clienti si lamentano? Non direi. E sei pronto a fare tutto per loro: sono clienti come gli altri.
Quando andavo dalla grandiosa Fulvia dell'Oca Ciuca a Vigevano, lei non faceva nessun problema. I bambini volevano qualcosa? Ok, si fa. Anche se il locale era stracolmo di gente. Se sentiva Ruggero fare chiasso, veniva al tavolo e glielo diceva. Secondo voi, lui non lo ascoltava? Uguale al mio cheffone Andrea Alfieri. Lui minacciava di infilarli nell'abbattitore. Li portava in cucina, gli mostrava gli strumenti e poi diceva: lo vedi questo? Se continui, ti ci infilo per intero.
Funzionava e senza urlare: lo diceva ridendo.
Rispondi