Pranzi e cene delle festività...

Idee culinarie per grandi e bambini
Avatar utente
Babina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4102
Iscritto il: gio feb 19, 2009 12:21 pm

Pranzi e cene delle festività...

Messaggio da Babina »

Mamma mia Cinzia, che buona la paella!!
Una curiosità se posso: che tipo di funghi usi da fare ripieni? E come li fai?
(Menù ottimo! )


Avatar utente
matiti
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2752
Iscritto il: gio mar 10, 2011 11:43 am

Re: Pranzi e cene delle festività...

Messaggio da matiti »

CisePunk ha scritto:sto definendo il menu di Capodanno. Inizialmente avevo pensato a raclette e bourguignonne ma la presenza di 4 vegetariani su 20 invitati mi ha fatto desistere.

Ho pensato:
gratin dauphinois (patate e creme fraiche in forno: delizioso!)
bignè ripieni di creme varie
funghi ripieni
couscous di riso speziato
insalata di finocchi e arance

a seguire Paella alla valenciana per i carnivori e versione solo verdure per gli erbivori.

Che ne dite?
Che fame, ottimo menu'!
Avatar utente
Tropical
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 6358
Iscritto il: sab gen 07, 2012 10:31 am
Contatta:

Re: Pranzi e cene delle festività...

Messaggio da Tropical »

Io mi prenoto per la paella

Le patate delfino non sono fritte? E poi le passi nel forno a gratinare?
Trilli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: lun ago 05, 2013 12:28 pm

Re: RE: Re: Pranzi e cene delle festività...

Messaggio da Trilli »

druuna ha scritto:Grazie :8:

per il primo dell'anno ho deciso di fare il Cacciucco alla Livornese. Il problema sarà reperire il pesce senza spendere una fortuna. All'esselunga dalle mie parti il pesce è fresco e abbastanza buono, solo che io la mattina parto presto e non sono a casa prima delle 17, quindi rischio di non trovarlo. Impossibile prenotare il pesce fresco (dipende dal pescato) quindi mi sono lasciata convincere e ho acquistato il pesce domenica scorsa e poi l'ho congelato.
Ho preso due polipi da mezzo chilo ciascuno, due seppie da 400 gr, uno scorfano, 4-5 gallinelle, 6-7 triglie di scoglio. Il tutto è stato pulito dalla commessa dell'esselunga.

Procederò così: scongelerò polipi e seppie in acqua fredda, li taglierò a pezzi e li rosolerò in olio aglio e peperoncino, sfumerò col vino bianco, quando sarà evaporato aggiungerò un po' di concentrato di pomodoro e brodo di pesce.
Per il brodo di pesce metterò in una pentola sedano, carota, cipolla, le triglie e le teste di scorfano e gallinelle.
Il brodo verrà filtrato e il pesce passato al passaverdure.
Quando polipo e seppia saranno quasi cotti aggiungerò lo scorfano e le gallinelle a pezzi. Volendo ci andrebbero anche palombo e cicale, ma vedrò nei prossimi giorni...

Il Cacciucco si serve in piatti fondi su fette di pane agliato e con un filo di olio a crudo.
Ci potrebbe stare bene una spolverata di prezzemolo...

Vado a ritroso:

Per antipasto pensavo i "soliti crostini" burro e salmone (oppure se trovo una ricetta interessante, una mousse di salmone su crostino), burro e simil-caviale, capesante gratinate, e un assaggino di polenta con baccalà e porri...
Tempo fa le toscane del forum, Martina V in particolare, mi diedero la ricetta del cacciucco alla livornese. Ci va il vino rosso!!

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk
Avatar utente
druuna
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1504
Iscritto il: mar giu 08, 2010 5:00 pm

Re: Pranzi e cene delle festività...

Messaggio da druuna »

CisePunk ha scritto:sto definendo il menu di Capodanno. Inizialmente avevo pensato a raclette e bourguignonne ma la presenza di 4 vegetariani su 20 invitati mi ha fatto desistere.

Ho pensato:
gratin dauphinois (patate e creme fraiche in forno: delizioso!)
bignè ripieni di creme varie
funghi ripieni
couscous di riso speziato
insalata di finocchi e arance

a seguire Paella alla valenciana per i carnivori e versione solo verdure per gli erbivori.

Che ne dite?
Ottimo direi...
Avatar utente
CisePunk
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1210
Iscritto il: mer nov 25, 2015 8:41 pm
Località: Palermo

Re: Pranzi e cene delle festività...

Messaggio da CisePunk »

Babina ha scritto:Mamma mia Cinzia, che buona la paella!!
Una curiosità se posso: che tipo di funghi usi da fare ripieni? E come li fai?
(Menù ottimo! Immagine)
Grazie :D
I funghi ripieni erano una specialità, vent'anni fa, in un ristorante in cui lavoravo come cameriera.
Te la do come non ricetta, perché poi puoi variare tranquillamente.
Pulisci gli champignon giganti (i prataioli per intenderci) e tieni da parte il gambo.
Trita il gambo con aglio, prezzemolo, formaggio a scelta, pangrattato e olio.
Prepari così una specie di sablè con cui riempirai le cappelle dei funghi.
Inforna tutto per 15 minuti e i tuoi funghi sono pronti.

Una sera, in un pub in cui sostituivo un cuoco, li ho preparati per l'aperitivo e li ho fatti in versione vegan e in versione senza glutine. La mancanza del pangrattato non si è sentita, ma anche vegan non erano male.
Avatar utente
druuna
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1504
Iscritto il: mar giu 08, 2010 5:00 pm

Re: RE: Re: Pranzi e cene delle festività...

Messaggio da druuna »

Trilli ha scritto: Tempo fa le toscane del forum, Martina V in particolare, mi diedero la ricetta del cacciucco alla livornese. Ci va il vino rosso!!

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk
E l'hai fatto? era buono?
su su ragazza, hai voglia di agevolare la ricetta che ti dettero loro?
così le confronto...
Avatar utente
CisePunk
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1210
Iscritto il: mer nov 25, 2015 8:41 pm
Località: Palermo

Re: Pranzi e cene delle festività...

Messaggio da CisePunk »

Tropical ha scritto:Io mi prenoto per la paella Immagine

Le patate delfino non sono fritte? E poi le passi nel forno a gratinare?
GRATIN DAUPHINOIS

INGREDIENTI
Patate a pasta gialla dette olandesi tagliate a fette sottilissime (tipo chips)
Panna liquida
aglio
noce moscata
sale e pepe
burro

ESECUZIONE
Prendere una pirofila e agliarne le pareti poi imburrarle.
Stendere uno strato di fette di patate , salare e pepare, e andare avanti così fino a riempire la pirofila lasciando circa 2 cm vuoti in alto.
Versare panna liquida nella quale avrete messo un pizzico di noce moscata grattata, a coprire il tutto senza eccesso e infiocchettare con pezzetti di burro.
Infornare a 180° per circa 60 minuti.
Quand'è pronto la superficie deve essere dorata e le patate morbide.


La ricetta che ti ho trascritto e che seguo è dello chef Jean Michel Carasso
Rispondi