Smettere di allattare e dormire nel lettino

Avatar utente
nanà
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7359
Iscritto il: dom dic 07, 2008 4:35 pm

Re: RE: Re: Smettere di allattare e dormire nel lettino

Messaggio da nanà »

renocchia ha scritto:Scusate ma parla di abitudine?
Abitudine può essere anche quella di scaccolarsi... cosa provano questi studi epidemiologici?
Le abitudini possono essere forgiate.
Comunque come abbiamo detto io e Trilli, dai 5 anni i bimbi dormono da soli: perché forse c'è un qui pro quo, tu stai parlando di allattamento e neonati, noi di bambini cresciutelli

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
Hai letto solo la parola abitudine nell'articolo?
Mi auguro di no perché leggendo fino in fondo conferma quello che sto ripetendo da pagine e non riguarda solo il neonato....conferma proprio che la risposta data dal genitore a una richiesta di contatto e vicinanza (anche notturna) rende il bambino sicuro di se.
Tra i 5 e 10 anni risulta che i bambini vanno TRANQUILLAMENTE a dormire da soli.
"Tranquillamente" é scritto..altrimenti lo studio epidemiologico del sonno avrebbe definito patologico.
Se fonti autorevoli come gli scienziati, i ricercatori e gli studiosi di psicologia evolutiva e pedagogia, Gonzales, Uppa, non hanno nessun valore...beh ditelo chiaramente.
Perché a me questo messaggio é arrivato fin ora.


Inviato dal mio SM-G530FZ utilizzando Tapatalk


Avatar utente
sweet
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2637
Iscritto il: lun ago 26, 2013 10:19 pm
Località: brescia

Re: Smettere di allattare e dormire nel lettino

Messaggio da sweet »

Mi ripeto dicendo che la penso come nana' (e come uppa & co. ) Non capisco questo accanirsi... Ma su. Le patologie a me sembrano ben altre. Il bimbo della mia amica ha dormito nel lettone fino ai sei anni (e la mia amica pure da bambina) e credetemi non hanno niente di patologico, nessun disturbo psicologico, sono autonomi, felici e contenti! La mia vicina sopra? Ha una bimba che da quando ha tre mesi dorme sola nella sua camera. Felice e contenta pure lei. E allora? Ognuno è diverso!
Avatar utente
nanà
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7359
Iscritto il: dom dic 07, 2008 4:35 pm

Re: RE: Re: Smettere di allattare e dormire nel lettino

Messaggio da nanà »

sweet ha scritto:Mi ripeto dicendo che la penso come nana' (e come uppa & co. ) Non capisco questo accanirsi... Ma su. Le patologie a me sembrano ben altre. Il bimbo della mia amica ha dormito nel lettone fino ai sei anni (e la mia amica pure da bambina) e credetemi non hanno niente di patologico, nessun disturbo psicologico, sono autonomi, felici e contenti! La mia vicina sopra? Ha una bimba che da quando ha tre mesi dorme sola nella sua camera. Felice e contenta pure lei. E allora? Ognuno è diverso!
Ecco, perfettamente.

Inviato dal mio SM-G530FZ utilizzando Tapatalk
renocchia
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1807
Iscritto il: mer ott 05, 2011 9:11 am

Re: Smettere di allattare e dormire nel lettino

Messaggio da renocchia »

Io se penso ad un bambino di 6 anni nel lettone... boh... non so che dire.
Ci saranno pure studi a suffragio ma a me non fa una buona impressione che vi devo dire

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
Avatar utente
sweet
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2637
Iscritto il: lun ago 26, 2013 10:19 pm
Località: brescia

Re: RE: Re: Smettere di allattare e dormire nel lettino

Messaggio da sweet »

renocchia ha scritto:Io se penso ad un bambino di 6 anni nel lettone... boh... non so che dire.
Ci saranno pure studi a suffragio ma a me non fa una buona impressione che vi devo dire

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
Ma non devi dirci niente. È un tuo pensiero e un tuo sentire. Mica lo devi cambiare per noi.
ognuno è libero di pensare e agire come vuole lo diciamo sempre...ma i problemi patologici o psicologici a mio avviso sono altri.
Trilli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: lun ago 05, 2013 12:28 pm

Re: Smettere di allattare e dormire nel lettino

Messaggio da Trilli »

Che vi devo dire?
Leggere un estratto di 20 righe non mi dice molto.
Come non mi dice molto che Matilde sia la più serena e autonoma della classe. Anche Alice lo è, eppure non ha mai dormito nel lettone. Credo che la causa sia altro dalla rassicurazione notturna. Che sia principalmente carattere.
Credo anche che l'esogestazione e la dipendenza totale finiscano ben prima dei 5-10 anni, e che le coccole possano essere fatte indipendentemente dal dormire assieme, e non ci sia necessità di farsele 10 h a notte (cosa che non chiederei neppure io a mio marito!).
Molte mie amiche e colleghe hanno avuto 3 figli nell'arco di 5-6 anni: che tipo di letto avrebbero dovuto prevedere per dormirci tutti assieme?

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk
Weinà
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3014
Iscritto il: lun set 09, 2013 5:41 pm

Re: Smettere di allattare e dormire nel lettino

Messaggio da Weinà »

Ragazze ma nessuno ha detto che bisogna per forza dormire con la mamma fino alla maggiore età per essere bambini sereni e sicuri di sé! Si sta dicendo che ci sono bambini che hanno bisogno di essere accompagnati nel sonno fino a un pochino più tardi della media ed è giusto assecondarli anziché forzarli all'indipendenza. Poi ci sono bambini come Alice che a pochi mesi dormiva da sola e non aveva risvegli notturni e sono casi rari ma non per questo patologici. Lei è una meravigliosa bambina serena, indipendente e tranquilla così come Matilde, che è stata anche lei assecondata nella sua natura.
Vi dirò che sono pronta a scommettere che se il figlio di nanà avesse voluto dormire nel suo letto a 3 anni lei non si sarebbe tirata indietro! Ha più volte detto di farlo per sopravvivenza, ma anche se lo facesse perché le piace, si può sapere perché dovrebbe essere un male amare dormire coi propri figli, a qualsiasi età? Perché da adulti dormiamo col nostro compagno? Ovviamente non solo perché abbiamo rapporti e dopo è più comodo rimanere a dormire nello stesso letto, spero, bensì perché ci piace, durante la notte, svegliarci e sapere di non essere sole, allungare il piede e trovare quello dell'altro. Ci piace svegliarci la mattina e vedere in che posizione buffa sta dormendo l'altro. Ci piace per tanti motivi. Perché condividere il sonno coi propri figli dev'essere visto come patologico, posto che tutti gli individui coinvolti nella pratica siano consenzienti, ovviamente? Io ho 31 anni e quando i miei erano qua l'estate scorsa ho dormito quasi tutti i giorni almeno due ore con mio padre mentre Maryam dormiva con la nonna in fascia. Per dire, piace pure a me dormire coi miei e non mi sembra di avere nessun particolare ritardo né problema di indipendenza o simili. ;-)
Attenzione ad additare gli altri come patologici. Attenzione, perché ogni famiglia è a sé e se per me e mio marito sarebbe una follia mettere Maryam di 6 mesi a dormire da sola in un'altra stanza, non per questo ritengo folle una mamma che lo fa con suo figlio. Avrà i suoi buoni motivi e avrà fatto le sue valutazioni. Io non lo farei perché ho fatto altre valutazioni, punto.
Per il resto quoto nanà in toto, ovviamente.
Intendiamoci, io credo che se un bambino a dieci anni e più non vuole ancora mai dormire da solo abbia delle difficoltà, ma in questo caso il voler dormire con la mamma è appunto come diceva qualcuna sopra (scusate non vado a rileggere) l'effetto, non la causa. Il bambino ha delle difficoltà e quindi ha bisogno di dormire con la mamma, non il bambino ha delle difficoltà perché la mamma non lo mette a dormire da solo.


Sent from my iPhone using Tapatalk
Avatar utente
nanà
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7359
Iscritto il: dom dic 07, 2008 4:35 pm

Re: RE: Re: Smettere di allattare e dormire nel lettino

Messaggio da nanà »

Weinà ha scritto:Ragazze ma nessuno ha detto che bisogna per forza dormire con la mamma fino alla maggiore età per essere bambini sereni e sicuri di sé! Si sta dicendo che ci sono bambini che hanno bisogno di essere accompagnati nel sonno fino a un pochino più tardi della media ed è giusto assecondarli anziché forzarli all'indipendenza. Poi ci sono bambini come Alice che a pochi mesi dormiva da sola e non aveva risvegli notturni e sono casi rari ma non per questo patologici. Lei è una meravigliosa bambina serena, indipendente e tranquilla così come Matilde, che è stata anche lei assecondata nella sua natura.
Vi dirò che sono pronta a scommettere che se il figlio di nanà avesse voluto dormire nel suo letto a 3 anni lei non si sarebbe tirata indietro! Ha più volte detto di farlo per sopravvivenza, ma anche se lo facesse perché le piace, si può sapere perché dovrebbe essere un male amare dormire coi propri figli, a qualsiasi età? Perché da adulti dormiamo col nostro compagno? Ovviamente non solo perché abbiamo rapporti e dopo è più comodo rimanere a dormire nello stesso letto, spero, bensì perché ci piace, durante la notte, svegliarci e sapere di non essere sole, allungare il piede e trovare quello dell'altro. Ci piace svegliarci la mattina e vedere in che posizione buffa sta dormendo l'altro. Ci piace per tanti motivi. Perché condividere il sonno coi propri figli dev'essere visto come patologico, posto che tutti gli individui coinvolti nella pratica siano consenzienti, ovviamente? Io ho 31 anni e quando i miei erano qua l'estate scorsa ho dormito quasi tutti i giorni almeno due ore con mio padre mentre Maryam dormiva con la nonna in fascia. Per dire, piace pure a me dormire coi miei e non mi sembra di avere nessun particolare ritardo né problema di indipendenza o simili. ;-)
Attenzione ad additare gli altri come patologici. Attenzione, perché ogni famiglia è a sé e se per me e mio marito sarebbe una follia mettere Maryam di 6 mesi a dormire da sola in un'altra stanza, non per questo ritengo folle una mamma che lo fa con suo figlio. Avrà i suoi buoni motivi e avrà fatto le sue valutazioni. Io non lo farei perché ho fatto altre valutazioni, punto.
Per il resto quoto nanà in toto, ovviamente.
Intendiamoci, io credo che se un bambino a dieci anni e più non vuole ancora mai dormire da solo abbia delle difficoltà, ma in questo caso il voler dormire con la mamma è appunto come diceva qualcuna sopra (scusate non vado a rileggere) l'effetto, non la causa. Il bambino ha delle difficoltà e quindi ha bisogno di dormire con la mamma, non il bambino ha delle difficoltà perché la mamma non lo mette a dormire da solo.


Sent from my iPhone using Tapatalk
Concordo con te.
Infatti ho scritto pagine fa che avrei baciato la terra dove camminano, se i miei avessero voluto dormire da soli.
Ma così Non è stato.
Mica li ho obbligati anzi ci ho provato con entrambi.
Se un bambino ci va volentieri. ..ben venga.
Non ho scritto da nessuna parte che farei rimanere un figlio fino a 18 anni e oltre.
Credo di aver fatto del mio meglio ad accompagnarlo nella scelta di spostarsi in cameretta (tanto più che ho scritto qualche post forse più di una volta per chiedere consigli sul tema ma evidentemente non sono una che riscuote successo e non mi leggete )e se ora dorme tranquillo...significa che aspettare che sia pronto é cosa buona E giusta.
E comunque concludo che non mi devo certo giustificare delle mie scelte come neppure trilli o chiunque altro, ne mi sono permessa di giudicare nessuno e non voglio essere tantomeno giudicata.
E se mi si interpreta male...vuol dire che continuerò a non intervenire o nei post di cucina magari o di cazzeggio.


Buona giornata ragazze Immagine


Inviato dal mio SM-G530FZ utilizzando Tapatalk
Ultima modifica di nanà il sab dic 12, 2015 7:13 am, modificato 1 volta in totale.
Rispondi