Giornata "tranquilla"!

Incontriamoci qui per parlare di tutto
Vero79
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2864
Iscritto il: gio gen 01, 1970 1:00 am

Re: Giornata

Messaggio da Vero79 »

Scusate se entro a gamba tesa ma torno or ora dai colloqui.
E posso dire, nel nostro caso, che sono i professori a pretendere molto. Mi hanno detto tutti più o meno le stesse cose e cioè che Mia va bene ma i voti non rispecchiano quello che potrebbe dare e essere. Addirittura la professoressa di spagnolo l'ha definita "lazzaroncella". Ha 8,5.
Ecco, non puntiamo sempre il dito contro i genitori.


Avatar utente
Lory P
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2599
Iscritto il: dom mag 25, 2014 2:56 pm

Re: Giornata "tranquilla"!

Messaggio da Lory P »

Mi sento Anch io ripetere spesso queste parole ..


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Trilli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: lun ago 05, 2013 12:28 pm

Re: RE: Re: Giornata

Messaggio da Trilli »

Vero79 ha scritto:Scusate se entro a gamba tesa ma torno or ora dai colloqui.
E posso dire, nel nostro caso, che sono i professori a pretendere molto. Mi hanno detto tutti più o meno le stesse cose e cioè che Mia va bene ma i voti non rispecchiano quello che potrebbe dare e essere. Addirittura la professoressa di spagnolo l'ha definita "lazzaroncella". Ha 8,5.
Ecco, non puntiamo sempre il dito contro i genitori.
Hai scelto una scuola e un corso con insegnanti noti per pretendere molto!
Ma qui si parlava di ragazzi che hanno crisi di panico o malesseri psicosomatici perché sottoposti a pressioni a casa.

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk
Vero79
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2864
Iscritto il: gio gen 01, 1970 1:00 am

Re: Giornata

Messaggio da Vero79 »

No Vale di sicuro ogni caso è a se'. Come ben sai ci sono mamme che già alle elementari pretendono il massimo altrimenti mettono il bambino in castigo...
Stavo solo riflettendo sul fatto che non sempre è la famiglia a pretendere questo massimo, a volte è la scuola, a volte sono i ragazzi stessi.
Io al liceo ho avuto crisi di panico e sono stata in cura da una psicologa. Mi sentivo una stupida perché purtroppo studiando parecchie ore prendevo 7-7,5 qualche volta 8. Mi stavo proprio buttando giù.
Avatar utente
Lella
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 4494
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:23 pm

Re: Giornata

Messaggio da Lella »

Vero79 ha scritto:No Vale di sicuro ogni caso è a se'. Come ben sai ci sono mamme che già alle elementari pretendono il massimo altrimenti mettono il bambino in castigo...
Stavo solo riflettendo sul fatto che non sempre è la famiglia a pretendere questo massimo, a volte è la scuola, a volte sono i ragazzi stessi.
Io al liceo ho avuto crisi di panico e sono stata in cura da una psicologa. Mi sentivo una stupida perché purtroppo studiando parecchie ore prendevo 7-7,5 qualche volta 8. Mi stavo proprio buttando giù.
però vedi che si ricade sempre nel discorso del "punteggio"
Secondo me è giusto pretendere o richiedere il "massimo" ma non in termini di voto ma proprio come impegno.

Il voto poi a mio parere non deve essere visto come un indicatore completo e di confronto, mi spiego, se uno studente ha determinate doti e velocità di apprendimento anche prendendo un otto può essere considerato "lazzaroncello" proprio perchè magari si sa che con uno sforzo e impegno maggiore potrebbe benissimo arrivare a un dieci.
Mentre un altro ragazzo con meno capacità o predisposizione per una certa materia che dà il massimo in termini di impegno e studio e prende otto, ha sicuramente un peso maggiore dell'altro otto preso senza troppa fatica.
Avatar utente
Rie
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7933
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:51 pm

Re: Giornata

Messaggio da Rie »

Vero79 ha scritto:Scusate se entro a gamba tesa ma torno or ora dai colloqui.
E posso dire, nel nostro caso, che sono i professori a pretendere molto. Mi hanno detto tutti più o meno le stesse cose e cioè che Mia va bene ma i voti non rispecchiano quello che potrebbe dare e essere. Addirittura la professoressa di spagnolo l'ha definita "lazzaroncella". Ha 8,5.
Ecco, non puntiamo sempre il dito contro i genitori.
Forse è per le ragioni che cita Lella? Voto molto buono ma consapevolezza dei docenti che grazie alle capacità lo ottiene senza grande impegno?
Detto per inciso. .. ti invidio! Io ho un lazzarone Doc che non mi segna i compiti :D

Devo dire però che MEDIAMENTE nella realtà che mi circonda i professori non hanno pretese eccessive, specie se comparate a quelli dei "nostri tempi". I più bravi sono tesi a conquistare l'attenzione dei ragazzi in un mondo che cambia, i meno bravi forse si arrendono alla superficialità dilagante, alla velocità e al fascino mediatico che toglie credito all'applicazione nello studio.

certo qualche caso di prof Cerbero esiste ah ah. .. ma anche quello fa parte della vita. Interverrei solo in caso di seria e gratuita umiliazione.
Rispondi