Inserimento al nido

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Avatar utente
matiti
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2752
Iscritto il: gio mar 10, 2011 11:43 am

Inserimento al nido

Messaggio da matiti »

Sono preoccupata, il tempo è volato e il 7 gennaio Ale inizierà il nido.
Sono in ansia per il dormire. Lui si addormenta o in braccio dondolato oppure se molto stanco al seno.
Il problema e' che non c'è verso, una volta addormentato di metterlo giù, apre subito gli occhi o se dopo innumerevoli tentativi ce l'hai fatta dopo 10 minuti e' sveglio.
Il pomeriggio per riuscire a farlo riposare devo mettermi di fianco a lui munita di tetta ma appena provo ad alzarmi si sveglia.
Io ormai ho dolori dappertutto ma ovviamente vado avanti cosi, ma le maestre come faranno? Hanno altri bimbi da guardare, non possono starsene immobili come faccio io.
Martina o chi lavora al nido...cosa succede in questi casi? Ho paura che lo facciano piangere.
Che cosa posso fare per facilitare la situazione?
Grazie.


Avatar utente
Viola
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4586
Iscritto il: mer dic 16, 2009 10:58 am

Re: Inserimento al nido

Messaggio da Viola »

Marta io credo proprio che una volta che la mamma manca loro si adattano alla situazione.. lo so che non è una grande consolazione ma vedrai che andrà tutto ok.

Che orari farà?

Inviato dal mio SM-A500FU utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Viola
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4586
Iscritto il: mer dic 16, 2009 10:58 am

Re: Inserimento al nido

Messaggio da Viola »

Albi aveva 8 mesi e si addormentava solo con tetta... al nido lo cullavano in passeggino...

Inviato dal mio SM-A500FU utilizzando Tapatalk
Avatar utente
matiti
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2752
Iscritto il: gio mar 10, 2011 11:43 am

Re: Inserimento al nido

Messaggio da matiti »

Viola ha scritto:Marta io credo proprio che una volta che la mamma manca loro si adattano alla situazione.. lo so che non è una grande consolazione ma vedrai che andrà tutto ok.

Che orari farà?

Inviato dal mio SM-A500FU utilizzando Tapatalk
L'ho sempre pensato anche io ma ho provato a lasciarlo sia a mio papà che ai miei suoceri e il risultato e' stato che l'hanno dovuto tenere in braccio per un'ora se no non dormiva e quando si e'reso conto che io non c'ero ha fatto il matto.
Comunque farà dalle 8 alle 16 fino a maggio e poi fino alle 18....sigh.
Avatar utente
Tropical
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 6358
Iscritto il: sab gen 07, 2012 10:31 am
Contatta:

Re: Inserimento al nido

Messaggio da Tropical »

La penso come Chiara.

I bambini hanno diversi comportamenti a seconda delle persone che hanno davanti. Credo che lui si sia abituato ai nonni e sa che se ci sono loro, ci sei anche tu.

La maggior parte delle volte siamo noi che montiamo problemi che non esistono.
Fidati di lui e delle educatrici. E poi, non preoccuparti che non lo faranno piangere. Se succedesse, lo terranno.
Avatar utente
Martina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2049
Iscritto il: ven gen 13, 2012 4:18 pm

Re: Inserimento al nido

Messaggio da Martina »

Marta fai un respiro profondo.

Alessandro e le educatrici troveranno il loro equilibrio. Non lo faranno piangere, non lo devono lasciar piangere. Troveranno il loro modo per consolarlo e quando tornerà a casa mamma tetta e coccole tue.

Il distacco sarà una dura prova sia per te che per lui lo sai già ... Io ricordo ancora i pianti che mi son fatta con Cate. Ma Cate ha affrontato la cosa molto meglio di me!

Imponiti di essere il più serena possibile, difficilissimo parola mia, ma più sente che tu lo affidi con tranquillità più lui si sentirà sereno. Seppur magari con qualche pianto.

Cate la crisi l'ha fatta a casa. Al nido andava contenta, ma una volta a casa ha avuto bisogno di tanta tanta rassicurazione, pazienza, qualche piccola regressione... Un paio di mesi e si è riarmonizzata. Io devo dire che ci ho messo di più.... :?
Avatar utente
Martina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2049
Iscritto il: ven gen 13, 2012 4:18 pm

Re: Inserimento al nido

Messaggio da Martina »

In concomitanza di gennaio cerca di evitare cambi di routine di casa drastici.. Già l'inserimento al nido è un bello scossone, evita per quanto possibile sconvolgimenti.

Se Ale dorme attaccato alla tetta, per esempio, è inutile cambiare la cosa in vista del nido. Al nido acquisirà abitudini diverse, perché la tecnica di mamma, papà anche se fatta uguale al nido non è detto che funzioni. Anzi il più delle volte fanno proprio cose impensabili a casa... Non perché le educatrici son più brave di noi, ma perché cambia contesto, l'emotività, tanti fattori.

Fidati di Alessandro e affidalo con fiducia. Prima cerca un nido in cui puoi riporre la tua fiducia.
Avatar utente
matiti
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2752
Iscritto il: gio mar 10, 2011 11:43 am

Re: Inserimento al nido

Messaggio da matiti »

Grazie Anto, grazie Marti per gli ottimi consigli.
Per quanto riguarda i nonni, non li vede mai quindi non era abituato, e' questo che mi ha allarmata un po'.
Non pensavo di avere la crisi anche questa volta e invece....mannaggia!
Per quanto riguarda il tipo di nido sono tranquilla perché è lo stesso in cui e' andata Matilde, un micronido che per lei è stato quasi una seconda famiglia, tuttora quando incontra le maestre le si illuminano gli occhi.
Ma perché il tempo e' passato cosi velocemente? Uffa :(
Rispondi