Una settimana al fresco

Incontriamoci qui per parlare di tutto
Avatar utente
Paola
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6945
Iscritto il: ven dic 15, 2006 12:06 pm

Re: Una settimana al fresco

Messaggio da Paola »

come????
non si sta più a casa quando si rompe il riscaldamento???


Trilli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: lun ago 05, 2013 12:28 pm

Re: RE: Re: Una settimana al fresco

Messaggio da Trilli »

Paola ha scritto:come????
non si sta più a casa quando si rompe il riscaldamento???
Stai scherzando vero?
Se insegni alle superiori forse i ragazzi fanno sciopero.
Ma il DS se ne infischia delle temperature, lui è sovrumano Immagine

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk
Avatar utente
giuliana
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 2255
Iscritto il: sab dic 16, 2006 2:05 pm

Re: Una settimana al fresco

Messaggio da giuliana »

stufetta elettrica! non si può lavorare a 13 gradi, penso ci sia anche una legge di tutela che dopo tot ore di riscaldamento non funzionante si possa addirittura stare a casa, tipo il decreto legislativo 81/2008 è a tutela del lavoratore, perchè qui il preside non può permettere che succeda questo, deve trovarti un ambiente idoneo se non riesce a darti una aula differente, ti deve dare una alternativa al riscaldamento che solitamente usate.

Perché qui si parla di prevenzione, protezione, salute e sicurezza e non vedo nulla di tutto questo.
Trilli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: lun ago 05, 2013 12:28 pm

Re: RE: Re: Una settimana al fresco

Messaggio da Trilli »

giuliana ha scritto:stufetta elettrica! non si può lavorare a 13 gradi, penso ci sia anche una legge di tutela che dopo tot ore di riscaldamento non funzionante si possa addirittura stare a casa, tipo il decreto legislativo 81/2008 è a tutela del lavoratore, perchè qui il preside non può permettere che succeda questo, deve trovarti un ambiente idoneo se non riesce a darti una aula differente, ti deve dare una alternativa al riscaldamento che solitamente usate.

Perché qui si parla di prevenzione, protezione, salute e sicurezza e non vedo nulla di tutto questo.
Stufette per ogni aula non ce ne sono.
E se ci fossimo azzardati a stare a casa (pur avendo tutte le ragioni) avremmo preso lettera di richiamo.
In quanto a sicurezza lasciamo perdere. Aule sovraffollate, collaudi statici non effettuati né effettuabili, scale non a norma ecc. sono la quotidianità nelle scuole.

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk
Avatar utente
giuliana
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 2255
Iscritto il: sab dic 16, 2006 2:05 pm

Re: RE: Re: Una settimana al fresco

Messaggio da giuliana »

Trilli ha scritto:
giuliana ha scritto:stufetta elettrica! non si può lavorare a 13 gradi, penso ci sia anche una legge di tutela che dopo tot ore di riscaldamento non funzionante si possa addirittura stare a casa, tipo il decreto legislativo 81/2008 è a tutela del lavoratore, perché qui il preside non può permettere che succeda questo, deve trovarti un ambiente idoneo se non riesce a darti una aula differente, ti deve dare una alternativa al riscaldamento che solitamente usate.

Perché qui si parla di prevenzione, protezione, salute e sicurezza e non vedo nulla di tutto questo.
Stufette per ogni aula non ce ne sono.
E se ci fossimo azzardati a stare a casa (pur avendo tutte le ragioni) avremmo preso lettera di richiamo.
In quanto a sicurezza lasciamo perdere. Aule sovraffollate, collaudi statici non effettuati né effettuabili, scale non a norma ecc. sono la quotidianità nelle scuole.

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk
perdonami Trilli, Il Decreto legislativo a tutela del lavoratore è un decreto Italiano. Voi siete dipendenti statali.
Sta a tutti Noi prodigarci proprio perché ciò che tu descrivi non accada, dandoci da fare.

Spesso succede che anche da Noi salti la caldaia, ci hanno messo a disposizione delle stufette, non per tutti ovviamente, siamo tanti.
Personalmente me la sono portata da casa, sì, è mia, l'ho pagata io e la uso in caso di stretta necessità in un ufficio pubblico, e cioè negli orari non coperti da riscaldamento ( tanto per non gelarmi il culo) quando mi devo fermare di più del necessario naturalmente per lavoro o arrivare prima delle 8.00, perdonami ma non mi piace il sentir dire è la normalità nelle scuole, da noi non succede, gli alunni senza riscaldamento nelle classi non potrebbero starci, ma in primis ad incazzarci saremmo Noi genitori e magari fare una colletta per comperare sta stufetta.
Trilli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: lun ago 05, 2013 12:28 pm

Re: Una settimana al fresco

Messaggio da Trilli »

Ci torno ma ti rispondo in pvt che qui non posso scusa

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk
Avatar utente
clac
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1584
Iscritto il: mar ago 27, 2013 10:41 pm

Re: Una settimana al fresco

Messaggio da clac »

Ti ho pensata anche io oggi! Scuola gelata x il secondo giorno di fila..."fortuna" che mia figlia di solito è calorosa..
Trilli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: lun ago 05, 2013 12:28 pm

Re: Una settimana al fresco

Messaggio da Trilli »

Oggi caloriferi accesi... Ma non tutti (nella mia aula 1 su 3).
Nonostante il passaggio dei tecnici.
Mah.

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk
Rispondi