obbligare a fare sport

Parliamo dei nostri bambini dai 6 a 12 anni
Avatar utente
Babina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4102
Iscritto il: gio feb 19, 2009 12:21 pm

obbligare a fare sport

Messaggio da Babina »

Intanto grazie a tutte per le vostre opinioni, mi aiutano senz'altro a farmi sentire meno dittatrice quando lo caccio a basket nonostante le sue proteste.
Nicolò è sempre stato molto alto e molto robusto per la sua età, ora è 152 cm per 54 kg; sempre intorno al 97esimo percentile. sempre border line tra sovrappeso e obeso.
La componente principale è la familiarità: ha la stessa identica costituzione di mio marito (da bimbo anche lui era in forte sovrappeso) e di mia suocera, anche lei tutt'ora obesa.
Poi lui ha sempre un grande appetito, cerchiamo di controllare quantità ma soprattutto qualità dell'alimentazione.
La nostra pediatra è specializzata in scienze della nutrizione e ci ha sempre tenuti monitorati, anzi è stata lei a farmi notare già cinque anni fa la predisposizione al sovrappeso.
Il nodo centrale resta la sua scarsa attitudine al movimento!



Tags:
Avatar utente
tati
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 11634
Iscritto il: ven dic 15, 2006 10:35 pm

Re: obbligare a fare sport

Messaggio da tati »

Babina ha scritto:Intanto grazie a tutte per le vostre opinioni, mi aiutano senz'altro a farmi sentire meno dittatrice quando lo caccio a basket nonostante le sue proteste.
Nicolò è sempre stato molto alto e molto robusto per la sua età, ora è 152 cm per 54 kg; sempre intorno al 97esimo percentile. sempre border line tra sovrappeso e obeso.
La componente principale è la familiarità: ha la stessa identica costituzione di mio marito (da bimbo anche lui era in forte sovrappeso) e di mia suocera, anche lei tutt'ora obesa.
Poi lui ha sempre un grande appetito, cerchiamo di controllare quantità ma soprattutto qualità dell'alimentazione.
La nostra pediatra è specializzata in scienze della nutrizione e ci ha sempre tenuti monitorati, anzi è stata lei a farmi notare già cinque anni fa la predisposizione al sovrappeso.
Il nodo centrale resta la sua scarsa attitudine al movimento!
Scusa se ti ho chiesto il peso, era per aver un paragone reale avendo un bimbo di 10 anni.
Paolo è 148 x 40.5 chili, a giugno pesava 36.
Ha messo 4 chili in un botto, aumentando drasticamente la già non poca fame che aveva.
Mangia come un adulto, è una cosa impressionante. Ma lui si muove molto, ama il calcio e si allena due volte a settimana più la partita in cui corre sempre, poi fa corsa mezzoretta ogni tanto, sta fuori col pallone ogni giorno, va in bici una volta a settimana.. insomma, so che sta mangiando tanto per crescere, cerco alternative sane ( difatti non è da brioche eh, no no lui ama proprio la cucina...)
Ma appunto si muove tanto.

Se magari invece che imporgli uno sport che non apprezza fai scegliere a lui? Gli dici adesso puoi decidere tu, un corso da dieci lezioni ( che sono un mese o al massimo due), e poi cambi se non ti piace. Così sa che se non apprezza dura poco, ma allo stesso tempo è una sua decisione e va.....
E fallo uscire, portalo a passeggio, a correre, al parco. Rallenta un po' tv e libri per del tempo all' esterno.
Avatar utente
tati
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 11634
Iscritto il: ven dic 15, 2006 10:35 pm

Re: obbligare a fare sport

Messaggio da tati »

Rie ha scritto:Ciò detto, visto che purtroppo non funziona fare sport CON voi, resta solo da insistere nelle prove sperando che si appassioni. Ci sono davvero tantissime possibilità rispetto ai vecchi tempi.
mal che vada farà come me... nuoto, ginnastica, pallavolo, judo, danza, e alla.fine niente :mrgreen:
ma nel frattempo qualcosa avrà fatto!

Forse per questa generazione , specie se in città, è ancora più importante . La nostra generazione si scalmanava nei cortili. Per loro ci sono solo attività tendenzialmente organizzate.

certo capisco quanto sia pesante per te... ho oobbligato Alex a fare nuoto per due anni (il patto era: smetti appena impari a nuotare). Uno strazio ogni lezione!
Io non ce la faccio Madda....
Fabio ha fatto un mini corso di piscina, la mia idea era che si liberasse un po' dalla paura.
Privato, lui, il cugino di 9 anni e la cuginetta di 5.
La cuginetta alla terza lezione ha pianto disperata e non è più voluta andare.... Lui lo vedo, lo guardo in piscina e ha paura, è sempre sul filo delle lacrime spaventato. Le prime volte no, ora ovviamente la maestra pretende che stia senza nulla e non è pronto.
Ma è anche molto capoccione, e non mi dirà mai che non vuole più farlo.

Allora ho dovuto trovare un alternativa, per fargli capire che può smettere quando vuole. Ha capito ma il coraggio di dirmi non ho voglia non l ha trovato, ci gira intorno.... alla fine l altro giorno gli ho detto che fa troppo freddo ora e smettiamo. Oh, aveva gli occhi a cuore. Non mi dirà mai che non voleva più farlo ahah, ma so che era così, e di imporgli qualcosa sinceramente a sette anni non riesco.
Avatar utente
Babina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4102
Iscritto il: gio feb 19, 2009 12:21 pm

Re: obbligare a fare sport

Messaggio da Babina »

tati ha scritto:
Babina ha scritto:Intanto grazie a tutte per le vostre opinioni, mi aiutano senz'altro a farmi sentire meno dittatrice quando lo caccio a basket nonostante le sue proteste.
Nicolò è sempre stato molto alto e molto robusto per la sua età, ora è 152 cm per 54 kg; sempre intorno al 97esimo percentile. sempre border line tra sovrappeso e obeso.
La componente principale è la familiarità: ha la stessa identica costituzione di mio marito (da bimbo anche lui era in forte sovrappeso) e di mia suocera, anche lei tutt'ora obesa.
Poi lui ha sempre un grande appetito, cerchiamo di controllare quantità ma soprattutto qualità dell'alimentazione.
La nostra pediatra è specializzata in scienze della nutrizione e ci ha sempre tenuti monitorati, anzi è stata lei a farmi notare già cinque anni fa la predisposizione al sovrappeso.
Il nodo centrale resta la sua scarsa attitudine al movimento!
Scusa se ti ho chiesto il peso, era per aver un paragone reale avendo un bimbo di 10 anni.
Paolo è 148 x 40.5 chili, a giugno pesava 36.
Ha messo 4 chili in un botto, aumentando drasticamente la già non poca fame che aveva.
Mangia come un adulto, è una cosa impressionante. Ma lui si muove molto, ama il calcio e si allena due volte a settimana più la partita in cui corre sempre, poi fa corsa mezzoretta ogni tanto, sta fuori col pallone ogni giorno, va in bici una volta a settimana.. insomma, so che sta mangiando tanto per crescere, cerco alternative sane ( difatti non è da brioche eh, no no lui ama proprio la cucina...)
Ma appunto si muove tanto.

Se magari invece che imporgli uno sport che non apprezza fai scegliere a lui? Gli dici adesso puoi decidere tu, un corso da dieci lezioni ( che sono un mese o al massimo due), e poi cambi se non ti piace. Così sa che se non apprezza dura poco, ma allo stesso tempo è una sua decisione e va.....
E fallo uscire, portalo a passeggio, a correre, al parco. Rallenta un po' tv e libri per del tempo all' esterno.
Non devi affatto scusarti Tati, ci mancherebbe Immagine
Anche lui d'estate si muove di più al parco con gli amici, non è comunque un bambino molto dinamico.
Verso fine estate gli ho pure proposto di venire con me ed accompagnarmi in bici mentre andavo a camminare, ma è sempre tanto difficile da smuovere!!
E per gli sport in effetti gliene propongo di diversi, visto che col basket mi sembra poco stimolato....
Oggi mi ha chiesto di portarlo a provare pallavolo, vediamo se martedì, al momento di andare , ci ripensaImmagine
In tal caso però c'è lo porterò comunque!
Avatar utente
Babina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4102
Iscritto il: gio feb 19, 2009 12:21 pm

Re: obbligare a fare sport

Messaggio da Babina »

tati ha scritto:
Rie ha scritto:Ciò detto, visto che purtroppo non funziona fare sport CON voi, resta solo da insistere nelle prove sperando che si appassioni. Ci sono davvero tantissime possibilità rispetto ai vecchi tempi.
mal che vada farà come me... nuoto, ginnastica, pallavolo, judo, danza, e alla.fine niente :mrgreen:
ma nel frattempo qualcosa avrà fatto!

Forse per questa generazione , specie se in città, è ancora più importante . La nostra generazione si scalmanava nei cortili. Per loro ci sono solo attività tendenzialmente organizzate.

certo capisco quanto sia pesante per te... ho oobbligato Alex a fare nuoto per due anni (il patto era: smetti appena impari a nuotare). Uno strazio ogni lezione!
Io non ce la faccio Madda....
Fabio ha fatto un mini corso di piscina, la mia idea era che si liberasse un po' dalla paura.
Privato, lui, il cugino di 9 anni e la cuginetta di 5.
La cuginetta alla terza lezione ha pianto disperata e non è più voluta andare.... Lui lo vedo, lo guardo in piscina e ha paura, è sempre sul filo delle lacrime spaventato. Le prime volte no, ora ovviamente la maestra pretende che stia senza nulla e non è pronto.
Ma è anche molto capoccione, e non mi dirà mai che non vuole più farlo.

Allora ho dovuto trovare un alternativa, per fargli capire che può smettere quando vuole. Ha capito ma il coraggio di dirmi non ho voglia non l ha trovato, ci gira intorno.... alla fine l altro giorno gli ho detto che fa troppo freddo ora e smettiamo. Oh, aveva gli occhi a cuore. Non mi dirà mai che non voleva più farlo ahah, ma so che era così, e di imporgli qualcosa sinceramente a sette anni non riesco.
Vedi che differenza tra i nostri figli Tati: il tuo non ti dirà mai che vuole smettere, il mio non mi dirà mai che vuole continuare ahahah
Avatar utente
Cosetta
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8322
Iscritto il: lun lug 22, 2013 4:13 pm

Re: obbligare a fare sport

Messaggio da Cosetta »

Non è facile... Se non c'è almeno qualcosa che gli piace. Tra l'altro molti sport fatti un paio di volte a settimana non sono un grande aiuto per dimagrire eh. E forzarlo per non avere nemmeno risultati è un peccato.
Io intanto diminuirei un po' le porzioni, perché di fatto se non aumenta i consumi deve diminuire le calorie anche se nel complesso mangia bene. E questo puoi spiegarglielo.
Poi se hai tempo forse potresti portarlo semplicemente a camminare, magari con le cuffiette, se gli piace ascoltare qualcosa, anche un audiolibro se ama leggere!
Poi, non so, subordinare altre attività che ama ma statiche (videogiochi?) al movimento, cioè si fa solo dopo avere fatto almeno 45 minuti di camminata.
Quando sarà un po' alleggerito magari riuscirà anche a trovare uno sport che gli piaccia...
Avatar utente
la yle
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3291
Iscritto il: gio ago 23, 2007 3:03 pm

Re: obbligare a fare sport

Messaggio da la yle »

Posto che Niccolò troverà qualcosa che gli piace ma.... Due ore settimanali (meglio che niente) non Fanno molto e questo perché durante l ora di lezione ci sono molti tempi morti. Se possibile sarebbe meglio inserirlo in un gruppo agonistico (non per le fare) ma per la maggior intensità della pratica sportiva

Inviato dal mio LG-H320 utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Babina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4102
Iscritto il: gio feb 19, 2009 12:21 pm

Re: obbligare a fare sport

Messaggio da Babina »

In effetti leggendovi mi rendo conto che comunque non basta solo l'attività extra scolastica fatta tre ore a settimana; sarebbe l'ideale coinvolgerlo in camminate con me fatte con costanza (che tra l'altro farebbe bene anche a me)
L'idea delle cuffiette con la musica me la segno, può essere davvero una distrazione per le camminate, perché lui è capace di lamentarsi (piangendo!!) dall'inizio alla fine, con mio sommo sfinimento (e le uscite fatte così sono tutt'altro che una cosa piacevole per entrambi :()
Rispondi