Parigi, oltre al dolore, proviamo a riflettere insieme su cosa sta succedendo?

Incontriamoci qui per parlare di tutto
Avatar utente
Nat
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6237
Iscritto il: sab dic 16, 2006 12:38 pm

Re: Parigi, oltre al dolore, proviamo a riflettere insieme su cosa sta succedendo?

Messaggio da Nat »

Lella ha scritto:
Nat ha scritto:prchè tengono i soldi nelle banche occidentali ?
davanti ai soldi si lascia correre tutto....

Comunque ieri sera ho sentito parlare l'Imam della Sinagoga di viale Padova e ha definito i terroristi "quelle bestie" e ci sono in programma manifestazioni per dissociarsi, sia a Milano che a Roma, finalmente si fanno sentire un pò di più!
eh si davanti ai soldi non ci sono problemi di integrazione, nessuna incomprensione culturale
anche la religione sembra l'ultima cosa al mondo
da ambo le parti eh
anzi da tutte le parti, è vergognoso

però a me piacerebbe saperne di più su come funziona la questione
cioè questi sono diventati terroristi dopo aver depositato i soldi?
ma ho trovato solo questo articolo e non spiega un granchè


Avatar utente
Lella
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 4494
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:23 pm

Re: Parigi, oltre al dolore, proviamo a riflettere insieme su cosa sta succedendo?

Messaggio da Lella »

Nat ha scritto:
Lella ha scritto:
Nat ha scritto:prchè tengono i soldi nelle banche occidentali ?
davanti ai soldi si lascia correre tutto....

Comunque ieri sera ho sentito parlare l'Imam della Sinagoga di viale Padova e ha definito i terroristi "quelle bestie" e ci sono in programma manifestazioni per dissociarsi, sia a Milano che a Roma, finalmente si fanno sentire un pò di più!
eh si davanti ai soldi non ci sono problemi di integrazione, nessuna incomprensione culturale
anche la religione sembra l'ultima cosa al mondo
da ambo le parti eh
anzi da tutte le parti, è vergognoso

è
però c'è da dire che a chi si immola e si fa saltare, dei soldi non interessa, ma chi arma, finanzia e sta dietro all'organizzazione sicuramente si e anche a chi la combatte.
Avatar utente
matiti
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2752
Iscritto il: gio mar 10, 2011 11:43 am

Re: Parigi, oltre al dolore, proviamo a riflettere insieme su cosa sta succedendo?

Messaggio da matiti »

:-)
MatifraSo ha scritto:
matiti ha scritto:Ho appena sentito alla radio che l'FBI ha detto di stare all'erta, l'Italia e' un possibile obiettivo: San Pietro a Roma, il Duomo e la Scala a Milano.
Io ho paura, forse per la prima volta.
E mi si stringe il cuore, pensare a quel povero bambino che deve " pagare" l'essere munsulmano per colpa di queste bestie.
Sì, vabbe, serviva l' fbi per capire che san Pietro, la scala sono obiettivi sensibili? Ci arrivava pure un bambino dell'asilo. ..
Si ma ieri il Duomo era piantonato da il doppio dei carabinieri e la metropolitana gialla e' stata chiusa al passaggio. Ovvio che se uno deve pensare a dei posti di fattibile bersaglio pensa a questi, quello che volevo dire e' che qui la questione e' di panico dilagante. Sinceramente non ricordo Milano così pattugliata.
Avatar utente
Gabry
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 3988
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:50 pm

Re: Parigi, oltre al dolore, proviamo a riflettere insieme su cosa sta succedendo?

Messaggio da Gabry »

Ho letto che un ex compagno di scuola del cosiddetto capo morto nell'appartamento, lo ricorda come un coglioncello, maleducato e menfreghista. Ho ben presente il
Genere e non mi stupisco affatto, da che eri
Una nullità senza arte né parte, la gente che ti considera un cretino, all'improvviso trovi il modo di emergere, trovi
Il
Tuo scopo e la tua strada. Non è difficile
Reclutare gente così


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Dilly
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6079
Iscritto il: sab feb 21, 2009 4:21 pm

Re: Parigi, oltre al dolore, proviamo a riflettere insieme su cosa sta succedendo?

Messaggio da Dilly »

Gabry ha scritto:Ho letto che un ex compagno di scuola del cosiddetto capo morto nell'appartamento, lo ricorda come un coglioncello, maleducato e menfreghista. Ho ben presente il
Genere e non mi stupisco affatto, da che eri
Una nullità senza arte né parte, la gente che ti considera un cretino, all'improvviso trovi il modo di emergere, trovi
Il
Tuo scopo e la tua strada. Non è difficile
Reclutare gente così


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Già...infatti leggevo su il fatto quotidiano, riferito all'Italia, che il luogo dove più facilmente ve gono reclutati persone è il carcere, dove dilagano depressione ecose simili...
Avatar utente
Tropical
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 6358
Iscritto il: sab gen 07, 2012 10:31 am
Contatta:

Re: Parigi, oltre al dolore, proviamo a riflettere insieme su cosa sta succedendo?

Messaggio da Tropical »

Non credo che le menti eccelse cadano in questa trappola.
Per prendere parte a queste organizzazioni devi essere abbastanza rinco.
Avatar utente
Martina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2049
Iscritto il: ven gen 13, 2012 4:18 pm

Re: Parigi, oltre al dolore, proviamo a riflettere insieme su cosa sta succedendo?

Messaggio da Martina »

Tropical ha scritto:Non credo che le menti eccelse cadano in questa trappola.
Per prendere parte a queste organizzazioni devi essere abbastanza rinco.
Siamo fregati 1/3 della gente che conosco è rinco e non vive in carcere.. Siamo fregati. Scusate la battuta infelice, ma non è neanche poi una bugia ahimè. :|
Avatar utente
MatifraSo
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 10471
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:59 pm

Re: Parigi, oltre al dolore, proviamo a riflettere insieme su cosa sta succedendo?

Messaggio da MatifraSo »

Gabry ha scritto:Ho letto che un ex compagno di scuola del cosiddetto capo morto nell'appartamento, lo ricorda come un coglioncello, maleducato e menfreghista. Ho ben presente il
Genere e non mi stupisco affatto, da che eri
Una nullità senza arte né parte, la gente che ti considera un cretino, all'improvviso trovi il modo di emergere, trovi
Il
Tuo scopo e la tua strada. Non è difficile
Reclutare gente così


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Gente che passa dal fare lo scemo a scuola a far vedere quanto figo sei diventato.

E comunque ho sentito che a chi si immola per l'isis è garantito il mantenimento per tutta la famiglia.
Rispondi