Parigi, oltre al dolore, proviamo a riflettere insieme su cosa sta succedendo?

Incontriamoci qui per parlare di tutto
Julia
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 936
Iscritto il: gio ago 22, 2013 8:30 pm
Località: Bologna

Re: Parigi, oltre al dolore, proviamo a riflettere insieme su cosa sta succedendo?

Messaggio da Julia »

Azur ha scritto:
Lella ha scritto:
Paola ha scritto:[

Il futuro è nelle loro menti.
Riprendo questo perchè anch'io ripongo fiducia nella generazione dei nostri figli
Anch'io non vedo altra strada.
L'iniziativa del liceo di Andrea mi sembra molto intelligente, e l'unica cosa da fare per il futuro.
Istruzione, comprensione, intelligenza.
Solo così si può salvare la società.

Poi per certo servono misure serie di altro livello.
E non lasciar passare i messaggi di odio in nessuna forma.
Ad esempio allo stadio che dice Julia, l'obbligo di società gocatori e di tutte le figure ufficiali di condannare apertamente i "tifosi", pena l'escusione dal campionato o quel che è (ma questo lo sostengo da oltre 15, da ben prima dei cori razzisti contro Balotelli...)
E così via, ai diversi livelli della società e della vita comune.
Infatti, la condanna deve essere unanime anche quando si ha a che fare con cose così, come cori da stadio (e purtroppo lo stadio e il suo contesto rappresentano molto la società, anche la nostra). Se poi pensiamo che la Turchia preme per entrare nell'Unione....


Avatar utente
Paola
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6945
Iscritto il: ven dic 15, 2006 12:06 pm

Re: Parigi, oltre al dolore, proviamo a riflettere insieme su cosa sta succedendo?

Messaggio da Paola »

Lella ha scritto:
Julia ha scritto:Finchè il contesto nel quale viviamo sarà quello in cui durante un minuto di silenzio pre partita (Grecia-Turchia), i tifosi turchi fischiano e gridano Allah è grande...e nessuno si dissocia (nessuna autorità, nessuna tifoseria, allenatore, giocatori..), rimarrà la percezione che il mondo mussulmano non vuole dissociarsi completamente...la percezione generale, non di noi singoli che riconosciamo che non è così.
ma il contesto lo facciamo pure noi
e lasciamo perdere cosa urlano i tifosi in Italia....
Però Lella io non ci sto adesso a dire guarda cosa fanno i tedeschi, guarda cosa fanno gli Italiani.
No.
Questo gesto è VERGOGNOSO.
I tifosi turchi hanno sonoramente fischiato e contestato, anche scandendo 'Allahu akbar', il minuto di silenzio osservato in onore delle vittime degli attentati di Parigi prima della partita Turchia-Grecia a Istanbul e IO avrei interrotto la partita e dato vittoria alle Grecia sulla carta. Basta, non se ne può più di lasciar correre, chi sbaglia DEVE capire che è punito e questo è stato un grande errore.
Avatar utente
Nat
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6237
Iscritto il: sab dic 16, 2006 12:38 pm

Re: Parigi, oltre al dolore, proviamo a riflettere insieme su cosa sta succedendo?

Messaggio da Nat »

Paola ha scritto:
Lella ha scritto:
Julia ha scritto:Finchè il contesto nel quale viviamo sarà quello in cui durante un minuto di silenzio pre partita (Grecia-Turchia), i tifosi turchi fischiano e gridano Allah è grande...e nessuno si dissocia (nessuna autorità, nessuna tifoseria, allenatore, giocatori..), rimarrà la percezione che il mondo mussulmano non vuole dissociarsi completamente...la percezione generale, non di noi singoli che riconosciamo che non è così.
ma il contesto lo facciamo pure noi
e lasciamo perdere cosa urlano i tifosi in Italia....
Però Lella io non ci sto adesso a dire guarda cosa fanno i tedeschi, guarda cosa fanno gli Italiani.
No.
Questo gesto è VERGOGNOSO.
I tifosi turchi hanno sonoramente fischiato e contestato, anche scandendo 'Allahu akbar', il minuto di silenzio osservato in onore delle vittime degli attentati di Parigi prima della partita Turchia-Grecia a Istanbul e IO avrei interrotto la partita e dato vittoria alle Grecia sulla carta. Basta, non se ne può più di lasciar correre, chi sbaglia DEVE capire che è punito e questo è stato un grande errore.
Quoto
Non se ne può più di sentire il "mia culpa"
Avatar utente
Lella
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 4494
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:23 pm

Re: Parigi, oltre al dolore, proviamo a riflettere insieme su cosa sta succedendo?

Messaggio da Lella »

Paola ha scritto:
Lella ha scritto:
Julia ha scritto:Finchè il contesto nel quale viviamo sarà quello in cui durante un minuto di silenzio pre partita (Grecia-Turchia), i tifosi turchi fischiano e gridano Allah è grande...e nessuno si dissocia (nessuna autorità, nessuna tifoseria, allenatore, giocatori..), rimarrà la percezione che il mondo mussulmano non vuole dissociarsi completamente...la percezione generale, non di noi singoli che riconosciamo che non è così.
ma il contesto lo facciamo pure noi
e lasciamo perdere cosa urlano i tifosi in Italia....
Però Lella io non ci sto adesso a dire guarda cosa fanno i tedeschi, guarda cosa fanno gli Italiani.
No.
Questo gesto è VERGOGNOSO.
I tifosi turchi hanno sonoramente fischiato e contestato, anche scandendo 'Allahu akbar', il minuto di silenzio osservato in onore delle vittime degli attentati di Parigi prima della partita Turchia-Grecia a Istanbul e IO avrei interrotto la partita e dato vittoria alle Grecia sulla carta. Basta, non se ne può più di lasciar correre, chi sbaglia DEVE capire che è punito e questo è stato un grande errore.
ma si certo che è condannabile ovunque e comunque
era per dire che spesso allo stadio, vedi anche in Italia, la parte violenta e irrispettosa c'è sempre, Mussulmana o Cristiana che sia.
Avatar utente
Paola
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6945
Iscritto il: ven dic 15, 2006 12:06 pm

Re: Parigi, oltre al dolore, proviamo a riflettere insieme su cosa sta succedendo?

Messaggio da Paola »

Lella ha scritto: ma si certo che è condannabile ovunque e comunque
era per dire che spesso allo stadio, vedi anche in Italia, la parte violenta e irrispettosa c'è sempre, Mussulmana o Cristiana che sia.
Lo so Lella, ma oggi no.
Davvero.
Oggi bisogna che tutti stiamo sul pezzo (intendo come essere umani) e portiamo avanti a denti stretti il rispetto per l'umanità intera.
Avatar utente
Lella
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 4494
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:23 pm

Re: Parigi, oltre al dolore, proviamo a riflettere insieme su cosa sta succedendo?

Messaggio da Lella »

Paola ha scritto:
Lella ha scritto: ma si certo che è condannabile ovunque e comunque
era per dire che spesso allo stadio, vedi anche in Italia, la parte violenta e irrispettosa c'è sempre, Mussulmana o Cristiana che sia.
Lo so Lella, ma oggi no.
Davvero.
Oggi bisogna che tutti stiamo sul pezzo (intendo come essere umani) e portiamo avanti a denti stretti il rispetto per l'umanità intera.
ecco si per l'umanità intera, me lo auguro anch'io, non solo quando tocca a noi da più vicino.
Avatar utente
sweet
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2637
Iscritto il: lun ago 26, 2013 10:19 pm
Località: brescia

Re: RE: Re: Parigi, oltre al dolore, proviamo a riflettere insieme su cosa sta succedendo?

Messaggio da sweet »

Paola ha scritto:
Lella ha scritto:
Julia ha scritto:Finchè il contesto nel quale viviamo sarà quello in cui durante un minuto di silenzio pre partita (Grecia-Turchia), i tifosi turchi fischiano e gridano Allah è grande...e nessuno si dissocia (nessuna autorità, nessuna tifoseria, allenatore, giocatori..), rimarrà la percezione che il mondo mussulmano non vuole dissociarsi completamente...la percezione generale, non di noi singoli che riconosciamo che non è così.
ma il contesto lo facciamo pure noi
e lasciamo perdere cosa urlano i tifosi in Italia....
Però Lella io non ci sto adesso a dire guarda cosa fanno i tedeschi, guarda cosa fanno gli Italiani.
No.
Questo gesto è VERGOGNOSO.
I tifosi turchi hanno sonoramente fischiato e contestato, anche scandendo 'Allahu akbar', il minuto di silenzio osservato in onore delle vittime degli attentati di Parigi prima della partita Turchia-Grecia a Istanbul e IO avrei interrotto la partita e dato vittoria alle Grecia sulla carta. Basta, non se ne può più di lasciar correre, chi sbaglia DEVE capire che è punito e questo è stato un grande errore.
Sì la penso proprio come te.
Avatar utente
Gabry
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 3988
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:50 pm

Re: Parigi, oltre al dolore, proviamo a riflettere insieme su cosa sta succedendo?

Messaggio da Gabry »

Ho letto adesso, ma bisogna capire come sono andate le cose, che delle ragazzine di un istituto tecnico di Varese, musulmane, durante il
Minuto di silenzio sono uscite dalla classe. Primo anno. È stata aperta un'indagine


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Rispondi