Parigi, oltre al dolore, proviamo a riflettere insieme su cosa sta succedendo?

Incontriamoci qui per parlare di tutto
Avatar utente
micmar
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4443
Iscritto il: mer dic 26, 2007 11:42 am

Re: Parigi, oltre al dolore, proviamo a riflettere insieme su cosa sta succedendo?

Messaggio da micmar »

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/11 ... o/2221399/
interessante, dà diversi spunti di discussione
io aggiungerei anche la risoluzione del conflitto israelo-palestinese


renocchia
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1807
Iscritto il: mer ott 05, 2011 9:11 am

Re: Parigi, oltre al dolore, proviamo a riflettere insieme su cosa sta succedendo?

Messaggio da renocchia »

Detto ciò diventa assolutamente importante tracciare un confine netto tra mondo arabo "amico" e mondo arabo "nemico" ed evitare in ogni modo e con ogni mezzo che in Europa vengano persone mal intenzionate. E quelle che ci sono addirittura nate vengano rimpatriate senza se e senza ma.
Ne ho le tasche piene di leggere che si tratta di terroristi già noti, che dall'Europa sono tornati in Siria per addestrarsi e poi sono ritornati qui con passaporti pure falsi.
Ma dico io: dormiamo? Ma le.inteligence europee son rincoglionite? Come mai questi qui non stanno in galera? E soprattutto come mai nessun paese arabo ha i mezzi per fermarli o aiutarci a fermarli? Anche senza far nulla si aiuta. .. ma la parte sbagliata

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Paola
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6945
Iscritto il: ven dic 15, 2006 12:06 pm

Re: Parigi, oltre al dolore, proviamo a riflettere insieme su cosa sta succedendo?

Messaggio da Paola »

Oggi sono stata da Don Corazzina, se lo cercate in rete vedrete chi è, al suo oratorio, dove le scuole vicine hanno l'80% di studenti stranieri.
Lì si respira integrazione, eppure, rimane una chiesa fortemente cristiana, con i suoi simboli e le sue preghiere, momenti di laicità (soprattutto di gioco) e momenti di preghiera.
Io non sono cattolica, però lì mi sento accolta, anche se don fabio non rinuncia a parlare di cristo per me o per i musulmani che sedevano con noi alla tavola.

Forse bisogna creare il giusto equilibrio, per capirci io sono fra coloro che qualche giorno fa non avrebbe voluto il crocifisso in classe, mi pareva poteva essere offensivo, invece oggi mi dico che non lo è, perché denota una cultura, anche la mia che sono tendente all'ateo.
Avatar utente
Paola
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6945
Iscritto il: ven dic 15, 2006 12:06 pm

Re: Parigi, oltre al dolore, proviamo a riflettere insieme su cosa sta succedendo?

Messaggio da Paola »

micmar ha scritto:
perchè tra il cattlicesimo e l'islam ci sono 600 anni di differenza, non c'è stato ancora un fenomeno simile alla nostra rivoluzione francese e il concetto di laicità nei paesi arabi è praticamente inesistente
E non nostra laicità non rischia di sembrare blasfemia?
Forse abbiamo (e dico abbiamo) spinto troppo l'acceleratore sull'integrazione, per prima la Francia, e forse è troppo presto, per integrarci dobbiamo cambiare noi e coloro che arrivano, ma con parsimonia, perché la paura di perdere l'identità genera mostri.
renocchia
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1807
Iscritto il: mer ott 05, 2011 9:11 am

Re: Parigi, oltre al dolore, proviamo a riflettere insieme su cosa sta succedendo?

Messaggio da renocchia »

Io sono tra quelle che spera che il crocifisso sia stato tolto per rispettare gli italiani atei, e certamente non per evitare di urtare immigrati di altre culture.
Perché sarebbe inaccettabile.


Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Lory P
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2599
Iscritto il: dom mag 25, 2014 2:56 pm

Re: Parigi, oltre al dolore, proviamo a riflettere insieme su cosa sta succedendo?

Messaggio da Lory P »

Mi trovo molto vicina al pensiero di Renocchia ,e vorrei aggiungere un mio personale pensiero..se nn ricordo male il problema dei crocifissi nelle scuole fu sollevato,non da persone Atee..magari ricordo male io?....


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Avatar utente
micmar
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4443
Iscritto il: mer dic 26, 2007 11:42 am

Re: Parigi, oltre al dolore, proviamo a riflettere insieme su cosa sta succedendo?

Messaggio da micmar »

renocchia ha scritto:Io sono tra quelle che spera che il crocifisso sia stato tolto per rispettare gli italiani atei, e certamente non per evitare di urtare immigrati di altre culture.
Perché sarebbe inaccettabile.


Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
la richiesta di togliere il crocefisso è partita dagli italiani atei, è una scelta che condividevo e condivido tutt'ora
a tutt'oggi in gran parte delle scuole, il crocefisso c'è eccome
http://www.orizzontescuola.it/guide/cro ... ia-romagna
Avatar utente
micmar
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4443
Iscritto il: mer dic 26, 2007 11:42 am

Re: Parigi, oltre al dolore, proviamo a riflettere insieme su cosa sta succedendo?

Messaggio da micmar »

lory piazza ha scritto:Mi trovo molto vicina al pensiero di Renocchia ,e vorrei aggiungere un mio personale pensiero..se nn ricordo male il problema dei crocifissi nelle scuole fu sollevato,non da persone Atee..magari ricordo male io?....


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/03 ... iva/98559/
Rispondi