Problema letto e notti insonni

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Trilli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: lun ago 05, 2013 12:28 pm

Re: RE: Re: RE: Re: RE: Re: Problema letto e notti insonni

Messaggio da Trilli »

renocchia ha scritto:
Trilli ha scritto:
renocchia ha scritto:Ma il range di ragionevolezza è assolutamente personale.


Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
No, no, pedagogicamente ci sono limiti il cui superamento presuppone la presenza di un problema.
Certo poi ognuna di noi abbassa l'asticella. Io preferisco tuttora andare a dormire nel letto in più in camera di Alice in caso di bisogno (se sta male) piuttosto che tirarmela nel letto matrimoniale. Con questa soluzione stiamo comodi in 3...

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk
Ci sarà sempre chi ti dirà che anche a 5 anni il.bambino ha bisogno.di.contatto.
Oppure.quanti bambini a 5 anni diventano fratelli maggiori e mossi dalla gelosia vogliono dormire tra mamma papà e fratellino?

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
Le nostre figlie quindi sono aliene??
No, io credo che a 5 anni il contatto non possa/debba essere costante.
Alice aveva gli incubi una volta a settimana, sempre verso le 23,30. La rassicuravamo, la tenevamo abbracciata finché non realizzava la distinzione fra sogno e realtà.
Poi restava nel suo letto e dormiva come un sasso fino alle 8.

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk


renocchia
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1807
Iscritto il: mer ott 05, 2011 9:11 am

Re: Problema letto e notti insonni

Messaggio da renocchia »

Non sono aliene, ma certamente in minoranza.
Le mie poi non hanno dormito bene e Leonor tutt'ora si risveglia.
Ma preferisco andare io da loro e ritornare nel mio letto quando si sono calmate.
Per molte sono aliena io, ma ripeto che preferisco che le bimbe sappiano che è QUELLA la loro cameretta mentre il lettone è di mamma e papà

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
Avatar utente
marika
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 5165
Iscritto il: ven dic 15, 2006 10:35 pm

Re: R: RE: Re: RE: Re: R: Problema letto e notti insonni

Messaggio da marika »

Trilli ha scritto:
marika ha scritto:Secondo me c'è un fraintendimento di fondo nel ritenere che si debba per forza scegliere chi tenere o meno in sto benedetto lettone. Non credo che si possa ragionare x estremi "se tieni il figlio addio intimità" "se escludi il figlio non sei una brava mamma".
Personalmente ritengo come Mammatitta che a volte abbiamo aspettative irreali su quello che un bambino a 2-3-4 anni può/sa fare. Ma non vedo assolutamente l'assecondare i suoi bisogni come un voto al martirio!!
Si va cercando soluzioni che accontentino più o meno le parti, tenendo sempre bene a mente, nel mio caso, che i bisogni e i ruoli sono diversi, di certo non metto sullo stesso piano i miei e i loro (dei bambini)

Inviato dal mio GT-S6802 con Tapatalk 2
Sarà che io sono mamma per caso e che mia figlia una volta addormentata non ha mai avuto bisogno del contatto fisico (che anzi le dava fastidio).
Ma io sì che prendo in considerazione i miei bisogni oltre ai suoi. Io non riuscirei a dormire in 3 o addirittura 4 in un letto di 160 cm. Specie se ciascuno dei bimbi permane 6 anni nel lettone. Io credo che l'autonomia si possa raggiungere anche prima. E penso che il bisogno di dormire insieme a volte perduri più dalla parte delle mamme che da quella dei bambini.
OK ora fustigatemi.

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk
Ma perché ci si deve fustigare? E dove ho detto che non bisogna prendere in considerazione i.nostri bisogni? Ho detto che PER ME, c'è.un momento.in cui ritengo i miei bisogni procrastinabili rispetto ai loro

Inviato dal mio GT-S6802 con Tapatalk 2
Avatar utente
marika
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 5165
Iscritto il: ven dic 15, 2006 10:35 pm

Re: R: RE: Re: Problema letto e notti insonni

Messaggio da marika »

Martina ha scritto:
renocchia ha scritto:Per me sarebbe un martirio dormire in 4 nel letto, sempre.
Qui capitano le migrazioni nel lettone in determinate circostanze tipo febbre, e fastidi vari.
Ma sento tante di voi protrarre a lungo questa abitudine fino a scoppiare.
E spostare in cameretta un bambino a 3 anni mi sembra più complicato che a 8 mesi.
Per le mie figlie quella é la loro cameretta da sempre e non hanno subito nessun allontanamento forzato.
Ho un cugino di 9 anni che ancora dorme nel lettone e anzi, dorme solo se c'è la mamma con lui.
Io sarei impazzita da un pezzo

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
Penso esattamente il contrario della frase in neretto.
Il mio cel non neretta un tubo:grin:
Qual è la frase?!

Inviato dal mio GT-S6802 con Tapatalk 2
Veronica
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 1052
Iscritto il: mer ago 07, 2013 11:26 am

Re: Problema letto e notti insonni

Messaggio da Veronica »

Secondo me ogni bambino è' diverso dall altro e anche ogni famiglia
Per mia madre ad esempio era inconcepibile che un bambino dormisse nel lettone , con mio fratello ha fatto 3 anni a non dormire , lui scavalcava il lettino con le sbarre e andava da lei !
Cioè che ognuno faccia come si sente, poi qui nessuna li fa piangere " in modo controllato " alla
Estville
Avatar utente
matiti
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2752
Iscritto il: gio mar 10, 2011 11:43 am

Re: Problema letto e notti insonni

Messaggio da matiti »

Nel mio caso si è trattato di sopravvivenza.
Matilde fino a tre anni si e' svegliata ogni 45 minuti esatti. Provate a contare quanti risvegli sono? 14.
Può una persona rimanere sana e lucida facendo 14 volte avanti e indietro dalla propria alla sua cameretta?
Come diavolo si fa ad alzarsi e andare al lavoro il giorno dopo?
E al ritorno come fai ad occuparti di tua figlia?
Ci sono casi e casi.
Poi e' ovvio che se avessi avuto una figlia come quella di Trilli non l'avrei fatto perché a me l'intimità con mio marito manca nonostante si riesca lo stesso a trovare i nostri momenti.
Avatar utente
Seem83
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3499
Iscritto il: mar gen 24, 2012 11:23 am
Località: Torino

Re: Problema letto e notti insonni

Messaggio da Seem83 »

matiti ha scritto:Nel mio caso si è trattato di sopravvivenza.
Matilde fino a tre anni si e' svegliata ogni 45 minuti esatti. Provate a contare quanti risvegli sono? 14.
Può una persona rimanere sana e lucida facendo 14 volte avanti e indietro dalla propria alla sua cameretta?
Come diavolo si fa ad alzarsi e andare al lavoro il giorno dopo?
E al ritorno come fai ad occuparti di tua figlia?
Ci sono casi e casi.
Poi e' ovvio che se avessi avuto una figlia come quella di Trilli non l'avrei fatto perché a me l'intimità con mio marito manca nonostante si riesca lo stesso a trovare i nostri momenti.
Ma infatti secondo me la regola dovrebbe essere che ognuno faccia un po come si sente meglio e come è meglio per tutti i componenti della propria famiglia.
Tanta stima per te Marta, io con soli 8/10 risvegli a notte vivevo l'arrivo della sera con ansia.
Avatar utente
matiti
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2752
Iscritto il: gio mar 10, 2011 11:43 am

Re: Problema letto e notti insonni

Messaggio da matiti »

Seem83 ha scritto:
matiti ha scritto:Nel mio caso si è trattato di sopravvivenza.
Matilde fino a tre anni si e' svegliata ogni 45 minuti esatti. Provate a contare quanti risvegli sono? 14.
Può una persona rimanere sana e lucida facendo 14 volte avanti e indietro dalla propria alla sua cameretta?
Come diavolo si fa ad alzarsi e andare al lavoro il giorno dopo?
E al ritorno come fai ad occuparti di tua figlia?
Ci sono casi e casi.
Poi e' ovvio che se avessi avuto una figlia come quella di Trilli non l'avrei fatto perché a me l'intimità con mio marito manca nonostante si riesca lo stesso a trovare i nostri momenti.
Ma infatti secondo me la regola dovrebbe essere che ognuno faccia un po come si sente meglio e come è meglio per tutti i componenti della propria famiglia.
Tanta stima per te Marta, io con soli 8/10 risvegli a notte vivevo l'arrivo della sera con ansia.
No ma anche per me era un ansia eh? Addirittura mi imponevo di dormire alle 20,30 perché dovevo arrivare preparata alla nottata.
Tutto questo fino all'anno 1/2, poi quella santa donna della mia pediatra mi ha consigliato di metterla nel lettone e li sono riuscita per quel poco a riposare meglio.
Purtroppo avevo dato ascolto a troppa gente e a 13 mesi avevo tolto il seno....questa volta non mi fregano e vado avanti a oltranza ;)
Rispondi