Problema letto e notti insonni

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Avatar utente
tati
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 11634
Iscritto il: ven dic 15, 2006 10:35 pm

Re: Problema letto e notti insonni

Messaggio da tati »

E' una cosa che viene da sé, molto naturalmente.
Io ho avuto Elisa che non ha mai voluto stare nel lettone, aveva bisogno del suo letto per dormire.
Ma gli altri due l' hanno usato alla grande.
Fabio da piccolo scendeva dal lettino la notte, e si arrampicava nel lettone.
E non mi sognavo minimamente di spostarlo, diverse notti c'era anche Paolo.

Passa, improvvisamente riavrai il tuo spazio nel letto.
Fabio verso i cinque anni e mezzo, Paolo dopo i sei.


Avatar utente
Tropical
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 6358
Iscritto il: sab gen 07, 2012 10:31 am
Contatta:

Re: RE: Re: Problema letto e notti insonni

Messaggio da Tropical »

tati ha scritto:E' una cosa che viene da sé, molto naturalmente.
Io ho avuto Elisa che non ha mai voluto stare nel lettone, aveva bisogno del suo letto per dormire.
Ma gli altri due l' hanno usato alla grande.
Fabio da piccolo scendeva dal lettino la notte, e si arrampicava nel lettone.
E non mi sognavo minimamente di spostarlo, diverse notti c'era anche Paolo.

Passa, improvvisamente riavrai il tuo spazio nel letto.
Fabio verso i cinque anni e mezzo, Paolo dopo i sei.
Grazie, Tati.
Avatar utente
Martina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2049
Iscritto il: ven gen 13, 2012 4:18 pm

Re: Problema letto e notti insonni

Messaggio da Martina »

tati ha scritto:E' una cosa che viene da sé, molto naturalmente.
Io ho avuto Elisa che non ha mai voluto stare nel lettone, aveva bisogno del suo letto per dormire.
Ma gli altri due l' hanno usato alla grande.
Fabio da piccolo scendeva dal lettino la notte, e si arrampicava nel lettone.
E non mi sognavo minimamente di spostarlo, diverse notti c'era anche Paolo.

Passa, improvvisamente riavrai il tuo spazio nel letto.
Fabio verso i cinque anni e mezzo, Paolo dopo i sei.
Tze non lo dirò mai a mio marito! :DD lui crede che fra qualche mese....
renocchia
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1807
Iscritto il: mer ott 05, 2011 9:11 am

Re: RE: Re: Problema letto e notti insonni

Messaggio da renocchia »

Mammatitta ha scritto:Imho molti pretendono cose assurde dai bambini a pochi mesi da soli in camera è una assurdità così come a pochi anni contro la loro volontà.

E si certamente non sarà il tuo caso Lella, ma per moltissimi è voglia di distacco perchè per dormire comodi c'è una vita i pochi anni che un figlio ti chiede di stare con lui sono un granello di sabbia in un deserto e si possono anche "sacrificare" del resto non ce l'hanno chiesto loro di venire al mondo ma ce li abbiamo messi noi ed i doveri sono tutti nostri. Come dice Marika ogni cosa a suo tempo, ma i che i tempi siano dei bambini non dei genitori!
Ellapeppa. .. me l'ero perso questo sermone.
Ero io ad avere voglia di distacco, si.
Voglia di stare comoda nel letto, di guardare un po' di tv, di abbracciare mio marito e anche farci l'amore.
Non l'hanno chiesto loro di stare al mondo è vero, ma.diventare mamme non deve essere necessariamente un voto al martirio.
Non si vince nessun premio

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
Trilli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: lun ago 05, 2013 12:28 pm

Re: RE: Re: Problema letto e notti insonni

Messaggio da Trilli »

Lella ha scritto:
Mammatitta ha scritto:Imho molti pretendono cose assurde dai bambini a pochi mesi da soli in camera è una assurdità così come a pochi anni contro la loro volontà.

E si certamente non sarà il tuo caso Lella, ma per moltissimi è voglia di distacco perchè per dormire comodi c'è una vita i pochi anni che un figlio ti chiede di stare con lui sono un granello di sabbia in un deserto e si possono anche "sacrificare" del resto non ce l'hanno chiesto loro di venire al mondo ma ce li abbiamo messi noi ed i doveri sono tutti nostri. Come dice Marika ogni cosa a suo tempo, ma i che i tempi siano dei bambini non dei genitori!
per me la gradualità è fondamentale sempre con i bambini,
a me tuttavia sembra legittimo porsi delle domande e chiedere consigli quando i bambini si fanno più grandini e si ha l'esigenza che inizino ad addormentarsi in autonomia nel loro letto, tu lo vedi come volere un distacco , io la vedo come la comodità di tutti i componenti del "Lettone" ma anche un piccolo passo verso l'autonomia, cioè di non aver per forza bisogno del contatto fisico della mamma per addormentarsi.
Sto seguendo un ciclo di conferenze sulla genitorialita'.
Nessuna demonizzazione del lettone, sia chiaro.
Ma anche la considerazione che è responsabilità dei genitori aiutare i figli a diventare via via sempre più autonomi.
Io non ho esperienza perché mia figlia ha sempre dormito da sola (senza piangere eh non sono un mostro alla Estivill). Ma pensare che sia crudele ricercare l'intimità di coppia trovando strategie per un sonno sereno per tutti, ecco mi sembra un po' eccessivo.

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk
Avatar utente
marika
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 5165
Iscritto il: ven dic 15, 2006 10:35 pm

Re: R: Problema letto e notti insonni

Messaggio da marika »

Secondo me c'è un fraintendimento di fondo nel ritenere che si debba per forza scegliere chi tenere o meno in sto benedetto lettone. Non credo che si possa ragionare x estremi "se tieni il figlio addio intimità" "se escludi il figlio non sei una brava mamma".
Personalmente ritengo come Mammatitta che a volte abbiamo aspettative irreali su quello che un bambino a 2-3-4 anni può/sa fare. Ma non vedo assolutamente l'assecondare i suoi bisogni come un voto al martirio!!
Si va cercando soluzioni che accontentino più o meno le parti, tenendo sempre bene a mente, nel mio caso, che i bisogni e i ruoli sono diversi, di certo non metto sullo stesso piano i miei e i loro (dei bambini)

Inviato dal mio GT-S6802 con Tapatalk 2
Avatar utente
marika
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 5165
Iscritto il: ven dic 15, 2006 10:35 pm

Re: R: Problema letto e notti insonni

Messaggio da marika »

Sull'aiutare nella conquista dell'indipendenza concordo, ma inserisco il saper dormire da soli in quelle capacità naturali che si acquisiscono col tempo in cui io posso intervenire relativamenre poco, come il camminare o il controllo sfinterico

Inviato dal mio GT-S6802 con Tapatalk 2
Trilli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: lun ago 05, 2013 12:28 pm

Re: RE: Re: R: Problema letto e notti insonni

Messaggio da Trilli »

marika ha scritto:Secondo me c'è un fraintendimento di fondo nel ritenere che si debba per forza scegliere chi tenere o meno in sto benedetto lettone. Non credo che si possa ragionare x estremi "se tieni il figlio addio intimità" "se escludi il figlio non sei una brava mamma".
Personalmente ritengo come Mammatitta che a volte abbiamo aspettative irreali su quello che un bambino a 2-3-4 anni può/sa fare. Ma non vedo assolutamente l'assecondare i suoi bisogni come un voto al martirio!!
Si va cercando soluzioni che accontentino più o meno le parti, tenendo sempre bene a mente, nel mio caso, che i bisogni e i ruoli sono diversi, di certo non metto sullo stesso piano i miei e i loro (dei bambini)

Inviato dal mio GT-S6802 con Tapatalk 2
Sarà che io sono mamma per caso e che mia figlia una volta addormentata non ha mai avuto bisogno del contatto fisico (che anzi le dava fastidio).
Ma io sì che prendo in considerazione i miei bisogni oltre ai suoi. Io non riuscirei a dormire in 3 o addirittura 4 in un letto di 160 cm. Specie se ciascuno dei bimbi permane 6 anni nel lettone. Io credo che l'autonomia si possa raggiungere anche prima. E penso che il bisogno di dormire insieme a volte perduri più dalla parte delle mamme che da quella dei bambini.
OK ora fustigatemi.

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk
Rispondi