Problema letto e notti insonni

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Dilly
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6079
Iscritto il: sab feb 21, 2009 4:21 pm

Re: Problema letto e notti insonni

Messaggio da Dilly »

Tropical ha scritto:
Dilly ha scritto: Ti sembrerà una stupidata, ma tu ieri qui hai riflettuto, hai "ammesso"che forse in questo momento non c'è la fa. È cambiato il tuo modo di leggere il suo comportamento. Spesso ci sfugge questa cosa, ma nel rapporto coi piccoli,in cui molto passa attraverso cose non dette, attraverso la lettura e l'interpretazione dei loro segnali, "vedere"davvero, accogliere dentro di noi i loro bisogni (che significa non solo registrarlo razionalmente, ma avrei nella mente e accettarli anche se per noi "sono grandi" o se siamo stanche o se noi vorremmo essere già oltre quella fase), li fa sentire sicuri, li tranquillizza e il pianto (il segnale per eccellenza) non serve più...
E' passato un anno da quando abbiamo iniziato il percorso per aiutare mio figlio con le sue difficoltà. Abbiamo imparato come prenderlo, comprenderlo e aiutarlo. A volte ci sfugge qualcosa e ci sembra di non riuscire a fare abbastanza.

Noimamme è anche questo: mettere nero su bianco ti fa "vedere" dove sbagli e cosa potresti correggere. Qui ho imparato che il famoso "vizio" non esiste (come diceva Martina nel suo thread) e a volte me ne dimentico. Poi, qualche Nm ti riporta sulla giusta strada e si accende la lampadina.

Grazie Nm!
Anche solo il fatto di scriverlo ti fa prendere consapevolezza della situazione, e appena i bambini sentono che hai nella mente il loro bisogno smettono di piangere. A volte noi riusciamo a vedere il bisogno, ma inconsciamente non siamo pronte ad accoglierlo, e i bambini non si se tono tranquilli, e lanciano dei messaggi. Appena diventiamo consapevoli, il bisogno rimane, ma non serve più il pianto (ad esempio).


nene70
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7426
Iscritto il: ven dic 15, 2006 11:54 pm

Re: Problema letto e notti insonni

Messaggio da nene70 »

Lella ha scritto:
nene70 ha scritto:ma è piccolo...

bea ha dormito cn noi fino ai cinque anni, il fratello in camera con lei dopo,ma il lettino di sponda ce l'ho sempre avuto proprio per nottate particolari..
che so, una febbre, in cui averli vicino mi tranquillizzava in primis e poi per incubi o semplicemente perchè si svegliavano e volevano noi.
ma nel lettone non li tollero.
:DD
ma che lettino era fino ai cinque anni??? :lol:

anche noi lettino con Jacopo con spondina abbassata, tipo prolungamento del lettone quando ancora non esistevano quelli appositi, lui si era soggetto a risvegli fino ai due anni circa.
:DD infatti l'ho buttato ahahahha
sfondato! :DD :DD :DD
Avatar utente
matiti
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2752
Iscritto il: gio mar 10, 2011 11:43 am

Re: RE: Re: R: Problema letto e notti insonni

Messaggio da matiti »

Mammatitta ha scritto:
marika ha scritto:Io mi rendo conto di essere un po' fuori dal coro, il nostro letto lo consideriamo "famigliare" e non solo matrimoniale, ma perché fondamentalmente ci piace dormire con loro (e no, prima che qualcuno lo dica, l'intimità NON ne risente!). È un'esigenza di contatto, di "recupero del tempo" per la quale non contano gli anni o i mesi.In altre parti del mondo (azzarderei la maggioranza), dormire insieme è normalissimo. E ci tengo a dire che non l'ho sempre pensata così, ma è colpa di PaolaM:grin:

Inviato dal mio GT-S6802 con Tapatalk 2
Io sono con te. Non comprendo questa voglia di distacco, noi del resto dormiamo in compagnia perché loro dovrebbero stare soli se non vogliono. C'è un tempo per tutto, arriverà anche quello del " quanto rompi mamma" ed allora rimpiangeremo le migrazioni notturne verso il nostro letto
E'la stessa frase che mi disse Matilde lo scorso anno, quando era ancora figlia unica. Tu e papà vi fate compagnia, io invece sono sola.
Vedrai che si staccherà quando sarà pronto, qui siamo ancora cooslippanti, stiamo seriamente pensando di farci fare un letto a tre piazze :G
Avatar utente
Lella
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 4494
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:23 pm

Re: Problema letto e notti insonni

Messaggio da Lella »

Marika ma non è voglia di distacco è voglia di comodità e di spazio :-)
Avatar utente
marika
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 5165
Iscritto il: ven dic 15, 2006 10:35 pm

Re: R: RE: Re: Problema letto e notti insonni

Messaggio da marika »

Lella ha scritto:Marika ma non è voglia di distacco è voglia di comodità e di spazio :-)
Guarda che non ho parlato io di distacco...son 11 anni che ho gente nel letto, ti pare che non ambisca a un po' di comodità?! Ahahaha

...ma ogni cosa a suo tempo:P

Inviato dal mio GT-S6802 con Tapatalk 2
Avatar utente
Lella
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 4494
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:23 pm

Re: R: RE: Re: Problema letto e notti insonni

Messaggio da Lella »

marika ha scritto:
Lella ha scritto:Marika ma non è voglia di distacco è voglia di comodità e di spazio :-)
Guarda che non ho parlato io di distacco...son 11 anni che ho gente nel letto, ti pare che non ambisca a un po' di comodità?! Ahahaha

...ma ogni cosa a suo tempo:P

Inviato dal mio GT-S6802 con Tapatalk 2
ahahah hai ragione non eri tu che non capiva questa voglia di distacco ma Mammatitta
Mammatitta ha scritto: Io sono con te. Non comprendo questa voglia di distacco, noi del resto dormiamo in compagnia perché loro dovrebbero stare soli se non vogliono. C'è un tempo per tutto, arriverà anche quello del " quanto rompi mamma" ed allora rimpiangeremo le migrazioni notturne verso il nostro letto
io per ora nessun rimpianto sulle migrazioni :-)
Avatar utente
Mammatitta
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 1048
Iscritto il: gio gen 01, 2009 4:11 pm

Re: Problema letto e notti insonni

Messaggio da Mammatitta »

Imho molti pretendono cose assurde dai bambini a pochi mesi da soli in camera è una assurdità così come a pochi anni contro la loro volontà.

E si certamente non sarà il tuo caso Lella, ma per moltissimi è voglia di distacco perchè per dormire comodi c'è una vita i pochi anni che un figlio ti chiede di stare con lui sono un granello di sabbia in un deserto e si possono anche "sacrificare" del resto non ce l'hanno chiesto loro di venire al mondo ma ce li abbiamo messi noi ed i doveri sono tutti nostri. Come dice Marika ogni cosa a suo tempo, ma i che i tempi siano dei bambini non dei genitori!
Avatar utente
Lella
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 4494
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:23 pm

Re: Problema letto e notti insonni

Messaggio da Lella »

Mammatitta ha scritto:Imho molti pretendono cose assurde dai bambini a pochi mesi da soli in camera è una assurdità così come a pochi anni contro la loro volontà.

E si certamente non sarà il tuo caso Lella, ma per moltissimi è voglia di distacco perchè per dormire comodi c'è una vita i pochi anni che un figlio ti chiede di stare con lui sono un granello di sabbia in un deserto e si possono anche "sacrificare" del resto non ce l'hanno chiesto loro di venire al mondo ma ce li abbiamo messi noi ed i doveri sono tutti nostri. Come dice Marika ogni cosa a suo tempo, ma i che i tempi siano dei bambini non dei genitori!
per me la gradualità è fondamentale sempre con i bambini,
a me tuttavia sembra legittimo porsi delle domande e chiedere consigli quando i bambini si fanno più grandini e si ha l'esigenza che inizino ad addormentarsi in autonomia nel loro letto, tu lo vedi come volere un distacco , io la vedo come la comodità di tutti i componenti del "Lettone" ma anche un piccolo passo verso l'autonomia, cioè di non aver per forza bisogno del contatto fisico della mamma per addormentarsi.
Rispondi