Quanto è presente il padre nella vita dei figli?

Incontriamoci qui per parlare di tutto
Avatar utente
Tropical
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 6358
Iscritto il: sab gen 07, 2012 10:31 am
Contatta:

Re: Quanto è presente il padre nella vita dei figli?

Messaggio da Tropical »

Da quello che scrivete, si deduce che in linea generale i vostri compagni, chi più chi meno, danno una mano come possono.

Mi piacciono i papà moderni che non si tirano indietro davanti a un pannolino da cambiare.


Avatar utente
Mami
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 2329
Iscritto il: mer gen 12, 2011 2:51 pm

Re: Quanto è presente il padre nella vita dei figli?

Messaggio da Mami »

Non intercambiabile.

Causa principale il suo lavoro che lo occupa parecchie ore al giorno e il fatto che del bimbo
gestisco tutto io da sempre le cose pratiche.

Hanno un ottimo rapporto tra di loro. Stiamo
sempre insieme nel weekend, spesso loro vanno in bici, io se riesco mi rilasso un po' leggendo un libro nei parchi dove loro pedalano....oppure pedalo anche io....
Avatar utente
Seem83
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3499
Iscritto il: mar gen 24, 2012 11:23 am
Località: Torino

Re: Quanto è presente il padre nella vita dei figli?

Messaggio da Seem83 »

Tropical ha scritto:Da quello che scrivete, si deduce che in linea generale i vostri compagni, chi più chi meno, danno una mano come possono.

Mi piacciono i papà moderni che non si tirano indietro davanti a un pannolino da cambiare.
Si beh, come ci sono arrivata a fargli cambiare il 1 pannolino è un'altra storia. :DD :DD
Talita
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1119
Iscritto il: ven ago 09, 2013 10:05 am

Re: Quanto è presente il padre nella vita dei figli?

Messaggio da Talita »

Riflettendoci, ho avuto un papá moderno, era lui a venire a prendermi a scuola e farmi il pranzo per tutti gli anni delle elementari, è sempre andato lui alle varie iniziative della scuola e ai colloqui con i professori fino al liceo.
Più che modernità, era un lavoro con orari abbastanza flessibili, nonostante mia mamma avesse ottenuto il part-time dopo la mia nascita (oggi utopia).
Oggi che è in pensione gestisce da solo tutte le pulizie di casa, giardino, 3 nonni anziani.
Avatar utente
kri
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 1292
Iscritto il: ven gen 01, 2010 1:00 am

Re: Quanto è presente il padre nella vita dei figli?

Messaggio da kri »

Talita ha scritto:Riflettendoci, ho avuto un papá moderno, era lui a venire a prendermi a scuola e farmi il pranzo per tutti gli anni delle elementari, è sempre andato lui alle varie iniziative della scuola e ai colloqui con i professori fino al liceo.
Più che modernità, era un lavoro con orari abbastanza flessibili, nonostante mia mamma avesse ottenuto il part-time dopo la mia nascita (oggi utopia).
Oggi che è in pensione gestisce da solo tutte le pulizie di casa, giardino, 3 nonni anziani.
Quoto l'importanza della flessibilità dell'orario di lavoro (che ho io e, in misura minore, anche mio marito).
Oltre alla possibilità di potere lavorare da casa se necessario (cosa fantastica ed invadente allo stesso tempo: sei hai un impegno non devi prendere ferie, lavori da casa e ti assenti il tempo necessario. Al contempo, però, è più facile ritrovarsi a finire un lavoro tardi alla sera o durante il fine settimana).
Avatar utente
Rie
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7933
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:51 pm

Re: Quanto è presente il padre nella vita dei figli?

Messaggio da Rie »

Talita ha scritto:Riflettendoci, ho avuto un papá moderno, era lui a venire ndermi a scuola e farmi il pranzo per tutti gli anni delle elementari, è sempre andato lui alle varie iniziative della scuola e ai colloqui con i professori fino al liceo.
Più che modernità, era un lavoro con orari abbastanza flessibili, nonostante mia mamma avesse ottenuto il part-time dopo la mia nascita (oggi utopia).
Oggi che è in pensione gestisce da solo tutte le pulizie di casa, giardino, 3 nonni anziani.
Ecco, paradossalmente ho avuto un papà moderno. E negli anni settanta era molto strano. Ai giardinetti mamme nonne e zie si sentivano in dovere di subissarlo di consigli ah ah ah!

Al confronto il marito è antico. Ma mi piace ugualmente e mi trovo benissimo con l'attuale equilibrio.

A lui non andava di cambiare i pannolini , oltre ad avere meno tempo per farlo, e non ho mai trovato un problema farlo io, anche perché i pannolini sono un'incombenza limitata nel tempo, mentre ci sono cose , nella suddivisione dei compiti che abbiamo scelto , che gli toccheranno a vita :G

A titolo esemplificativo e non esaustivo : svuotare aspirapolvere e aspira briciole(ho una curiosa fobia per le briciole), riparazioni domestiche, cura delle due automobili compresa la mia, riunioni di condominio, pratiche burocratiche. Mai fatto niente di tutto ciò, e di gran lunga preferivo i pannolini ah ah!

Poi c'è qualcosa che lui farebbe volentieri ma gli vieto io: la spesa. Come avete scritto sopra, alcuni uomini hanno la singolare tendenza a spendere troppo e comprare schifezze :mrgreen:
Avatar utente
Tropical
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 6358
Iscritto il: sab gen 07, 2012 10:31 am
Contatta:

Re: RE: Re: Quanto è presente il padre nella vita dei figli?

Messaggio da Tropical »

Rie ha scritto:alcuni uomini hanno la singolare tendenza a spendere troppo e comprare schifezze :mrgreen:
Ce l'ho!
Thor76
Utente
Utente
Messaggi: 341
Iscritto il: ven set 12, 2014 6:48 pm
Località: Verona

Re: RE: Re: RE: Re: Quanto è presente il padre nella vita dei figli?

Messaggio da Thor76 »

Tropical ha scritto:
Rie ha scritto:alcuni uomini hanno la singolare tendenza a spendere troppo e comprare schifezze :mrgreen:
Ce l'ho!
Immagine Immagine

Inviato dal mio SM-G355HN utilizzando Tapatalk
Rispondi