Quanto è presente il padre nella vita dei figli?

Incontriamoci qui per parlare di tutto
Avatar utente
matiti
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2752
Iscritto il: gio mar 10, 2011 11:43 am

Re: Quanto è presente il padre nella vita dei figli?

Messaggio da matiti »

Come papà e'molto presente nel senso che vive esclusivamente per loro ma assolutamente non intercambiabile.
Con Maty non ha problemi ma con Ale si, non riesce a calmarlo e la scusa e' sempre che io ho la tetta e lui no.
Diciamo che fino ai due anni sono cavoli miei poi partecipa di più.


marzia80
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4645
Iscritto il: lun lug 14, 2008 5:38 pm

Re: Quanto è presente il padre nella vita dei figli?

Messaggio da marzia80 »

Andrea è assolutamente intercambiabile con me,sia come padre che come uomo delle pulizie,ahahahahah.
Mi rendo conto di essere fortunata,ma trovo anche che sia normale darsi una mano visto che si lavora tutti e due ed i tempi sono ristretti.
Avatar utente
Vavi
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 3861
Iscritto il: ven dic 15, 2006 7:00 pm

Re: Quanto è presente il padre nella vita dei figli?

Messaggio da Vavi »

Mio marito e' convinto di fare moltissimo per i bimbi invece fa proprio il minimo, ovvero accompagnarli a scuola la mattina e stare con loro la sera quando io sono a teatro (due volte alla settimana dopo cena, che si traduce quindi in metterli a letto - che lui fa semplicemente aspettando che si addormentino davanti alla tv, non mette pigiami, ne' fa lavare i denti). Non sa niente di niente di loro, non partecipa a nulla delle loro scelte, non va alle riunioni a meno che io non lo obblighi in qualche modo e ci va pure forzato e facendolo pesare. Quando c'e' fisicamente e' un continuo lamentarsi e sbuffare. L'unico gioco che fa con loro e' la lotta, che finisce SEMPRE con qualcuno che piange o che si fa male e lui che urla. In casa apparecchia, sparecchia e butta l'immondizia, qualche volta spazza in sala e fa una lavastoviglie alla settimana, forse due. E con questo e' convinto di fare tutto lui.
Lavoriamo entrambi.
Dilly
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6079
Iscritto il: sab feb 21, 2009 4:21 pm

Re: Quanto è presente il padre nella vita dei figli?

Messaggio da Dilly »

Tropical ha scritto:Faccio un altro tipo di domanda: avete chiesto voi di occuparsi dei bambini o l'hanno fatto di sponte?
Lo faceva d sua sponte, dal momento che io avevo l'allattamentoal seno come cosa esclusivamente mia, lui si ritagliata insulina momenti du curw esclusivi..dopo invece, c'era sempre bisogno di chiedere, ma lui è così, ha bisogno del manuale di istruzioni e di quello che ci si aspetta da lui (è un ingegnere informatico e ragiona in codice binario anche nella vita purtroppo )
Avatar utente
Scilla
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6229
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:55 pm

Re: Quanto è presente il padre nella vita dei figli?

Messaggio da Scilla »

il grosso del lavoro è tutto mio
lui non partecipa se non su continue richieste mie
cambia il pannolo ad andrea e lo accompagna al nido perchè diversamente non si può fare (io inizio a lavorare prima di lui)
è affettuoso con loro ma come per tutte le cose lui aspetta che gliele si chiedano o dicano le cose
il suo mantra è "mio padre per me e mio fratello non ha mai fatto niente"
Veronica
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 1052
Iscritto il: mer ago 07, 2013 11:26 am

Re: Quanto è presente il padre nella vita dei figli?

Messaggio da Veronica »

Anche mio marito non è' tipo da obbligare e io odio chiedere , con Giulio mi aiutò tanto , a parte il cambio , e anche adesso non fa questioni maschio / femmina
E sono fortunata perché lui da sua mamma è' stato servito e riverito fino a quando ha vissuto con loro
Avatar utente
Nat
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6237
Iscritto il: sab dic 16, 2006 12:38 pm

Re: Quanto è presente il padre nella vita dei figli?

Messaggio da Nat »

sweet ha scritto:Mio marito è bravo e attento ma assolutamente non intercambiabile, come seem , io faccio delle cose e lui altre. Anche perché essendo artigiano e non avendo orari precisi sarebbe impossibile per lui venire dal pediatra o fare colazione o portarli a scuola...
Ma quando c'è...c'è. È amorevole ma severo. È la mia roccia.
quoto, non intercambiabile

anche il mio ci sono alcune cose che non sa neanche dove siano (tipo i vestiti hahahahh )
diciamo che quando c'è lui i bimbi ne guadagnano in autonomia,
però è bravo a fare cose con loro che a me annoierebbero, tipo portali in giro, smontare o montare scaffali e cose così
hanno entrambi un buon dialogo con il papà e questo vuol dire molto per me
Avatar utente
Martina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2049
Iscritto il: ven gen 13, 2012 4:18 pm

Re: Quanto è presente il padre nella vita dei figli?

Messaggio da Martina »

Di Cate si occupa molto volentieri. All'inizio era preoccupato a star solo con lei, ora son molto complici e mi piace... Anche se poi qualche danno lo combinano...ma va bene così.

Altre volte il suo essere impacciato con lei è... Dolcissimo.
Rispondi