Quanto è presente il padre nella vita dei figli?

Incontriamoci qui per parlare di tutto
Avatar utente
Tropical
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 6358
Iscritto il: sab gen 07, 2012 10:31 am
Contatta:

Re: Quanto è presente il padre nella vita dei figli?

Messaggio da Tropical »

Faccio un altro tipo di domanda: avete chiesto voi di occuparsi dei bambini o l'hanno fatto di sponte?


Avatar utente
*Ale*
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 993
Iscritto il: lun ago 31, 2009 4:30 pm
Località: Brescia

Re: Quanto è presente il padre nella vita dei figli?

Messaggio da *Ale* »

Gli è venuto naturale ed è convinto che sia giusto così, altrimenti non ci sarebbe stato verso di convincerlo...è uno zuccone.
Al massimo il lo 'forzo' un po' sulle dimostrazioni di affetto. E' un po' orso, quindi spesso lo invito ad abbracciare e sbaciucchiare le bimbe (e anche me, ma su questo non ci sente troppo, sbuffa! :O )
Avatar utente
Martina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2049
Iscritto il: ven gen 13, 2012 4:18 pm

Re: Quanto è presente il padre nella vita dei figli?

Messaggio da Martina »

Diciamo che con figlia è presente molto. Al lato pratico è bravo... Cambio etc ma non trova mai nulla, la veste non badando a se si tratta di pantaloni o pigiama.

Non siamo intercambiabili. Fosse pecco di onnipotenza, ma io ho le fila della famiglia.. Dal conto, all'organizzazione dell'immondizia, spesa etc io sono organizzatissima. Però dai ogni tanto è un buon esecutore. Mi aiuta a modo suo... Diciamo che apprezzo l'impegno. Anche se a volte, e mi dispiace dirlo, mi è d'intralcio...

Niente da fare, l'ho comprato modello base senza la funzione film optional. In compenso ha altre qualità.
Avatar utente
Tropical
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 6358
Iscritto il: sab gen 07, 2012 10:31 am
Contatta:

Re: RE: Re: Quanto è presente il padre nella vita dei figli?

Messaggio da Tropical »

Martina ha scritto: Cambio etc ma non trova mai nulla
Tranquilla, questo è normale. Lo fanno tutti.
Trilli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: lun ago 05, 2013 12:28 pm

Re: RE: Re: Quanto è presente il padre nella vita dei figli?

Messaggio da Trilli »

Tropical ha scritto:Faccio un altro tipo di domanda: avete chiesto voi di occuparsi dei bambini o l'hanno fatto di sponte?
Lui ha la sindrome da crocerossina quindi fa anche quando vorrei fare io, ed è sempre stato così.


Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Rie
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7933
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:51 pm

Re: Quanto è presente il padre nella vita dei figli?

Messaggio da Rie »

Anche noi siamo una famiglia old Style, con mamma in carica e papà che interviene per compiti specifici, come il recupero alle otto di sera dal basket mentre io cucino, o su delega all'occorrenza.

Sono state fatte scelte, anche lavorative (dopo la nascita di Alex io ho chiesto il part time e lui ha avviato un'attività imprenditoriale) in funzione di questa divisione di ruoli, che comunque rende felici tutti.

Noto però un cambiamento di approccio e rapporto con i figli a seconda dell'età. Prima dei tre anni era coinvolto molto molto poco, avrà cambiato cinquanta pannolini nella vita e quando lo portavo con me e i bimbi ai giochi al nido subiva a stento il martirio.
Dopo i tre anni interagiva di più. Adesso che siamo sui 9-12 il rapporto è molto forte e complice. E spesso ci sono momenti esclusivi papà - figli, che si ritaglia volentieri.
Avatar utente
kri
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 1292
Iscritto il: ven gen 01, 2010 1:00 am

Re: Quanto è presente il padre nella vita dei figli?

Messaggio da kri »

Tropical ha scritto:Faccio un altro tipo di domanda: avete chiesto voi di occuparsi dei bambini o l'hanno fatto di sponte?
È stato del tutto naturale.
Ti dico la verità, non mi è neanche mai venuto in mente che avrei dovuto chiedere.
Per me è stato sempre evidente che ognuno di noi avrebbe dovuto fare la sua parte. E anche per lui.

Ovviamente ognuno fa compatibilmente con quelli che sono gli impegni lavorativi (sempre troppi).
Dilly
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6079
Iscritto il: sab feb 21, 2009 4:21 pm

Re: Quanto è presente il padre nella vita dei figli?

Messaggio da Dilly »

É stato bravissimo il primo anno di vita, tanto che marta chiamva mamma anche lui, ma con cognizione. Sapeva dire papá, ma per lei chi la curava era "mamma" si trattasse di me o di lui.
Ha iniziato ad essere in difficoltá verso i due anni e mezzo, quando essere genitori ha iniziato a richiedere delle finezze emotive che lui non ha, la capacitá di osservare prima di agire e un pensiero attento dietro l'azione educativa. Del resto lui queste difficoltá con le emozioni le ha anche con gli adulti, ed é il motivo che ha fatto finire il nostro matrimonio dopo i miei aborti.

Anche ora che siami.separati lui la tiene anche una settimana intera, ma per le cose emotive resto io il riferimento principale (e a volte mi pesa molto)
Rispondi