Anziani nipoti contro figli

Moda, tendenze e bellezza
Avatar utente
la yle
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3291
Iscritto il: gio ago 23, 2007 3:03 pm

Re: Anziani nipoti contro figli

Messaggio da la yle »

Lory l onere è a carico dei figli. Sono loro che devono organizzare fare brigate cercare assistere ecc. Anche se tu e tua cugina garantiste la vostra assistenza non sareste comunque le persone che possono decidere

Voi deciderete per i vostri parenti diretti (esperienza personale simile)
Un abbraccio grande

Inviato dal mio LG-H320 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Tropical
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 6358
Iscritto il: sab gen 07, 2012 10:31 am
Contatta:

Re: Anziani nipoti contro figli

Messaggio da Tropical »

Ti abbraccio forte.
Avatar utente
Lory P
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2599
Iscritto il: dom mag 25, 2014 2:56 pm

Re: Anziani nipoti contro figli

Messaggio da Lory P »

Babbi ha scritto:Ma è giusto parlare con il cuore...almeno in qusti casi...
Io so che mio padre non si è mai perdonato di aver dovuto fare questa scelta, ma non c'eran le possibilità economiche per affrontare la cosa con la giusta assistenza sanitaria. Aveva bisogno di riabilitazione per non far atrofizzare del tutto gamba e braccio, aveva bisogno di essere alzata e non tutti eravamo in grado, non era solo la pastiglia ed il lavaggio.
Se voi potete a livello economico affrontare tutte le spese necessarie è un altro discorso....è brutto lo so parlare di soldi, ma purtroppo senza quelli non sempre si va avanti.
Se devo essere sincere, avessimo avuto i soldi, sarebbe restata a casa sua.
Quali sono le motivazioni dei "figli"? Solo le cure? Avete discusso di come farle a casa?
Mio nonno ha un bel gruzzolo messo da parer e in più quasi 1000 euro di pensione,X cui nn sarebbe un problema economico ,ma visto che nn cammina più,che comunque ha e avrebbe bisogno di tutta una serie di cure,loro continuano a ribadire che sarebbe assistito a 360 gradi ,e che nn sarebbe la stessa cosa a casa...io e le mie sorelle invece la pensiamo all opposto ,perché vorremmo che lui vivesse nel suo ambiente familiare gli ultimi anni che gli restano ...


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Avatar utente
tati
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 11634
Iscritto il: ven dic 15, 2006 10:35 pm

Re: Anziani nipoti contro figli

Messaggio da tati »

Difficile risponderti cavolo.
Io mi ricordo il mio nonno, che quando è morta la nonna è cambiato radicalmente.
Anche lui era falegname, e al di fuori sembrava che passasse tutte le ore del giorno nel suo laboratorio a fare qualcosa, invece restava lì immobile per gran parte della giornata.
Finchè non ha tentato il suicidio, pover uomo. Da lì l ha preso in casa una zia, per non lasciarlo mai solo, e passava diversi mesi da lei e alcuni da noi.
Ma era felice?! Sinceramente ancora ora non lo so, se questo accanirsi contro la sua voglia di lasciarsi andare ed imporgli di andare avanti era davvero quello che ci voleva o se semplicemente bisognava lasciarlo andare. Io poi ero piccolina eh, perché avevo poco più di 10 anni, ma mi ricordo benissimo quanto gli si illuminavano gli occhi quando pensava a quando avrebbe rivisto la sua metà.

Al di la di questo, se lui si è lasciato andare non può stare certamente da solo, e se tuo zio non se la sente di aver estranei in casa non è che potete far tanto. La decisione principalmente spetta a lui, vivendo in casa con lui. Se poi tutti i figli sono d'accordo secondo me la vostra parola vale bene poco, e me ne dispiace tanto.
Cercate di star lui vicino, se davvero ti rendi conto che lui vuole cercar di tornare a casa, alla normalità ed alla vita, magari fategli capire che deve star meglio prima di poterlo fare, in modo da aver bisogno di meno aiuti. Mi dispiace tanto.
Avatar utente
Babbi
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1130
Iscritto il: lun set 21, 2009 11:30 pm
Contatta:

Re: Anziani nipoti contro figli

Messaggio da Babbi »

lory piazza ha scritto:
Babbi ha scritto:Ma è giusto parlare con il cuore...almeno in qusti casi...
Io so che mio padre non si è mai perdonato di aver dovuto fare questa scelta, ma non c'eran le possibilità economiche per affrontare la cosa con la giusta assistenza sanitaria. Aveva bisogno di riabilitazione per non far atrofizzare del tutto gamba e braccio, aveva bisogno di essere alzata e non tutti eravamo in grado, non era solo la pastiglia ed il lavaggio.
Se voi potete a livello economico affrontare tutte le spese necessarie è un altro discorso....è brutto lo so parlare di soldi, ma purtroppo senza quelli non sempre si va avanti.
Se devo essere sincere, avessimo avuto i soldi, sarebbe restata a casa sua.
Quali sono le motivazioni dei "figli"? Solo le cure? Avete discusso di come farle a casa?
Mio nonno ha un bel gruzzolo messo da parer e in più quasi 1000 euro di pensione,X cui nn sarebbe un problema economico ,ma visto che nn cammina più,che comunque ha e avrebbe bisogno di tutta una serie di cure,loro continuano a ribadire che sarebbe assistito a 360 gradi ,e che nn sarebbe la stessa cosa a casa...io e le mie sorelle invece la pensiamo all opposto ,perché vorremmo che lui vivesse nel suo ambiente familiare gli ultimi anni che gli restano ...


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Potreste proporre un periodo di prova?
Se poi le cose si rivelassero davvero complicate o difficili da gestire, si passa al piano B.
Avatar utente
Lory P
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2599
Iscritto il: dom mag 25, 2014 2:56 pm

Re: Anziani nipoti contro figli

Messaggio da Lory P »

Babbi ha scritto:
lory piazza ha scritto:
Babbi ha scritto:Ma è giusto parlare con il cuore...almeno in qusti casi...
Io so che mio padre non si è mai perdonato di aver dovuto fare questa scelta, ma non c'eran le possibilità economiche per affrontare la cosa con la giusta assistenza sanitaria. Aveva bisogno di riabilitazione per non far atrofizzare del tutto gamba e braccio, aveva bisogno di essere alzata e non tutti eravamo in grado, non era solo la pastiglia ed il lavaggio.
Se voi potete a livello economico affrontare tutte le spese necessarie è un altro discorso....è brutto lo so parlare di soldi, ma purtroppo senza quelli non sempre si va avanti.
Se devo essere sincere, avessimo avuto i soldi, sarebbe restata a casa sua.
Quali sono le motivazioni dei "figli"? Solo le cure? Avete discusso di come farle a casa?
Mio nonno ha un bel gruzzolo messo da parer e in più quasi 1000 euro di pensione,X cui nn sarebbe un problema economico ,ma visto che nn cammina più,che comunque ha e avrebbe bisogno di tutta una serie di cure,loro continuano a ribadire che sarebbe assistito a 360 gradi ,e che nn sarebbe la stessa cosa a casa...io e le mie sorelle invece la pensiamo all opposto ,perché vorremmo che lui vivesse nel suo ambiente familiare gli ultimi anni che gli restano ...


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Potreste proporre un periodo di prova?
Se poi le cose si rivelassero davvero complicate o difficili da gestire, si passa al piano B.
È un idea..io nn so più che fare...Sabsto io e le mie sorelle abbiamo espresso il nostro pensiero e ne è scaturito un litigio con nostra madre


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Lory P
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2599
Iscritto il: dom mag 25, 2014 2:56 pm

Re: Anziani nipoti contro figli

Messaggio da Lory P »

tati ha scritto:Difficile risponderti cavolo.
Io mi ricordo il mio nonno, che quando è morta la nonna è cambiato radicalmente.
Anche lui era falegname, e al di fuori sembrava che passasse tutte le ore del giorno nel suo laboratorio a fare qualcosa, invece restava lì immobile per gran parte della giornata.
Finchè non ha tentato il suicidio, pover uomo. Da lì l ha preso in casa una zia, per non lasciarlo mai solo, e passava diversi mesi da lei e alcuni da noi.
Ma era felice?! Sinceramente ancora ora non lo so, se questo accanirsi contro la sua voglia di lasciarsi andare ed imporgli di andare avanti era davvero quello che ci voleva o se semplicemente bisognava lasciarlo andare. Io poi ero piccolina eh, perché avevo poco più di 10 anni, ma mi ricordo benissimo quanto gli si illuminavano gli occhi quando pensava a quando avrebbe rivisto la sua metà.

Al di la di questo, se lui si è lasciato andare non può stare certamente da solo, e se tuo zio non se la sente di aver estranei in casa non è che potete far tanto. La decisione principalmente spetta a lui, vivendo in casa con lui. Se poi tutti i figli sono d'accordo secondo me la vostra parola vale bene poco, e me ne dispiace tanto.
Cercate di star lui vicino, se davvero ti rendi conto che lui vuole cercar di tornare a casa, alla normalità ed alla vita, magari fategli capire che deve star meglio prima di poterlo fare, in modo da aver bisogno di meno aiuti. Mi dispiace tanto.
Grazie Tati X le tue parole


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Lory P
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2599
Iscritto il: dom mag 25, 2014 2:56 pm

Re: Anziani nipoti contro figli

Messaggio da Lory P »

Sopratutto in prossimità del mese di dicembre ,feste ,Natale ,mi piange il cuore pensarlo in una clinica ...


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Rispondi