Anziani nipoti contro figli

Moda, tendenze e bellezza
Avatar utente
Lory P
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2599
Iscritto il: dom mag 25, 2014 2:56 pm

Re: Anziani nipoti contro figli

Messaggio da Lory P »

Spero che mia madre (L unica più indecisa tra i tre)si ravveda in tempo


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk


Dilly
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6079
Iscritto il: sab feb 21, 2009 4:21 pm

Re: Anziani nipoti contro figli

Messaggio da Dilly »

Lory di queste cose non ho esperienza...ti abbraccio...
Avatar utente
Lory P
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2599
Iscritto il: dom mag 25, 2014 2:56 pm

Re: Anziani nipoti contro figli

Messaggio da Lory P »

Dilly ha scritto:Lory di queste cose non ho esperienza...ti abbraccio...
Grazie lo prendo volentieri ..


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Lucia76
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4736
Iscritto il: mar nov 09, 2010 2:33 pm

Re: R: Anziani nipoti contro figli

Messaggio da Lucia76 »

Lory mi dispiace per la brutta situazione...
Mi viene in mente anche un altro aspetto: tuo nonno è autonomo nella gestione del suo patrimonio (intendo il conto in banca) o c'è qualcuno che si occupa di questo? Ci sono deleghe? Lo chiedo perché a partire da questo potrebbe esserci la necessità di nominare un "tutore" che dovrebbe fare i suoi interessi anche e soprattutto secondo la sua volontà. Se passa perelisa magari ti sa dire meglio ;-)
Trilli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: lun ago 05, 2013 12:28 pm

Re: Anziani nipoti contro figli

Messaggio da Trilli »

Ho letto solo ora Lory, e mi dispiace di non avere buoni consigli da darti... Un abbraccio anche da me..

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk
Weinà
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3014
Iscritto il: lun set 09, 2013 5:41 pm

Re: Anziani nipoti contro figli

Messaggio da Weinà »

Lory, io credo che se tuo nonno, come mi pare di capire, c'è ancora con la testa e non vuole andare in clinica e se effettivamente è possibile dal punto di vista logistico ed economico seguirlo a casa, la scelta migliore sia lasciargli passare gli ultimi anni della sua vita in un ambiente familiare.
Cercherei piuttosto di far capire allo zio che gli interessi di tuo nonno, che è una persona anziana e fragile perché ha appena perso la sua compagna di vita, vengono prima dei suoi. Mi dispiace per tuo zio che non sta tanto bene, ma le priorità sono priorità e secondo me gli anziani devono sempre esserlo.
Chiedi a tua mamma e ai tuoi zii se da anziani preferirebbero stare in clinica con medici e infermieri preparatissimi e gente che non hanno mai visto prima oppure a casa loro, in un ambiente familiare, seguiti da persone competenti e circondati dall'amore dei loro figli e nipoti. Se tuo nonno ha un gruzzolo da parte, deve essere usato per questo, a costo (esagero) di far andare tuo zio in affitto nel frattempo, se non vuole gente per casa.
Ti abbraccio forte lory.


Sent from my iPhone using Tapatalk
Avatar utente
Lory P
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2599
Iscritto il: dom mag 25, 2014 2:56 pm

Re: Anziani nipoti contro figli

Messaggio da Lory P »

Lucia76 ha scritto:Lory mi dispiace per la brutta situazione...
Mi viene in mente anche un altro aspetto: tuo nonno è autonomo nella gestione del suo patrimonio (intendo il conto in banca) o c'è qualcuno che si occupa di questo? Ci sono deleghe? Lo chiedo perché a partire da questo potrebbe esserci la necessità di nominare un "tutore" che dovrebbe fare i suoi interessi anche e soprattutto secondo la sua volontà. Se passa perelisa magari ti sa dire meglio ;-)
Ciao Lucia ,in realtà nn è proprio lucidissimo ,ma io e le mie sorelle siamo convinti i suoi momenti di "sbandamento mentale" siano snche dovuti ai farmaci che gli somministrano .. Hai toccato un tasto importante ,perché noi ci siamo informate visto che mio nonno,ha lavorato X una vita intera ,e vorremmo dai suoi risparmi potesse assicurarsi gli ultimi anni sereni,e per poter utilizzare i suoi soldi (dai quali noi avevamo pensato di pagare un ipotetica badante /infermiera)bisognerebbe avere una procura che otterremmo soltanto facendolo dichiarare di intendere e di volere .. Questa cosa mi spaventa ..perché dichiararlo così equivale X me a mettere completamente la sua vita in mano ai figli con tutti gli annessi e connessi ..però il lato economico e anche importante X sbloccare questa situazione,perché nessuno dei figli ha la possibilità di pagare eventuale assistenza domiciliare ..tra L altro dovrebbero ordinare letto anti decubito visto nn cammina più...ognuna di voi mi ha dato comunque qualche spunto sul quale fare leva X convincere mia mamma .grazie


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Lory P
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2599
Iscritto il: dom mag 25, 2014 2:56 pm

Re: Anziani nipoti contro figli

Messaggio da Lory P »

[quote="Weinà"]Lory, io credo che se tuo nonno, come mi pare di capire, c'è ancora con la testa e non vuole andare in clinica e se effettivamente è possibile dal punto di vista logistico ed economico seguirlo a casa, la scelta migliore sia lasciargli passare gli ultimi anni della sua vita in un ambiente familiare.
Cercherei piuttosto di far capire allo zio che gli interessi di tuo nonno, che è una persona anziana e fragile perché ha appena perso la sua compagna di vita, vengono prima dei suoi. Mi dispiace per tuo zio che non sta tanto bene, ma le priorità sono priorità e secondo me gli anziani devono sempre esserlo.
Chiedi a tua mamma e ai tuoi zii se da anziani preferirebbero stare in clinica con medici e infermieri preparatissimi e gente che non hanno mai visto prima oppure a casa loro, in un ambiente familiare, seguiti da persone competenti e circondati dall'amore dei loro figli e nipoti. Se tuo nonno ha un gruzzolo da parte, deve essere usato per questo, a costo (esagero) di far andare tuo zio in affitto nel frattempo, se non vuole gente per casa.
Ti abbraccio forte lory.


Sent from my iPhone using Tapatalk[/valeria i problemi in questo caso sono due ..mio nonno purtroppo nn e' lucido al 100% al momento lo tengono sotto controllo in questa clinica (a breve degenza)dalla quale probabilmente a fine settimana dovrà andare via ..secondo grosso problema è riuscire a entrare nella testa di tutti e tre figli ,compresa mia mamma,che volendogli un bene immenso (questo nn lo metto in dubbio)sono certi che lui in una clinica/casa di cura può vivere,perché assistito tempestivamente per qualunque problema ..un mese fa purtroppo si rifiutava di mangiare ed è finito ricoverato X anemia grave ,e hanno dovuto fargli le trasfusioni ..X cui convincere tutti e tre figli credimi ,è davvero dura ..ma io nn mi arrendo ..grazie anche a Te Vale


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Rispondi