Scelta della a scuola superiore-the day agter

Una sezione per discutere delle problematiche legate all'adolescenza dei nostri eredi.
Trilli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: lun ago 05, 2013 12:28 pm

Re: RE: Re: Scelta della a scuola superiore-the day agter

Messaggio da Trilli »

Martina ha scritto:Non ti so dire per esperienza di figli, ma per esperienza di studentessa.

Alle medie ero un disastro. Timida, impacciata, poco incline allo studio. A mia madre dissero che era meglio facessi un professionale e qualcosa di pratico. I test che si facevano allora mi diedero idonea per un alberghiero.

Volli iscrivermi al magistrale. Mia madre cercò di farmi capire quanto fosse impegnativo, ma non volli sentir ragioni. La prof di italiano mi disse che non sarei arrivata al diploma.

I primi tre anni furono duri... Promossa sempre ma a pelo e grazie a molteplici ore di ripe. Sempre incostante nell'impegno e nello studio. Mia madre mi propose più e più volte di cambiare percorso, ma niente.

Poi la svolta. Improvvisa, immotivata. Ho iniziato a cavarmela un po meglio. Sono uscita dalla maturità con un discreto 88/100.

Mi son laureata lavorando e andando fuori corso di pochi mesi.

Mi son pure iscritta ad una seconda laurea, ma non terminata per varie vicissitudini.

Pensa che la prof di italiano delle medie è passata alle superiori...

Ci siamo incontrate per un anno alle superiori da colleghe. Lei aveva la cattedra di italiano e storia, io facevo la supplente di storia e filosofia in una terza e psicologia e sociologia in una quarta.

Questo per dirti che le strade a volte son veramente strane eh. Io trovo fantastico, cosa che ai miei tempi non c'era, la possibilità di un biennio simile per tutti, così da poter scegliere di potersi sposare senza perdere anni di scuola.

Poi bisognerebbe vedere, facendo una statistica, quanto le indicazioni dei professori si avverano azzeccate. Se la percentuale è alta il sistema funziona, altrimenti sarebbe da rivedere. Ovvio poi le eccezioni ci sono...

Trilli, domanda, gli insegnanti hanno modo di vedere se le "previsioni" (passatemi il termine non proprio corretto) fatte poi si avverano? Cioè se son azzeccate?
Noi sì. Abbiamo un collega, nell'ambito del progetto continuità, che si occupa di raccogliere e tabulare i dati in uscita dalla prima superiore.
Fra coloro che seguono il nostro consiglio orientativo, il tasso di promozioni è altissimo (tipo 98%). Fra chi fa di testa sua è decisamente più basso.
Noi consigliamo tantissimo i professionali, ma le famiglie preferiscono i tecnici.

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk


Azur
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 5030
Iscritto il: ven dic 15, 2006 8:03 pm

Re: RE: Re: Scelta della a scuola superiore-the day agter

Messaggio da Azur »

Trilli ha scritto:Noi sì. Abbiamo un collega, nell'ambito del progetto continuità, che si occupa di raccogliere e tabulare i dati in uscita dalla prima superiore.
Fra coloro che seguono il nostro consiglio orientativo, il tasso di promozioni è altissimo (tipo 98%). Fra chi fa di testa sua è decisamente più basso.
Noi consigliamo tantissimo i professionali, ma le famiglie preferiscono i tecnici.
I dati che ho visto io sono simili (riferiti nei vari open day che ho girato negli scorsi anni, quindi diversi istituti e un paio di open day "collettivi" delle scuole di zona).

E in effetti corrisponde a quel che vedo tra nipoti e amici dei figli, micro-statistica personale.
Avatar utente
la yle
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3291
Iscritto il: gio ago 23, 2007 3:03 pm

Re: RE: Re: RE: Re: Scelta della a scuola superiore-the day agter

Messaggio da la yle »

Azur ha scritto:
Trilli ha scritto:Noi sì. Abbiamo un collega, nell'ambito del progetto continuità, che si occupa di raccogliere e tabulare i dati in uscita dalla prima superiore.
Fra coloro che seguono il nostro consiglio orientativo, il tasso di promozioni è altissimo (tipo 98%). Fra chi fa di testa sua è decisamente più basso.
Noi consigliamo tantissimo i professionali, ma le famiglie preferiscono i tecnici.
I dati che ho visto io sono simili (riferiti nei vari open day che ho girato negli scorsi anni, quindi diversi istituti e un paio di open day "collettivi" delle scuole di zona).

E in effetti corrisponde a quel che vedo tra nipoti e amici dei figli, micro-statistica personale.

Allora mi sa che siamo stati consigliati male....
M abbiamo recuperato

Ieri Marco e andato in ritardo agli allenamenti e la sera faceva ancora compiti



Inviato dal mio LG-H320 utilizzando Tapatalk
nene70
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7426
Iscritto il: ven dic 15, 2006 11:54 pm

Re: Scelta della a scuola superiore-the day agter

Messaggio da nene70 »

mmmm..
a bea fu consigliato un liceo o classico o lunguistico e devo dire che approvo in pieno la scelta..

franci fa prima,già tremo ahaha
perchè a lui le basi mancano dalle elementari,conto sul fatto che le medie sapranno sopperire,magari fermandolo ora piuttosto che mandandolo avanti zoppicando..
Avatar utente
Luna
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1047
Iscritto il: lun gen 05, 2009 4:23 pm

Re: Scelta della a scuola superiore-the day agter

Messaggio da Luna »

ad Alle è stato consigliato un liceo ad indirizzo umanistico
Lui ha un passione per le lingue quindi ha valutato un liceo linguistico ed un tecnico con indirizzo linguistico
poi ha scelto il liceo
é presto per dirlo, per ora si trova bene....unica insufficienza finora in matematica ( il liceo che ha scelto è un linguistico che afferisce ad uno scientifico...)
però è contento, si trova bene....ce la farà anche con la matematica, credo debba solo prendere le misure

quindi penso di poter dire che il consiglio orientativo non era sbagliato!!!!
Avatar utente
tati
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 11634
Iscritto il: ven dic 15, 2006 10:35 pm

Re: Scelta della a scuola superiore-the day agter

Messaggio da tati »

Non lo so, come sai ci siamo dentro ora.
I prof non si sbilanciano ancora, ma credo che loro guardino più lo studio che la personalità della persona, e potrei sbagliarmi ma sono quasi sicura che consiglieranno un liceo.
Perché Elisa è brava eh, nelle materie di studio è tra l otto e il nove, gli unici sette sono nelle lingue.
Quindi presumo evitino di dirmi di mandarla al linguistico, ma magari un altro liceo si.

Cosa che mia figlia esclude a priori, quindi del consiglio loro non ce ne faremo granché. Sempre che sia quello eh.

Non so... io sono dell' idea di lasciar scegliere lei, standole vicino.
Penso anche che si può sempre cambiar idea, e che se le risulta pesante o cambia pensiero potrà cambiare scuola perdendo magari un anno,ma non è un problema.
Vedremo, insomma.
nene70
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7426
Iscritto il: ven dic 15, 2006 11:54 pm

Re: Scelta della a scuola superiore-the day agter

Messaggio da nene70 »

bea e matematica, antipodi ahahhahaha
pensa che tiene tutte le matiere sul nove per poter raccattare mezo qua e mezzo la per arrivare al sei :DD

pace, non farà carriere che prevedono conti :D
Avatar utente
tati
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 11634
Iscritto il: ven dic 15, 2006 10:35 pm

Re: Scelta della a scuola superiore-the day agter

Messaggio da tati »

Io lo dico sempre a Eli, non tutte le materie si riesce uguale.
Lei alle elementari ha faticato un po' con matematica, ora è brava e capisce tutto.
Le lingue non le sono mai piaciute e continuerà così, ahimè

Oh, io avevo 9 in matematica ahha! Erano in tutto il resto che ero una capra.
Paolo per dire in matematica è bravissimo, fa la gara con la maestra invece che con i compagni. Ma nelle altre materie è la norma.
Fabio è il caso a parte, ma cambierà probabilmente.
O resterà secchione dentro a vita.
Rispondi