Ancora problema non-dieta

Moda, tendenze e bellezza
Dilly
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6079
Iscritto il: sab feb 21, 2009 4:21 pm

Re: Ancora problema non-dieta

Messaggio da Dilly »

candyda ha scritto:Il diario non l'ho mai scritto. Potrebbe essere una idea "nuova", un tentativo per vedere se effettivamente mangio qualcosa di troppo.

Per l'attività fisica io faccio proprio fatica a trovare il tempo per aggiungerne altra.
Vado in piscina 2 volte a settimana (e non sempre riesco ad andarci 2 volte), perchè ci vado subito dopo pranzo quando Giada è ancora a scuola. Altro tempo mi sembra di non averlo. E poi ho problemi alla schiena, e un sacco di cose non posso farle.

Il problema è anche la lentezza: se perdo mezzo chilo a settimana, io mi deprimo! Dopo poco mi scoccio perchè non vedo i risultati.
Il nuoto secondo me è uno degli sport con cui ci si mette più tempo a perdere peso...diverso sarebbe se tu facessi un corso di nuoto con un allenatore che ti tiene "sotto battuta"...
Per i problemi di schiena, potresti provare ad informarti su cosa puoi fare e cosa no.
Per la lentezza, considera anche l'età...più si va su con gli anni più il processo di dimagrimento è lento...


Avatar utente
Bibi
Admin
Admin
Messaggi: 2858
Iscritto il: sab feb 11, 2006 12:01 pm

Re: Ancora problema non-dieta

Messaggio da Bibi »

Chiara ha scritto:io sono tornata in forma (mi stavo preparando alla gravidanza) con la Supermetabolismo. Avrò perso cinque chili, faccio un po' di confusione con i dati! Per esperienza funziona meglio negli uomini, maledetti!! mio marito -12kg, mio compare -10kg. La cosa meravigliosa è che il peso perso non si recupera più (a meno, ovvio, di tornare a mangiare porcate... ma il piano alimentare proposto fa davvero capire quanta "immondizia" ingurgitiamo ogni giorno, la soddisfazione è troppa per ricadere negli stessi errori ;) ).

Poi meravigliosa la ginnastica a casa, la Bikini body guide. Facevo lun-merc-ven esercizi tra le scale di casa, il corridoio e la panca piana, mezz'ora, altri tre gg camminata veloce circa 40min, o step, andrebbe bene nuoto anche. Sono rinata!!
Fatta anch'io e persi 3 kg in un mese, nonostante non l'abbia seguita pedissequamente. Mi sono sgonfiata parecchio e anch'io ho perso cattive abitudini in favore di sane. Un po' complicata all'inizio e se non ci si organizza con la cottura delle verdure si diventa matti, ma dopo le prime due settimane si prende il via.
Indicata a chi non vuole soffire la fame!
Avatar utente
candyda
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2278
Iscritto il: mer gen 12, 2011 9:50 am
Località: TORINO

Re: Ancora problema non-dieta

Messaggio da candyda »

Ho fatto anche la dieta del supermetabolismo.
Avevo perso 2 kg, che anche se erano pochi mi gratificavano già un po'.
Ma è veramente troppo diversa da come mangio io e la mia famiglia, quindi troppo difficile da seguire.
Appena tornata a mangiare normalmente ho ripreso tutto come prima!

Sono depressa e demoralizzata.
Non riesco a far scattare una molla che sia il motivo vero per resistere nei lunghi mesi di ristrettezze che dovrei tenere.
Avatar utente
Lory P
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2599
Iscritto il: dom mag 25, 2014 2:56 pm

Re: Ancora problema non-dieta

Messaggio da Lory P »

Io ti consiglierei di cambiare dietologa ..anzi meglio ancora andare da un nutrizionista ,non arrenderti se dimagrire e' ciò che vuoi ..


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Vavi
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 3861
Iscritto il: ven dic 15, 2006 7:00 pm

Re: Ancora problema non-dieta

Messaggio da Vavi »

candyda ha scritto:Non sò se scrivo nel posto giusto... in questo forum nuovo ancora non mi oriento bene come prima.
Sono ancora qui, con i miei 10/15 kili di troppo, che a volte mi pesano tanto e a volte non ci faccio più caso.

Circa un mese fa sono stata da una dietologa, che dopo attento e accurato esame del mio caso mi ha proposto una dieta... che prevede di mangiare praticamente come mangio io!
Le ho quindi chiesto cosa secondo lei avrebbe dovuto farmi perdere quei kili di troppo, e mi ha risposto: le proteine ad ogni pasto e un incremento di attività fisica.
Non mi ha convinto... ed effettivamente continuo a non perdere nemmeno un etto!
Sinceramente non sono nemmeno molto motivata a seguire la sua dieta, quindi ammetto che qualche volta sgarro un po'.
Poi, attività fisica non riesco a trovare il tempo aggiuntivo per farla.

Conclusione: non cambia mai nulla per me!

Ora vi chiedo: ma chi di voi è riuscita a perder peso come ha fatto?
Dovrei sentire un altra dietologa? una nutrizionista?
cosa potrebbero dirmi di nuovo che non sò gia a 45 anni?????

mi raccontate un po' le vostre esperienze e testimonianze?

Io sto facendo un percorso in ospedale, in terapia di gruppo, sulla rieducazione alimentare.
Ancora non so dirti se funzionera', pero' e' qualcosa di diverso, piu' profondo.
Parte dalla consapevolezza di se stessi e di quello che si mangia e come lo si mangia.
E ti confermo che il fare attivita' fisica FA la differenza.
E io infatti non la faccio, perche' come te sono pirla :mrgreen: , dico che non ho tempo ma in realta' e' che non do' abbastanza importanza a me stessa. E anche tu forse, non dai abbastanza importanza a te stessa. Prima gli altri, giusto? SBAGLIATO.
E' li' l'errore. E' CHE NON CI CREDI. sei demotivata. ERGO, MOTIVATI!!!
Lo dico a te ma lo dico anche ame stessa. E io di kg da perdere ne ho quasi 40.
Avatar utente
Nat
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6237
Iscritto il: sab dic 16, 2006 12:38 pm

Re: Ancora problema non-dieta

Messaggio da Nat »

candyda ha scritto:Ho fatto anche la dieta del supermetabolismo.
Avevo perso 2 kg, che anche se erano pochi mi gratificavano già un po'.
Ma è veramente troppo diversa da come mangio io e la mia famiglia, quindi troppo difficile da seguire.
Appena tornata a mangiare normalmente ho ripreso tutto come prima!

Sono depressa e demoralizzata.
Non riesco a far scattare una molla che sia il motivo vero per resistere nei lunghi mesi di ristrettezze che dovrei tenere.

ma forse l'errore sta proprio qua, nel pensare di risolvere in poco tempo (o di volev vedere dei risultati subito) e nelle ristrettezze
nessuno riesce così, devi pensarla come una cosa spalmata su anni, ma non di sacrifici ma di cambiamento di alcune abitudini, per questo ti dicevo di individuare i punti deboli e iniziare da quelli
Azur
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 5030
Iscritto il: ven dic 15, 2006 8:03 pm

Re: Ancora problema non-dieta

Messaggio da Azur »

Nat ha scritto:ma forse l'errore sta proprio qua, nel pensare di risolvere in poco tempo (o di volev vedere dei risultati subito) e nelle ristrettezze
nessuno riesce così, devi pensarla come una cosa spalmata su anni, ma non di sacrifici ma di cambiamento di alcune abitudini, per questo ti dicevo di individuare i punti deboli e iniziare da quelli
Esatto.
Se pensi a "Lunghi Mesi di Ristrettezze" ci credo che non ti scatta la molla!
saresti masochista altrimenti ;D

È come dice Vavi, non mettere sempre prima gli altri, dare a noi stesse importanza "sufficiente" a fare ciò che ci fa stare bene.
Il diario alimentare se non l'hai mai fatto potrebbe essere un buon inizio, magari ti da la spinta che serve per iniziare..
Anche perché è necessario essere consapevoli dei propri errori/punti vincenti, in modo da modificare le abitudini (e le nuove abitudini DEVONO restare anche dopo, senno' si ritorna al punto di partenza, c'è poco da fare...)
Io ho iniziato da un mesetto, mooolto lentamente, ma mi sta bene così..
Avatar utente
Nat
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6237
Iscritto il: sab dic 16, 2006 12:38 pm

Re: Ancora problema non-dieta

Messaggio da Nat »

se si fa troppa fatica, come cucinare cose diverse, mangiare poco, mangiare cose che non piacciono
nessuna dieta funziona per un lungo periodo
Rispondi