... adesso morde.....

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Rispondi
scarlett73blu
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 606
Iscritto il: mer mar 17, 2010 9:41 am

... adesso morde.....

Messaggio da scarlett73blu »

Eccomi qui a farmi a patemi, il mio piccoletto all'asilo morde.

Pensavo mordesse almeno per rabbia (abbiamo un po' di problemi a gestire la rabbia, stiamo ancora imparando a non lanciare le cose, a non rotolarci per terra, ecc..... non vado oltre........).
Lui e' il piccolo al momento, 2 1/2 anni, alla materna, spesso mi dicono le maestre che i bimbi lo allontanano perche' piu' che costruire tipo con i lego, lui distrugge, e quelli "piu' maturi" questa cosa ovviamente non va.... Quindi ogni tanto sclera.

Invece no, morde mentre gioca, morde forse per gioco, si rincorrono, giocano a cucu, bene.... lui raggiunge un bimbetto e lo morde?!

Ora va be che dopodomani e' il 31 ottobre, ma non e' carino. Ha scambiato questa cosa per un gioco. Mi ripeto ce la posso fare, ma prima non aveva mai addentato nessuno. Ok che debba sperimentare, ma mi toccava anche questa................ dimmi te.

Gli ho spiegato che non e' bello, che fa male, ecc. ma mi finisce in castigo ugualmente causa morsicotto. Passera'? Si' passera'? che devo fare? e soprattutto vai a capire perche' mi morde solo all'asilo i bimbetti e non quando gioca con altri bimbi...... - forse all'asilo son tutti piu' buoni?!

Consigli?.
Grazie a presto


Avatar utente
Bibi
Admin
Admin
Messaggi: 2858
Iscritto il: sab feb 11, 2006 12:01 pm

Re: ... adesso morde.....

Messaggio da Bibi »

Ciao cara, leggi cosa ha scritto in proposito Chiara (pedagogista) ad una mamma con il tuo stesso "problemino": http://www.noimamme.it/i-nostri-special ... morde.html
Avatar utente
Martina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2049
Iscritto il: ven gen 13, 2012 4:18 pm

Re: ... adesso morde.....

Messaggio da Martina »

Ottima risposta.

Una fase e ci sta, tranquilla passa e ne verranno di peggiori. No scherzo!

A parte ciò, chiedi alle insegnanti la dinamica del morso, cioè se lo da per risposta ad un rifiuto, per attirare attenzione, per sovraccarico emozionale.. Così magari potete assieme trovare una strategia per ovviare la cosa.

Chiedi che non venga allontanato o messo in castigo, a volte aumenta lo stato tensivo e la ripetizione del gesto. Ma che venga fermato e mostrare che ha fatto male al bimbo in questione. Mostrare proprio il segno dei denti sul braccio per esempio e attivare comportamenti di soccorso: "vieni aiutami, accompagnamo Bimbo XY a bagnarsi per vedere se passa".

La presa di coscienza che il mio gesto ha procurato dolore, non è automatica nei bimbi. Questo aiuta.

Questa strategia a volte funziona... Non ti dico in bocca al lupo :lol:

Facci sapere come va.
Rispondi