consigli per merenda metà mattina a scuola

Parliamo dei nostri bambini dai 6 a 12 anni
Avatar utente
Mami
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 2329
Iscritto il: mer gen 12, 2011 2:51 pm

Re: consigli per merenda metà mattina a scuola

Messaggio da Mami »

Anche la frutta che passavano lo scorso anno ad andrea per la merenda non era proprio eccezionale, infatti alcune volte

gli ho dato anche la merenda da casa(come dicevo la davano due volte a settimana)...quando non la mangiava sta frutta, la portava

a casa ed ho riscontrato che le pere erano con la buccia e dure come il cemento....le ciliegie invece erano buone...

altri frutti non ricordo, ma mi sono rimaste impresse ste pere (buccia scura, non so quale tipo fosse)

non era frutta di altà qualità comunque, questo sicuro....ma vabbè....non ci può sempre lamentare per tutto, in fondo non in

tutte le scuole aderiscono a questi progetti, è un modo per valorizzare il "mangiare sano"...e per me va bene.

La mensa non è malaccio comunque....insomma per ora nessuna lamentela a riguardo.


Trilli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: lun ago 05, 2013 12:28 pm

Re: consigli per merenda metà mattina a scuola

Messaggio da Trilli »

Le pere dure ci sono anche qui, me lo raccontava la bidella. Chissà dove vanno a pescarle?

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Mami
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 2329
Iscritto il: mer gen 12, 2011 2:51 pm

Re: consigli per merenda metà mattina a scuola

Messaggio da Mami »

....roba da spaccarsi i denti :(
Avatar utente
candyda
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2278
Iscritto il: mer gen 12, 2011 9:50 am
Località: TORINO

Re: consigli per merenda metà mattina a scuola

Messaggio da candyda »

Trilli ha scritto:Le pere dure ci sono anche qui, me lo raccontava la bidella. Chissà dove vanno a pescarle?

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk
Al mercato della frutta a poco prezzo????
Ovviamente compreranno qualità scadenti (anche se noi paghiamo uno sproposito di mensa)
Avatar utente
MatifraSo
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 10471
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:59 pm

Re: consigli per merenda metà mattina a scuola

Messaggio da MatifraSo »

Qui spesso panino col prosciutto o philadelphia, corn flakes, crackers... cose veloci da mangiare, che c'è da giocare.
Avatar utente
MatifraSo
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 10471
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:59 pm

Re: consigli per merenda metà mattina a scuola

Messaggio da MatifraSo »

Per un periodo, due anni mi pare, avevamo aderito al progetto "frutta a scuola".
L'ho considerato assurdo.
Intanto, la frutta arrivava da lontano, non era del territorio. Che educazione alimentare è far arrivare le mele dalla Toscana?
Seconda cosa, la frutta non era mangiabile. O arrivava nei camion pochi minuti prima della ricreazione e le bidelle non avevano tempo di distribuirla e soprattutto era troppo fredda per essere mangiata subito.
Oppure era impossibile da mangiare. Come si fa a dare kiwi? Arance?
Lo stesso con la frutta a fine pasto. O acerba, o impossibile da tagliare per dei bambini con il coltellino di plastica.
nene70
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7426
Iscritto il: ven dic 15, 2006 11:54 pm

Re: consigli per merenda metà mattina a scuola

Messaggio da nene70 »

fino all'anno scorso avevamo il progetto mela mangio, sostenuta dai coltivatori locali, quindi frutta di stagione per tre giorni, poi dovevamo fornirla noi.
se proprio mancava, succo o le mousse.

quest'anno che fra va alle medie, ovviamente non c'è più ma ho continuato, do la frutta due volte, un pacchetto di crackers o un paninetto gli atri giorni.
anche perché han dieci minuti di pausa..
Avatar utente
Babina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4102
Iscritto il: gio feb 19, 2009 12:21 pm

Re: consigli per merenda metà mattina a scuola

Messaggio da Babina »

MatifraSo ha scritto:Per un periodo, due anni mi pare, avevamo aderito al progetto "frutta a scuola".
L'ho considerato assurdo.
Intanto, la frutta arrivava da lontano, non era del territorio. Che educazione alimentare è far arrivare le mele dalla Toscana?
Seconda cosa, la frutta non era mangiabile. O arrivava nei camion pochi minuti prima della ricreazione e le bidelle non avevano tempo di distribuirla e soprattutto era troppo fredda per essere mangiata subito.
Oppure era impossibile da mangiare. Come si fa a dare kiwi? Arance?
Lo stesso con la frutta a fine pasto. O acerba, o impossibile da tagliare per dei bambini con il coltellino di plastica.
Anche qui c'era lo stesso progetto; l'anno scorso è andato scemando, nel senso che hanno distribuito la frutta per due giorni alla settimana solo per un mese su tutta la durata dell'anno scolastico.
A noi dicevano di non dare, in qui giorni, merende da casa ai bambini cosìcchè mangiassero la frutta per forza; Nicolò non che non gradisse (non sempre per la verità), ma la portava sempre a casa e la mangiava per merenda del pomeriggio.
Quast'anno mi sa che non se ne fa nulla, non ne ho sentito più parlare.
Rispondi