A proposito della carne...

Incontriamoci qui per parlare di tutto
Avatar utente
Lella
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 4494
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:23 pm

Re: A proposito della carne...

Messaggio da Lella »

Babbi ha scritto:Anche secondo me bisogna evitare allarmismi, anche se penso che il cibo, per colpa dell'inquinamento sia uno dei piu probabili portatori di cancro, ma per come è coltivato. Non credo siano immuni neppure le verdure, crescono in terreni non proprio sani, bagnati da piogge inquinate ecc..
Però questo abbiamo, si cercano i prodotti migliori, e si varia il piu possibile l'alimentazione se no davvero non si mangia piu...
Ecco in realtà è già noto da tempo che l'alimentazione ha un suo peso per alcune forme di cancro e giustamente c'è chi sapeva già sulle carni rosse, sugli insaccati, ecc, e chi no quindi è giusto che l'OMS diffonda bene le notizie di queste ricerche.
Poi come dice giustamente Babbi le sostanze cancerogene sono ormai un pò ovunque e secondo me su questo sappiamo ancora molto poco..

Secondo me resta il fatto che sapendo, in specifico della carne e degli insaccati, è da persone responsabili tentare di ridurne il consumo il più possibile alla stessa stregua di ridurre l'esposizione al sole o il fumo di sigarette.


marzia80
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4645
Iscritto il: lun lug 14, 2008 5:38 pm

Re: A proposito della carne...

Messaggio da marzia80 »

Anche io cerco di non allarmarmi,ma non riesco a sorvolare sul fatto che questa ricerca sia seria e soprattutto gli esiti gravi.
Poi concordo sulle quantità,noi mangiamo pochissima carne e pochissimi insaccati,poi io fumo pure e sarei ipocrita a fare la morale sul cibo.
Certo che per Alice cercherò sicuramente di limitare ancora di più questi alimenti,questo è sicuro.
nene70
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7426
Iscritto il: ven dic 15, 2006 11:54 pm

Re: A proposito della carne...

Messaggio da nene70 »

credo che sicuramente la qualità sia una cosa su cui puntare, oltre che la quantità.
le nostre sono carni buone e controllate
e come sempre, il buon senso nelle cose.
Talita
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1119
Iscritto il: ven ago 09, 2013 10:05 am

Re: A proposito della carne...

Messaggio da Talita »

Non se ne parla mai ma l'alcool è un cancerogeno di classe 1. Per non citare gli altri danni, anche più gravi.
Sarà che vivo tra il veneto e il Friuli ma credo che il consumo medio sia molto maggiore, rispetto alle carni lavorate.
Avatar utente
Babbi
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1130
Iscritto il: lun set 21, 2009 11:30 pm
Contatta:

Re: A proposito della carne...

Messaggio da Babbi »

Io comunque ho letto un po la ricerca e sinceramente ci sono ancora tanti punti bui, tanti, " non abbiamo ancora dati" " non abbiamo ancora indagato" ecc...tipo se ci sono condizionamenti sul come la carne venga cucinata, se ci sono implicazioni sui vari tipi di animale,quali sono i livelli minimi di assunzione, insomma mi sembra che sia una ricerca ancora incompleta per poter fare un vero e proprio allarmismo.

Sul corriere ci sono semplificate delle domande e poi è possibile leggere la relazione completa
http://www.corriere.it/salute/sportello ... pale.shtml
Avatar utente
Lory P
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2599
Iscritto il: dom mag 25, 2014 2:56 pm

Re: A proposito della carne...

Messaggio da Lory P »

Certo è che ormai c e da spaventarsi anche a mangiare un grissino ..


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Lella
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 4494
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:23 pm

Re: A proposito della carne...

Messaggio da Lella »

Babbi ha scritto:Io comunque ho letto un po la ricerca e sinceramente ci sono ancora tanti punti bui, tanti, " non abbiamo ancora dati" " non abbiamo ancora indagato" ecc...tipo se ci sono condizionamenti sul come la carne venga cucinata, se ci sono implicazioni sui vari tipi di animale,quali sono i livelli minimi di assunzione, insomma mi sembra che sia una ricerca ancora incompleta per poter fare un vero e proprio allarmismo.

Sul corriere ci sono semplificate delle domande e poi è possibile leggere la relazione completa
http://www.corriere.it/salute/sportello ... pale.shtml
grazie interessante
riporto solo questo visto che più su si parlava di quantitativi e rischi in percentuale
"Si può quantificare il rischio di mangiare carni rosse?

Negli studi presi in esame il consumo di carni rosse conservate è stato associato ad un lieve aumento delle probabilità di cancro, mentre l’evidenza per quanto concerne la sola carne rossa è minore. In queste analisi, comunque, il pericolo cresce con l’aumentare della quantità di carne che si mangia. E secondo le stime per ora disponibili il rischio di cancro del colon retto aumenta del 18 per cento per ogni porzione di 50 grammi di carne lavorata consumati al giorno e del 17 per cento ogni 100 grammi di carne rossa."
Avatar utente
sweet
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2637
Iscritto il: lun ago 26, 2013 10:19 pm
Località: brescia

Re: A proposito della carne...

Messaggio da sweet »

Una cosa è certa. I nitrati e i nitriti utilizzati nella lavorazione delle carni fa male. Perché si possono modificare creando sostanze altamente cancerogene per l'uomo.
A me basta questo per eliminarle...non credo di morir di fame senza, ne di vivere in allarmismo. Non ne posso più di sentire la parola allarmismo... Sicuramente la quantità è fondamentale, come la provenienza delle carni, ognuno farà come crede. Mi ritengo fortunata perché ora l'informazione c'è ed è facilmente reperibile.
Rispondi