A proposito della carne...

Incontriamoci qui per parlare di tutto
Avatar utente
Seem83
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3499
Iscritto il: mar gen 24, 2012 11:23 am
Località: Torino

Re: A proposito della carne...

Messaggio da Seem83 »

Faccio mie le parole di Talita e Manu.


Avatar utente
manu
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 5306
Iscritto il: mer gen 14, 2009 8:05 pm

Re: A proposito della carne...

Messaggio da manu »

Io però adesso almeno avrò serie ragioni da far valere con quel parente che dà a richi da mangiare sempre solo prosciutto salame e mortadella, pranzo e merenda. Ah sì, con un po' di pane
Avatar utente
Tropical
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 6358
Iscritto il: sab gen 07, 2012 10:31 am
Contatta:

Re: RE: Re: A proposito della carne...

Messaggio da Tropical »

sweet ha scritto:Però il vino non è considerato bevanda cancerogena di primo livello.
Cancerogeno no, ma una bella cirrosi te la prendi.

Quoto tutto quello che è stato detto. Non prenderei questa notizia con tanto allarmismo. E' sempre stato detto che un eccesso di carne sia salutare, perciò non vedo nulla di nuovo.

Ricordiamoci che persone come Steve Jobs e, più recentemente, la giornalista Maria Grazia Capulli sono morti di forme aggressive di tumore ed erano entrambi vegani.

Preciso che non sto dicendo che l'OMS abbia sbagliato nella sua ricerca. Non posso sostituirmi ai ricercatori.
Avatar utente
Tropical
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 6358
Iscritto il: sab gen 07, 2012 10:31 am
Contatta:

Re: RE: Re: RE: Re: RE: Re: A proposito della carne...

Messaggio da Tropical »

sweet ha scritto:
Tropical ha scritto:
Talita ha scritto:È una cosa risaputa da anni, io devo ancora leggere l'articolo di lancet (più che altro per capire cosa dice di nuovo), ma c'è un allarmismo ingiustificato, mi pare. Ho letto che le dosi considerate cancerogene sono circa il doppio del consumo medio italiano, tra l'altro tra i cancerogeni della stessa classe di rischio ci sono il sole e il lavoro su turni.
:oops:
Quoto Talita.

Torno dopo sull'argomento, ma faccio mio lo stesso pensiero delle mamme. Leo mangia poche cose a casa e il prosciutto cotto è tra questi. Lo prendo 2 volte a settimana.
Se gli tolgo anche questo, dovrei fargli mangiare solo pasta. Non so se il cambio è vantaggioso.
Hai chiesto ad un nutrizionista se il cambio sarebbe così svantaggioso? io non saprei, non ho le competenze per valutarlo... ma se fosse figlio mio e mangiasse anche verdure e legumi lo toglierei senza rimorsi... parere mio eh. Non voglio offendere o creare vespai.
No, tranquilla, ogni consiglio è ben accetto.

Non mi sono mai posta il problema perché qualcosina di verdure a scuola mangia.
Per quanto riguarda i carboidrati a casa, preferisco evitare perché sono dopo la pasta mangia sempre anche il pane e mi sembra un eccesso.
Quindi, preferisco il prosciutto cotto a doppia porzione di carboidrati.
Avatar utente
sweet
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2637
Iscritto il: lun ago 26, 2013 10:19 pm
Località: brescia

Re: A proposito della carne...

Messaggio da sweet »

Sarà che sto vivendo il cancro in famiglia. Ma solo il fatto di avere il 18% in più di probabilità di sviluppare una forma di cancro mi spaventa. Se poi penso ai miei bambini ancora peggio.
È vero che c'è gente che muore di cancro avendo preso le maggiori accortezze, come chi non lo sviluppa vivendo allo sbaraglio e fumando 4 pacchi di sigarette al giorno. Ma se posso decidere, davanti a dei dati certi che mi consiglia l'OMS allora mi prendo le mie responsabilità e decido secondo il mio sentire. Allarmismi o no.
Avatar utente
Tropical
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 6358
Iscritto il: sab gen 07, 2012 10:31 am
Contatta:

Re: RE: Re: A proposito della carne...

Messaggio da Tropical »

sweet ha scritto:Sarà che sto vivendo il cancro in famiglia. Ma solo il fatto di avere il 18% in più di probabilità di sviluppare una forma di cancro mi spaventa. Se poi penso ai miei bambini ancora peggio.
È vero che c'è gente che muore di cancro avendo preso le maggiori accortezze, come chi non lo sviluppa vivendo allo sbaraglio e fumando 4 pacchi di sigarette al giorno. Ma se posso decidere, davanti a dei dati certi che mi consiglia l'OMS allora mi prendo le mie responsabilità e decido secondo il mio sentire. Allarmismi o no.
E' una cosa che ti tocca da vicino ed è normale che tu sia molto preoccupata.

Anche questo è un argomento abbastanza soggettivo. Ognuno fa ciò che ritiene più giusto per sè e la sua famiglia.
Avatar utente
Lucia76
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4736
Iscritto il: mar nov 09, 2010 2:33 pm

Re: R: A proposito della carne...

Messaggio da Lucia76 »

Concordo in pieno con talita e tropical.
E noto anche che gli allarmismi "vanno di moda" purtroppo, e poi si fa un passo indietro ritrattando un po (come sta succedendo ora con l'olio di palma).
Veronesi dice queste cose da sempre. E che il prosciutto cotto sia ben peggio del crudo è risaputo, poi c'è cotto e cotto eh (e ci sono delle belle differenze). Ma io non lo elimino del tutto.
Ora pare che tra le cose che facciano peggio al nostro organismo ci siano i prodotti a base di farine raffinate, la pasta il pane... sia perché troppi carboidrati=troppi zuccheri (quindi maggiore rischio di sviluppare tumori), sia per il discorso celiachia o simili.
Quindi personalmente ne deduco il solito consiglio: dieta mediterranea, il più possibile variata e sana e prediligere cereali e farine integrali, 5 porzioni al giorno di frutta e verdura di stagione.
Poi non so da voi come funziona, ma qui tra il dire e il fare... però ci proviamo insomma ;-)
Trilli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: lun ago 05, 2013 12:28 pm

Re: A proposito della carne...

Messaggio da Trilli »

L'allarme iniziale è stato già ridimensionato.
50 grammi al giorno di carni rosse lavorate noi non li mangiamo di sicuro. Vorrebbe dire consumarne, in 3, 1 kg a settimana. E credo che, contando il cotto e il crudo ed eventuale pancetta usata in cucina, non superiamo i 250 g a settimana.

Inviato dal mio Nexus 7 utilizzando Tapatalk
Rispondi