Prima elementare, prima crisi

Parliamo dei nostri bambini dai 6 a 12 anni
Avatar utente
Aleteo
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 40
Iscritto il: dom ott 18, 2015 10:55 pm
Località: Verona
Contatta:

Re: Prima elementare, prima crisi

Messaggio da Aleteo »

*Ale* ha scritto:Scusa Aleteo ma cosa si aspettavano di trovare? Che diagnosi pensavano di avere?
Bello poi il fatto che, una volta riscontrato che il problema fosse il loro, se ne siano fregate.
Loro in colloquio dicevano ogni volta molto chiaramente che secondo loro dipendeva da come lo stavamo crescendo

Ora sono di corsa, ma dopo se vuoi ti racconto nello specifico alcune cose che hanno detto e fatto a lui o a me con lui presente, e io che cercavo di glissare per poi parlarne da sole...

Dopo pranzo ti spiego...


Avatar utente
giuliana
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 2255
Iscritto il: sab dic 16, 2006 2:05 pm

Re: Prima elementare, prima crisi

Messaggio da giuliana »

*Ale* ha scritto:Sì Giuliana, alla psicologa ho spiegato l'accaduto e le manifestazioni di Emma.
Proprio per questo ha ritenuto necessario anche il suo intervento di confronto con le maestre.
E' difficile per me darle una buona motivazione per far sì che accetti il fatto che andare a scuola si deve, anche se ci sono momenti difficili: come si può pretendere che una bimba di neanche 6 anni ancora se ne faccia una ragione? :?
vedo molto positivo il fatto che la psicologa ci sia al colloquio con le maestre, dai che Emma ne uscirà vincente, ne sono sicura!
e poi comunque ci sta anche che i piccini piangano in prima, lo vedo proprio normale, da noi ci sono state bimbe che hanno versato fiumi di lacrime e ora in 4 sono le migliori della classe ;)
Avatar utente
Seem83
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3499
Iscritto il: mar gen 24, 2012 11:23 am
Località: Torino

Re: Prima elementare, prima crisi

Messaggio da Seem83 »

tati ha scritto:Mi sembra eli, solo che lei era in seconda, conosceva già la maestra e non la tollerava proprio.
Chiedi subito un incontro.
Stavo per aprirlo io un 3d simile. Noi siamo messi ancora peggio. Siamo in 3
Matilde ho un problema con l'insegnante di inglese. È arrivata nuova quest'anno perche quella vecchia è andata in pensione.
Pare abbia preso in giro davanti a tutta la classe alcuni bambini, tra cui ovviamente anche mia figlia.
Lei ha reagito malissimo, non dorme e non mangia da una settimana. Mercoledì mi darà ricevimento fuori dalla scuola :shock: :shock:
Avatar utente
tati
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 11634
Iscritto il: ven dic 15, 2006 10:35 pm

Re: Prima elementare, prima crisi

Messaggio da tati »

c'è poco da fare, alcune maestre non piacciono a tutti i bambini.
Chi è più sensibile tra di loro nota delle cose, e non riesce poi ad andare oltre.
Elisa per dire si era offesa perché la maestra aveva sgridato un bimbo, uno degli ultimi giorni di prima elementare.
Non riteneva giusta l' offesa, e da lì l'ha odiata.
Non c'è stato verso di farle cambiare idea, ed ha odiato la matematica perché l' insegnava lei.
ci siamo salvati perché in terza causa trasloco abbiamo cambiato scuola.
Ora va alle medie, piano superiore delle elementari di allora.
quando la vede in cortile dice che le rovina la giornata, solo vederla !!!
E io la conosco bene, è mamma di una amica di superiori mia, ed è carina come maestra.
Ma non per mia figlia.
Avatar utente
Aleteo
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 40
Iscritto il: dom ott 18, 2015 10:55 pm
Località: Verona
Contatta:

Re: Prima elementare, prima crisi

Messaggio da Aleteo »

Aleteo ha scritto:
*Ale* ha scritto:Scusa Aleteo ma cosa si aspettavano di trovare? Che diagnosi pensavano di avere?
Bello poi il fatto che, una volta riscontrato che il problema fosse il loro, se ne siano fregate.
Loro in colloquio dicevano ogni volta molto chiaramente che secondo loro dipendeva da come lo stavamo crescendo

Ora sono di corsa, ma dopo se vuoi ti racconto nello specifico alcune cose che hanno detto e fatto a lui o a me con lui presente, e io che cercavo di glissare per poi parlarne da sole...

Dopo pranzo ti spiego...
Eccomi...

Dunque, alessio...
Bimbo all'apparenza sensibile ma senza troppi pianti fino a prima dell'asilo.
Inizia l'asilo e sono pianti... Ok... Normale...
La maestra non sopporta i suoi pianti... Non lo vuole vicino... Confermato da lui ma anche da lei... Io allucinata chiedo il cambio classe dopo appena una settimana...
La nuova maestra d'asilo era dolcissima, e amorevolissima, ma ci ha messo comunque un anno e mezzo a farlo smettere di piangere, ma con tanto tanto amore (è stata poi la maestra di matteo, e ora ci vediamo extra asilo per merende o pizzate insieme... E' una gran persona!)
Fa l'ultimo anno e mezzo d'asilo proprio spensierato.

Inizia le elementari
Fanno la prima settimana di clessi aperte per decidere la suddivisione delle classi.
Fa fino al giovedì tranquillo, in gruppo con l'unico compagno d'asilo che era venuto in questa scuola, e al venerdì, quando fanno le classi li dividono, e piange... All'uscita la maestra di matematica mi fa notare che ha pianto, io spiego l'ipotetico perchè e lei risponde che a 6 anni non si rendono conto di essere suddivisi in classi diverse...

Da lì in poi ha pianto, non all'entrata, ma poi, una volta dentro in classe...
Per tutto il primo anno...
E ogni giorno all'uscita o una o l'altra non gli mollavano la mano per venire da me finchè io non mi avvicinavo e ogni santo giorno avevano da ridire perchè piangeva...
Gli altri bimbi venivano lasciati scendere da soli... Lui no... Facevano sempre in modo che io mi avvicinassi per parlarmi... Ogni giorno...

Comunque, andiamo per ordine...
Novembre...
Quella di italiano mi dice che quel giorno non ha pianto, MA ha buttato della carne...
Alessio al solito mangia tutto...
A casa mi ha spiegato che quel pezzo di carne era pieno di nervi e non riusciva a mandarlo giù...

Dicembre...
Mi dicono che l'hanno messo in banco con un suo compagno con un handicap grave perchè capisca che sono ben altre le cose per cui piangere...
Quindi a 6 anni non capiscono la suddivisione in classi, ma devono capire concetti così grandi...

Periodo di natale...
Quella di italiano mi dice che quel giorno alessio non ha ubbidito... Chiedo spiegazioni e mi dice che vedrò in seguito...
Il giorno dopo quella di matematica mi ferma e mi dice con lui presente che il lavoretto sta venendo proprio brutto... Io ho risposto, guardando alessio, che a me va bene tutto.
2 giorni dopo esce col lavoretto, ma mi dice che le maestre gliene hanno cambiato un pezzo.
Albero di cartoncino punteggiato, con una metà chiaramente ritagliata a forbice.
Lui aveva punteggiato, poi non ha ubbidito, nel senso che non è andato dalla maestra a farselo staccare, ma ha provato da solo, e gli si è strappato...
In colloquio ho fatto presente che non ho gradito, nè il dialogo fatto davanti a lui, nè quanto fatto da loro in classe, e quella di matematica mi ha chiesto "ma allora cosa si sarebbe aspettata lei dal lavoretto?" :shock:

Da lì in poi ogni mese, fino a marzo, mi chiamavo a colloquio, e mi dicevano che secondo loro il problema è come lo stavo crescendo... Io rispondevo che cresco anche il fratello allo stesso modo, eppure sono come il giorno e la notte...

A marzo, ennesima volta che mi ferma quella di italiano all'uscita, e mi dice che vuole che lo porti da uno psicologo per sapere come fare.
Io, stufa, ma convinta di quel che vedevo, lo porto subito.
A inizio maggio abbiamo avuto la risposta della psicologa, e il rifiuto da parte delle maestre di seguire un percorso per la gestione dell'ansia, una perchè ha detto che ormai il suo anno era finito, e l'altra perchè non voleva.
Ultima modifica di Aleteo il lun ott 26, 2015 2:18 pm, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
*Ale*
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 993
Iscritto il: lun ago 31, 2009 4:30 pm
Località: Brescia

Re: Prima elementare, prima crisi

Messaggio da *Ale* »

Caspita, che esperienza assurda!
Come hai fatto a mantenere la calma? :evil:
Avatar utente
Aleteo
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 40
Iscritto il: dom ott 18, 2015 10:55 pm
Località: Verona
Contatta:

Re: Prima elementare, prima crisi

Messaggio da Aleteo »

*Ale* ha scritto:Caspita, che esperienza assurda!
Come hai fatto a mantenere la calma? :evil:
Ti giuro che non lo so... Ero talmente frastornata dall'ansia che mi passavano che più che arrabbiarmi, piangevo... Tanto tanto...
Avatar utente
Chiara
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2899
Iscritto il: mar set 24, 2013 10:21 am

Re: Prima elementare, prima crisi

Messaggio da Chiara »

:doh:
Rispondi