Pipì a letto

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Avatar utente
Lucia76
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4736
Iscritto il: mar nov 09, 2010 2:33 pm

Pipì a letto

Messaggio da Lucia76 »

La mia grande, 5 anni, porta ancora il pannolino per la notte. Fino a poco tempo fa ho pensato che fosse ancora nella norma e non mi sono fatta alcun problema, poi ho iniziato a pensare che il prossimo anno inizierà la scuola elementare.... e che questo pannolino notturno (oltre al ciuccio...) andrebbe tolto. Stasera poi ho letto uno speciale su Uppa sull'enuresi notturna: ci sono due articoli, uno più "duro" (che lo dipinge come problema) ed uno più soft dove dice che a 5 anni è ancora piuttosto frequente. Mi è venuta un pò di ansia, dovrei parlarne con la pediatra? All'ultimo bilancio di salute fatto questa estate mi sono dimenticata di parlargliene e il discorso non è venuto fuori.
Di giorno l'ha tolto a due anni, dai tre anni l'ha tolto anche per la nanna del pomeriggio e ora ce l'ha solo per la notte. Ma ogni mattina è bagnato. Lei dice che non si accorge di farla.
avete esperienze da raccontarmi o consigli?


Avatar utente
manu
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 5306
Iscritto il: mer gen 14, 2009 8:05 pm

Re: Pipì a letto

Messaggio da manu »

Non ho esperienza sui 5 anni, ma ho sviluppato questo sentimento quando ho spannolinato richi.
Se hanno il pannolino, è altamente probabile che la faranno, confidenti di essere protetti.
Quindi, per me, il fatto di trovare un pannolino bagnato non è necessariamente indice del fatto che non sia pronta.

Io proverei, non arrendendomi al primo intralcio
Avatar utente
Seem83
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3499
Iscritto il: mar gen 24, 2012 11:23 am
Località: Torino

Re: Pipì a letto

Messaggio da Seem83 »

manu ha scritto:Non ho esperienza sui 5 anni, ma ho sviluppato questo sentimento quando ho spannolinato richi.
Se hanno il pannolino, è altamente probabile che la faranno, confidenti di essere protetti.
Quindi, per me, il fatto di trovare un pannolino bagnato non è necessariamente indice del fatto che non sia pronta.

Io proverei, non arrendendomi al primo intralcio
Ho avuto la stessa sensazione anche io con entrambe le mie figlie.
Avatar utente
MatifraSo
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 10471
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:59 pm

Re: Pipì a letto

Messaggio da MatifraSo »

Uguale sofia.
L'ha portato fino all'ultimo anno di asilo.
E ricordo anch'io di averlo tolto tardi. Ho proprio il ricordodi mia nonna che me lo metteva.
La pediatra mi aveva detto di aspettare i 6 anni per approfondire. A volte è una questione proprio fisica di sviluppo di non ricordo cosa. Mi pare un ormone.
Ospite

Re: Pipì a letto

Messaggio da Ospite »

Confermo che se il problema protrae, può essere colpa di un ormone non ancora sviluppato, ma sicuramente conviene fare qualche prova e vedere se è solo una questione di "abitudine"
Avatar utente
manu
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 5306
Iscritto il: mer gen 14, 2009 8:05 pm

Re: Pipì a letto

Messaggio da manu »

Confermo che se il problema protrae, può essere colpa di un ormone non ancora sviluppato, ma sicuramente conviene fare qualche prova e vedere se è solo una questione di "abitudine"
Avatar utente
Mami
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 2329
Iscritto il: mer gen 12, 2011 2:51 pm

Re: Pipì a letto

Messaggio da Mami »

Ad Andrea l'ho tolto di notte verso i 5 anni e mezzo, prima lo trovavo tutte le mattine bagnato e non mi ero mai posta
il problema visto che il pediatra mi aveva detto di non preoccuparmi ma la mia perplessità era dovuta al fatto che di giorno
, per la nanna pomeridiana, l'avevo tolto subito con lo spannolinamento avvenuto a 24 mesi (ed il pomeriggio dormiva anche
2,5/3 ore) e non l'avevo mai trovato bagnato.

Il mio pediatra parlava appunto di questo ormone di cui parlate voi.

Questa è la mia esperienza.
Avatar utente
Luna
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1047
Iscritto il: lun gen 05, 2009 4:23 pm

Re: Pipì a letto

Messaggio da Luna »

Confermo anche io quanto detto dalle altre...

Daniele ha ancora questo problema ( 7 anni tra poco)
Il pediatra mi ha spiegato questa cosa dell'immaturità ormonale qualche tempo fa però mi ha detto di aspettare ancora un pò perchè la cura farmacologica possibile è ovviamente a base ormonale quindi lui avrebbe preferito che il bimbo fosse tra i 7 e gli 8 anni

Quando andremo per il controllo annuale tra qualche settimana gliene riparlerò

intanto posso consigliarti di tenere una sorta di diario segnando i giorni in cui il pannolino è asciutto, quelli in cui è bagnato poco, quelli in cui è molto bagnato, per un periodo di tempo tra le due settimane ed il mese, così il tuo pediatra avrà i dati per un'eventuale valutazione.
Rispondi