L'addio a un luogo del cuore

Incontriamoci qui per parlare di tutto
Avatar utente
Nat
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6237
Iscritto il: sab dic 16, 2006 12:38 pm

Re: L'addio a un luogo del cuore

Messaggio da Nat »

che bel posto Madda


Azur
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 5030
Iscritto il: ven dic 15, 2006 8:03 pm

Re: L'addio a un luogo del cuore

Messaggio da Azur »

che meraviglia!
(anche la foto autunnale ;D)

e bellissimo un passaggio di testimone così "intenso"
Avatar utente
Ipomea
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 1354
Iscritto il: sab dic 16, 2006 9:24 am
Contatta:

Re: L'addio a un luogo del cuore

Messaggio da Ipomea »

Un posto dove passavo una settimana a fare un campo scuola estivo. Ricordo che l'ultimo anno che ci andai passai un'ora intera seduta sulla staccionata a fissare ogni singola crepa della cima davanti a me, ogni singola radura, ogni singolo bosco, ogni rumore proveniente dal fondovalle. Mi dicevo che non potendo tornarci mai più sicuramente fissare quell'immagine era fondamentale.
Lo ricordo perfettamente. Degli amici che sono tornati dicono che il posto è cambiato molto, costruzioni, cade, pascoli. È rimasto uguale solo la cima, il corno bianco, che si vedeva da lontano.

Questa cosa mi fa riflettere spesso su quanto sia importante la nostra memoria fotografica e su quanto si leghi inevitabilmente alla nostra sfera emotiva. Dovremmo ricordarlo sempre quando scattiamo una foto.
Avatar utente
Lucia76
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4736
Iscritto il: mar nov 09, 2010 2:33 pm

Re: R: L'addio a un luogo del cuore

Messaggio da Lucia76 »

Che meraviglia quella veduta autunnale!

Il mio luogo del cuore c'è ancora, e a dire il vero ci abito tuttora vicino, ma tutto è cambiato. Mi riferisco alla casa dei miei genitori (dove loro ancora vivono) ma soprattutto ai dintorni dove da bambine giravamo a piedi o in bicicletta, tante nuove costruzioni hanno preso il posto dei campi e delle stradine dove ci piaceva correre o nasconderci a leggere un libro.
Avatar utente
Lella
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 4494
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:23 pm

Re: L'addio a un luogo del cuore

Messaggio da Lella »

Che bella storia!

Il mio luogo del cuore è sicuramente la casa dove sono cresciuta con i miei genitori e i miei fratelli.
Dopo qualche anno la morte di mia mamma l'abbiamo venduta, io mi ero appena sposata e sono andata a fare la ripresa di ogni stanza.
Ogni tanto mi cullo nei ricordi legati a quella casa riuscendo ancora a sentire le medesime emozioni e il medesimo "sapore" di casa che scalda e rassicura.

Inviato dal mio SM-G355HN utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Bibi
Admin
Admin
Messaggi: 2858
Iscritto il: sab feb 11, 2006 12:01 pm

Re: L'addio a un luogo del cuore

Messaggio da Bibi »

Che magone mi hai fatto venire Madda! Bellissima la casa, immagino non debba essere stato facile per niente decidere di disfarsene. Io ho diversi posti del cuore che però non appartengono più alla mia famiglia già da un bel po'...
Avatar utente
tati
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 11634
Iscritto il: ven dic 15, 2006 10:35 pm

Re: L'addio a un luogo del cuore

Messaggio da tati »

Io ne ho due di posti del cuore.
Uno è la prima casa di montagna dei miei.
Stile heidy, a circa cinquanta minuti da altre casette. intorno il nulla, solo bosco, una casa sola a venti minuti da noi.
una pace assurda.
C'era un sasso gigante dove prendevamo tutti e 5 sdraiati il sole, fantastico. Per non parlare del prato in discesa dove facevamo le capriole, di mio fratello che con due secchi dell'acqua andava fino alla sorgente a prenderla fresca... del bagno nel catino, il fuoco che scaldava, le notti tutti insieme perché la stanza era una sola.. le mucche dei pastori che passavano.. Ricordi davvero bellissimi.

Hanno deciso di venderla quando io avevo più o meno 8 anni, perché scomoda con due ragazzi più grandi ( quando salivamo stavamo su tre mesi senza scendere mai, stupendo).
Ho pianto tantissimo, e ci sono tornata una decina di anni fa. E' rimasta incantevole, anche se dentro è più moderna ed ha confort che non avevamo, come la tv, la luce... ha perso un po' di magia così.

E poi.... la casa che hanno comprato subito dopo. Di quella mi ricordo tutto, dal primo mattone posato.
So che guardavo innamorata mio papà che cercava di farmi capire come sarebbe venuta, e io vedevo solo due muri da buttar giù e non riuscivo a intravedere la casa dei sogni.
invece mi ha stupito, ogni giorno sempre di più.... tutte le estati trascorse lì, ora appena posso qualche weekend.
Prima era per una coppia matrimoniale e tre bambini, ora è diventata per due coppie matrimoniali e 4 bambini.
Ed è famiglia, si sente il profumo di famiglia ovunque. Sempre nel bosco, ma a 10 minuti da casa... l adoro.
nene70
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7426
Iscritto il: ven dic 15, 2006 11:54 pm

Re: L'addio a un luogo del cuore

Messaggio da nene70 »

Il mio luogo del cuore é la mia casa d'infanzia. Anche se non c'è più da un po'. Resta la via dove sono cresciuta. I suoi rumori. I suoi profumi. Le botteghe. Se chiudo gli occhi mi ritrovo li. L odore dei comignoli,la luce dei lampioni, il rumore della pioggia d autunno sui coppi e le foglie di vite e le nebbie mattutine, l odore della neve e il suo silenzio ovattato...
Ritrovarsi bambina,per mano a mio padre, sotto le luci di natale. Resta negli occhi e nel cuore.
Rispondi