Esibizionismo da lamentela

Incontriamoci qui per parlare di tutto
Avatar utente
Lella
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 4494
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:23 pm

Re: Esibizionismo da lamentela

Messaggio da Lella »

Vavi ha scritto:Io dividerei le persone che normalmente sono piacevoli ma attraversano un periodo difficile e quindi sentono il bisogno di parlare o in ogni caso vivono un dramma cosi' fortemente che non riescono a pensare ad altro, da quelle che quasi patologicamente o per carattere tendono a lamentarsi sempre, anche delle cose piu' banali.

Nel primo caso la vita e' una ruota che gira, oggi tocca a te ma domani potrebbe toccare a me, quindi trovo normale che tra amiche ci si sfoghi.... anzi sincermante se io sapessi che una mia amica, alla quale ho confidato i miei disagi, pensa di me - e scrive su un forum - che soffro di "esibizionismo da lamentela", ci rimarrei molto molto male, e per questo il tuo post non lo nego un po' mi innervosisce. Se sono tue amiche dovresti smetterla di dare consigli e provare ad entrare in empatia con loro... probabilmente ripetono le cose perche' hanno l'impressione inconscia che non cogli la loro sofferenza, non dai loro soddisfazione insomma.

Nel secondo caso ... quando riconosci che una persona e' cosi' o la accetti e le vuoi bene lo stesso e ti comporti da amica, magari facendo delicatamente notare che tende a lamentarsi sempre, o se ti infastidisce ti allontani, non sei sua amica e basta.

Io mi metto nei panni di una donna che non riesce ad avere figli - che e' un vero dramma ossessionante - e davvero fatico a pensare che "si lamenti per esibizionismo".
ma secondo me, credimi, si può voler bene lo stesso a una persona che sai che si lamenta sempre per attirare un pò l'attenzione, magari inconsciamente.


Avatar utente
Tropical
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 6358
Iscritto il: sab gen 07, 2012 10:31 am
Contatta:

Re: RE: Re: Esibizionismo da lamentela

Messaggio da Tropical »

Vavi ha scritto: e per questo il tuo post non lo nego un po' mi innervosisce.
E' un'opinione anche questa, la rispetto e ti ringrazio per avermelo fatto notare.
Avatar utente
Lella
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 4494
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:23 pm

Re: RE: Re: Esibizionismo da lamentela

Messaggio da Lella »

Tropical ha scritto:
Vavi ha scritto: e per questo il tuo post non lo nego un po' mi innervosisce.
E' un'opinione anche questa, la rispetto e ti ringrazio per avermelo fatto notare.

va bene che abbiamo riaperto con nuovi propositi di toni più moderati ma una risposta così mi spiazza ancora :lol:
Avatar utente
Vavi
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 3861
Iscritto il: ven dic 15, 2006 7:00 pm

Re: Esibizionismo da lamentela

Messaggio da Vavi »

Lella ha scritto:
Vavi ha scritto:Io dividerei le persone che normalmente sono piacevoli ma attraversano un periodo difficile e quindi sentono il bisogno di parlare o in ogni caso vivono un dramma cosi' fortemente che non riescono a pensare ad altro, da quelle che quasi patologicamente o per carattere tendono a lamentarsi sempre, anche delle cose piu' banali.

Nel primo caso la vita e' una ruota che gira, oggi tocca a te ma domani potrebbe toccare a me, quindi trovo normale che tra amiche ci si sfoghi.... anzi sincermante se io sapessi che una mia amica, alla quale ho confidato i miei disagi, pensa di me - e scrive su un forum - che soffro di "esibizionismo da lamentela", ci rimarrei molto molto male, e per questo il tuo post non lo nego un po' mi innervosisce. Se sono tue amiche dovresti smetterla di dare consigli e provare ad entrare in empatia con loro... probabilmente ripetono le cose perche' hanno l'impressione inconscia che non cogli la loro sofferenza, non dai loro soddisfazione insomma.

Nel secondo caso ... quando riconosci che una persona e' cosi' o la accetti e le vuoi bene lo stesso e ti comporti da amica, magari facendo delicatamente notare che tende a lamentarsi sempre, o se ti infastidisce ti allontani, non sei sua amica e basta.

Io mi metto nei panni di una donna che non riesce ad avere figli - che e' un vero dramma ossessionante - e davvero fatico a pensare che "si lamenti per esibizionismo".
ma secondo me, credimi, si può voler bene lo stesso a una persona che sai che si lamenta sempre per attirare un pò l'attenzione, magari inconsciamente.
Ma si certo mi pareva di averlo scritto... non si capiva? Io ad esempio ne ho sposato uno. :angry-banghead:
Avatar utente
Lella
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 4494
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:23 pm

Re: Esibizionismo da lamentela

Messaggio da Lella »

Vavi ha scritto:
Lella ha scritto:
Vavi ha scritto:Io dividerei le persone che normalmente sono piacevoli ma attraversano un periodo difficile e quindi sentono il bisogno di parlare o in ogni caso vivono un dramma cosi' fortemente che non riescono a pensare ad altro, da quelle che quasi patologicamente o per carattere tendono a lamentarsi sempre, anche delle cose piu' banali.

Nel primo caso la vita e' una ruota che gira, oggi tocca a te ma domani potrebbe toccare a me, quindi trovo normale che tra amiche ci si sfoghi.... anzi sincermante se io sapessi che una mia amica, alla quale ho confidato i miei disagi, pensa di me - e scrive su un forum - che soffro di "esibizionismo da lamentela", ci rimarrei molto molto male, e per questo il tuo post non lo nego un po' mi innervosisce. Se sono tue amiche dovresti smetterla di dare consigli e provare ad entrare in empatia con loro... probabilmente ripetono le cose perche' hanno l'impressione inconscia che non cogli la loro sofferenza, non dai loro soddisfazione insomma.

Nel secondo caso ... quando riconosci che una persona e' cosi' o la accetti e le vuoi bene lo stesso e ti comporti da amica, magari facendo delicatamente notare che tende a lamentarsi sempre, o se ti infastidisce ti allontani, non sei sua amica e basta.

Io mi metto nei panni di una donna che non riesce ad avere figli - che e' un vero dramma ossessionante - e davvero fatico a pensare che "si lamenti per esibizionismo".
ma secondo me, credimi, si può voler bene lo stesso a una persona che sai che si lamenta sempre per attirare un pò l'attenzione, magari inconsciamente.
Ma si certo mi pareva di averlo scritto... non si capiva? Io ad esempio ne ho sposato uno. :angry-banghead:
eh appunto tu l'hai sposato, qualcun'altra puà avere delle amiche o dei parenti così, rispondevo al fatto che tu dubitassi dell'amicizia che può nutrire Tropical verso queste amiche lamentose per attirare le attenzioni (=esibizionismo)
Avatar utente
tati
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 11634
Iscritto il: ven dic 15, 2006 10:35 pm

Re: Esibizionismo da lamentela

Messaggio da tati »

Beh una persona che non riesce ad avere un figlio secondo me ha uno scossone talmente forte da non poter pensare ad altro.
Ma appunto, io questo lo capisco e non dico nulla.
una delle mie migliori amiche ha questo problema, e ogni volta si sfoga.
Ma è ben diverso uno sfogo per tentare di sopportare quel che ti sta succedendo rispetto a una che magari di ogni cosa ne fa qualcosa di negativo.
Io sono amica di entrambe per dire, ma accolgo molto più volentieri la crisi della ragazza che ha reali difficoltà a costruir una famiglia rispetto ad una che anche se si rovina l unghia diventa un problema insormontabile.
Avatar utente
Lella
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 4494
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:23 pm

Re: Esibizionismo da lamentela

Messaggio da Lella »

tati ha scritto:Beh una persona che non riesce ad avere un figlio secondo me ha uno scossone talmente forte da non poter pensare ad altro.
Ma appunto, io questo lo capisco e non dico nulla.
una delle mie migliori amiche ha questo problema, e ogni volta si sfoga.
Ma è ben diverso uno sfogo per tentare di sopportare quel che ti sta succedendo rispetto a una che magari di ogni cosa ne fa qualcosa di negativo.
Io sono amica di entrambe per dire, ma accolgo molto più volentieri la crisi della ragazza che ha reali difficoltà a costruir una famiglia rispetto ad una che anche se si rovina l unghia diventa un problema insormontabile.
appunto
ed è questo il senso del post secondo me, riferito all'attagiamento più che altro , a prescindere dall'affetto che ci lega o meno alla persona che rende più o meno sopportabile la cosa.
Avatar utente
sweet
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2637
Iscritto il: lun ago 26, 2013 10:19 pm
Località: brescia

Re: RE: Re: Esibizionismo da lamentela

Messaggio da sweet »

Lella ha scritto:
tati ha scritto:Beh una persona che non riesce ad avere un figlio secondo me ha uno scossone talmente forte da non poter pensare ad altro.
Ma appunto, io questo lo capisco e non dico nulla.
una delle mie migliori amiche ha questo problema, e ogni volta si sfoga.
Ma è ben diverso uno sfogo per tentare di sopportare quel che ti sta succedendo rispetto a una che magari di ogni cosa ne fa qualcosa di negativo.
Io sono amica di entrambe per dire, ma accolgo molto più volentieri la crisi della ragazza che ha reali difficoltà a costruir una famiglia rispetto ad una che anche se si rovina l unghia diventa un problema insormontabile.
appunto
ed è questo il senso del post secondo me, riferito all'attagiamento più che altro , a prescindere dall'affetto che ci lega o meno alla persona che rende più o meno sopportabile la cosa.
Esatto anch'io l'ho letto così. Non si è messo in dubbio l'affetto...
Rispondi