ammalato

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Avatar utente
Scilla
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6229
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:55 pm

ammalato

Messaggio da Scilla »

aiutatemi a mettere in ordine le idee
andrea ha iniziato l'asilo il 14 settembre
ha fatto in tempo a finire l'inserimento e poi si è ammalato
tosse fortissima, fatto un ciclo di aereosol
dopo pochi giorni, di nuovo tosse forte, altro aereosol
lo tengo a casa qualche giorno perchè arriva anche una febbriciattola e la pediatra a quel punto prescrive l'augmentin
torna in asilo per due giorni, visto che io iniziavo a lavorare e non aveva febbre, e da ieri nonostante l'augmentin ha febbre che inizia bassa ma cresce e ad oggi ne ha 38,6
lo porto in pediatria per accertarmi che non si tratti dei bronchi e mi fanno proseguire con l'augmentin per 5 giorni perchè ha un po' di tonsillite (forse virale, forse no, non si sa :rabbia: )
in tutto questo oltre ad essere preoccupata per lui e stanca, sono in pensiero per l'asilo
temo non capisca questa altalena e che queste assenze compromettano il buon inserimento fatto e di conseguenza il suo stare bene all'asilo
ditemi che si ri-abituerà presto... :-(

inoltre questo continuo ammalarsi inizia a preoccuparmi

ho smesso di allattarlo a luglio e siamo già al secondo antibiotico e alla seconda tonsillite


Avatar utente
Tropical
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 6358
Iscritto il: sab gen 07, 2012 10:31 am
Contatta:

Re: ammalato

Messaggio da Tropical »

Mi spiace per la situazione, Anto.
Ogni bambino ha aspettative diverse verso la scuola, nel caso di Andrea il nido. Quindi, può darsi che ci vada subito volentieri o no. Di solito hanno solo qualche giorno di difficoltà, poi frequentano senza problemi.
Parlagliene. Digli che al nido lo aspettano, che gli amici lo cercano per giocare e avanti così.

Per la malattia non so cosa dirti. Probabilmente tutti questi cambiamenti di tempo e temperatura lo hanno debilitato.

Non ne sono esperta, ma credo che l'aver smesso l'allattamento a luglio non può aver inciso. E' un lasso di tempo breve.
O forse mi sbaglio.
Avatar utente
Scilla
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6229
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:55 pm

Re: ammalato

Messaggio da Scilla »

lo so anto, hai ragione
probabilmente mi preoccupo per nulla anche perchè, in fin dei conti, non è che ci siano alternative
tornerà all'asilo quando starà meglio e magari i primi giorni piangerà un po' ma poi ci andrà volentieri come ha fatto fino ad ora (spero)
mi sconforta il fatto che ogni volta che c'è un programma o che ho degli impegni importanti, lui si ammala
ho iniziato a lavorare da tre giorni dopo DUE ANNI a casa e lui si ammala
partiamo per una vacanza e lui si ammala
Avatar utente
Tropical
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 6358
Iscritto il: sab gen 07, 2012 10:31 am
Contatta:

Re: ammalato

Messaggio da Tropical »

Ti capisco. Sarei arrabbiata anche io. Forse col primo non hai avuto di queste preoccupazioni.

In classe di Leo sono decimati perché sta girando di tutto e i bambini che non hanno frequentato il nido sono i primi ad ammalarsi.

Dopo questo primo periodo andrà meglio.
Ti abbraccio.
Avatar utente
Scilla
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 6229
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:55 pm

Re: ammalato

Messaggio da Scilla »

Tropicalstore ha scritto:Ti capisco. Sarei arrabbiata anche io. Forse col primo non hai avuto di queste preoccupazioni.

In classe di Leo sono decimati perché sta girando di tutto e i bambini che non hanno frequentato il nido sono i primi ad ammalarsi.

Dopo questo primo periodo andrà meglio.
Ti abbraccio.
daniele si era ammalato spesso prima di frequentare il nido, che ha iniziato anche lui come andrea a due anni
aveva sempre la bronchite e si ammalava ogni volta che stava per spuntargli un dentino
non ricordo grandi assenze tranne all'ultimo anno di materna che fu tremendo
però era già più grandino

diciamo che andrea ha cominciato in maniera sfortunata
adesso lo tengo a casa una settimana almeno si rimette per bene e poi speriamo....
Avatar utente
Lucia76
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4736
Iscritto il: mar nov 09, 2010 2:33 pm

Re: R: ammalato

Messaggio da Lucia76 »

Cavolo, mi dispiace anto. Per l'inserimento però non mi preoccuperei troppo, solitamente c'è flessibilità e si và incontro al bambino, quindi se vedete che è in difficoltà ti potrebbero proporre qualche giorno di re-inserimento con orario ridotto. Con il lavoro come fai? Hai qualcuno a cui puoi lasciarlo o devi stare per forza a casa tu?
pancia
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 724
Iscritto il: mar mag 27, 2008 6:35 pm

Re: ammalato

Messaggio da pancia »

credo che ogni esperienza sia diversa ma posso dirti com'è andata con Amelia. a) il primo anno di nido è NORMALE fare una settimana a scuola e una a casa malati! un incubo! con contagio di tutta la famiglia :rabbia: MA b) ogni volta che rientra piangerà un pochino il primo giorno ma poi sarà sempre più breve il lasso di tempo in cui si riabitua... non è come ricominciare ogni volta l'inserimento... l'esperienza si accumula e dopo poco capisce che quando non è a casa malato si va a scuola! davvero. portanpazienza e resisti! per quanto mi riguarda questo secondo anno è già un mese consecutivo che ci va (record!) quindi si tratta solo di fare gli anticorpi e poi andrà sempre meglio! dagli il tempo di familiarizzare e vedrai che tra breve ti nominera' i compagnucci di giochi anche nel weekend e ti scambierai i numeri con le
mamme perché vorranno frequentarsi anche al di fuori! :ok:
Weinà
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3014
Iscritto il: lun set 09, 2013 5:41 pm

Re: ammalato

Messaggio da Weinà »

Anto io mi limito a dirti ciao e a farti pat pat perché non ho esperienza in merito.
Ma... Già due anni???
Rispondi