Prima notte a casa col fagottino...

...linee, punti, sfere, in essere e in divenire
Romina
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 427
Iscritto il: lun set 02, 2013 8:38 pm

Prima notte a casa col fagottino...

Messaggio da Romina »

eccomi...

tra i viaggi mentali che mi faccio ogni tanto oggi pensavo...chissà come sarà la nostra prima notte a casa col cucciolino...
visto che alcuni mi fanno un pò di terrorismo psicologico...i vedrai come cambia e i vedrai, fallo ora che poi...si sprecano...
io continuo a essere fiduciosa e ottimista e poi si vedrà...infondo non abbbiamo una vita tanto esuberante e le cose che facciamo ora possono anche credo essere fatte con un bimbo/a, ovviamente nei limiti della ragionevolezza...

qualcuna di voi ha voglia di raccontarmi quella prima notte...la mia è solo curiosità!

buona giornata...


Avatar utente
bea
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3163
Iscritto il: lun ago 05, 2013 10:19 pm

Re: Prima notte a casa col fagottino...

Messaggio da bea »

Manda a spasso quelli che ti fanno terrorismo psicologico!
Una mia cara amica una volta mi. Disse che non c'è nulla di più bello del periodo in cui si sta con un neonato. Vedi la come una vacanza, mi disse. Ti regoli sul bambino e lasci perdere e tutto il resto.
Avatar utente
Tittiba
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1905
Iscritto il: dom ago 25, 2013 4:35 pm

Re: Prima notte a casa col fagottino...

Messaggio da Tittiba »

Ehm io ero senza pancia....e ad un certo punto dopo una chiamata del tribunale la mattina...la sera ci siamo ritrovati con una carrozzina in camera!!! È stato (s)travolgente!!!
Questo Romina per rispondere a quel che mi chiedevi in qualche post fa e non ti ho più risposto credo...sono una mamma adottiva.
Per il resto non ascoltare quello che si dice, capita anche a me di dirlo, ma pensa a quel momento come un momento magico in cui lui (o lei) arriva nella sua casa ed inizia l'avventura! E poi farai o non farai tutto ciò che ci sarà da fare o non fare! Certo la vita inevitabilmente cambia è normale. Un bacio!
Avatar utente
matiti
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2752
Iscritto il: gio mar 10, 2011 11:43 am

Re: Prima notte a casa col fagottino...

Messaggio da matiti »

La prima notte con Matilde me la ricordo ancora...in realtà ero in ospedale perché dove ho partorito fanno rooming in e da quasi subito il bambino viene lasciato alle cure della mamma.
Maty era nella culletta vicino a me e piangeva disperata, io stavo andando in panico quando un'ostetrica entrò e mi disse che non tutti i bimbi erano uguali, che c'erano i bimbi cosiddetti ad alto contatto, mi disse di prenderla e di adagiarla sul mio petto perché di questo aveva bisogno, del contatto materno.
Ovviamente smise subito di piangere e quella fu la sua posizione per i successivi tre mesi.
Magica è stata anche la prima notte a casa, tutti e tre insieme nel lettone.

Non farti spaventare dai commenti dati solo per fiatare, sarà un'esperienza bellissima.
Avatar utente
Claudia
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 5631
Iscritto il: mar apr 10, 2007 4:46 pm

Re: Prima notte a casa col fagottino...

Messaggio da Claudia »

La prima notte non la ricordo, sono passati quasi 23 anni, però ricordo bene la prima volta che tentai di vestirla.
Un unico pensiero/angoscia: adesso la rompo :cry:
Avatar utente
kri
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 1292
Iscritto il: ven gen 01, 2010 1:00 am

Re: Prima notte a casa col fagottino...

Messaggio da kri »

La prima notte a casa: la responsabilità di accudire senza la"protezione" dell'ospedale, la fatica di far partire un allattamento difficoltoso (ho cominciato a tirare il latte quella notte), ma ... più forte di tutto l'amore che provavo tenendo in braccio e guardando mia figlia.
Avatar utente
caterina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17805
Iscritto il: ven feb 22, 2008 10:55 am
Contatta:

Re: Prima notte a casa col fagottino...

Messaggio da caterina »

Un senso di responsabilità IMMENSO.
Non mi sembrava vero.
Ma a dire la verità a volte non mi sembra vero nemmeno ora...
Avatar utente
nanà
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7359
Iscritto il: dom dic 07, 2008 4:35 pm

Re: Prima notte a casa col fagottino...

Messaggio da nanà »

Anche per me la prima notte è iniziata in ospedale, perchè c'era il roomiin in.
Ed è vero che la tua vita cambia.
Ma non c'è bisogno di fare terrorismo psicologico.
Stranamente, ti ritrovi senza pancione e davanti a te c'è un bimbo che dipenderà al 100% da te da qurl momento.
Questa è la verità.
La sensazione che ho sentito è stata paura mista ad adrenalina per entrambe le volte.
Poi a casa, mi sentivo più tranquilla perché avevo il mio pupetto con me, ed ero in piena simbiosi con lui.
Anche io la penso come bea, i momenti in cui sono neonati sono bellissimi e ti lasciano dei ricordi nostalgici col tempo.
Rispondi