Risparmi divisi o condivisi?

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Avatar utente
emanuela1977
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1301
Iscritto il: mar mar 31, 2009 10:00 am

Re: Risparmi divisi o condivisi?

Messaggio da emanuela1977 »

Le mie figlie hanno un libretto ciascuna. Dentro ci mettiamo le varie mancette che arrivano per i compleanni e onomastici. Ogni tanto arriva qualche mancetta extra da parte dei miei genitori (del tipo Agata che mi ha portato a casa una bella pagella) e la divido in due. Lo stesso se prende qualche mancetta extra Marta.
I risparmi vogliamo tenerli per quando saranno più grandi e dovranno fare qualche acquisto più importante.


Avatar utente
candyda
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2278
Iscritto il: mer gen 12, 2011 9:50 am
Località: TORINO

Re: Risparmi divisi o condivisi?

Messaggio da candyda »

Ma allora io sono l'unica che non mette da parte i soldi per sua figlia??!!!!
(no, c'è anche Laste)

Devo essere sincera che non ho proprio mai pensato a mettere dei soldi da parte per lei. Quando ci sarà l'esigenza perticolare ci penseremo.
Poi siamo anche sfortunati: in famiglia non abbiamo NESSUNO che ci regala soldi, nè a lei nè a noi. Quindi non abbiamo il problema di doverli gestire!
Avatar utente
bea
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3163
Iscritto il: lun ago 05, 2013 10:19 pm

Re: Risparmi divisi o condivisi?

Messaggio da bea »

Noi come Laste
Avatar utente
Tittiba
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1905
Iscritto il: dom ago 25, 2013 4:35 pm

Re: Risparmi divisi o condivisi?

Messaggio da Tittiba »

candyda ha scritto:Ma allora io sono l'unica che non mette da parte i soldi per sua figlia??!!!!
(no, c'è anche Laste)

Devo essere sincera che non ho proprio mai pensato a mettere dei soldi da parte per lei. Quando ci sarà l'esigenza perticolare ci penseremo.
Poi siamo anche sfortunati: in famiglia non abbiamo NESSUNO che ci regala soldi, nè a lei nè a noi. Quindi non abbiamo il problema di doverli gestire!
Anche noi non abbiamo un conto o quel che è per lui.
Va be' FiLippo è piccolo ma quei pochi soldi che gli sono stati regalati per il battesimo ad esempio li avevo messi sul mio libretto postale ma c'è stata necessità e li abbiamo usati, non avendo soldi da parte (solo una specie di fondo vincolato di mio marito). Per il resto compleanno e natale i nonni ogni tanto gli danno qualcosina ma roba di 20, 50€ al massimo e per ora non li abbiamo messi da parte.
Un giorno che magari si riesce cominceremo a farlo.
Trilli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: lun ago 05, 2013 12:28 pm

Re: Risparmi divisi o condivisi?

Messaggio da Trilli »

candyda ha scritto:Ma allora io sono l'unica che non mette da parte i soldi per sua figlia??!!!!
(no, c'è anche Laste)

Devo essere sincera che non ho proprio mai pensato a mettere dei soldi da parte per lei. Quando ci sarà l'esigenza perticolare ci penseremo.
Poi siamo anche sfortunati: in famiglia non abbiamo NESSUNO che ci regala soldi, nè a lei nè a noi. Quindi non abbiamo il problema di doverli gestire!
Idem.
In realtà lei ha un libretto di risparmio in cui deposita le monetine.
Per ora sono solo 120€.
Avatar utente
Patty73
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1046
Iscritto il: sab gen 17, 2009 6:03 pm

Re: Risparmi divisi o condivisi?

Messaggio da Patty73 »

I miei hanno ciascuno il libretto perché al battesimo, compleanno, onomastico, natale, i nonni hanno regalato sempre soldi e quindi vanno direttamente lì. Decideranno loro cosa farne tra qualche anno..
Avatar utente
MANU_
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4340
Iscritto il: ven feb 23, 2007 3:49 pm

Re: Risparmi divisi o condivisi?

Messaggio da MANU_ »

Anche noi non abbiamo niente.
Contiamo però di lasciargli tanti debiti
Avatar utente
nanà
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7359
Iscritto il: dom dic 07, 2008 4:35 pm

Re: Risparmi divisi o condivisi?

Messaggio da nanà »

Franz ha scritto:Uh, anche io ci ho pensato tanto. Avrei fatto due conti separati, senonché vari parenti, mio suocero in primis, sono stati molto iniqui e hanno dato grosse somme al primo e niente o quasi al secondo, quindi ho deciso che tocca a me dividere a metà e ripristinare l'equità. Ma come si fa, dico io? Tipo a uno 600€ e l'altro 0, mah!
Idem
Come si fa in caso di buoni fruttiferi?
Non si può far nulla, credo.
Speriamo di poter provvedere in futuro noi a livellare.
Rispondi