Post lungo e lagnoso sulla scelta della scuola dell'infanzia

Parliamo dei nostri bambini dai 6 a 12 anni
Avatar utente
bea
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3163
Iscritto il: lun ago 05, 2013 10:19 pm

Re: Post lungo e lagnoso sulla scelta della scuola dell'infa

Messaggio da bea »

accidenti, Julia.
fra l'altro, visto che venite da una bella esperienza di nido, il salto con la materna sarà giocoforza difficile. Tanto più se capiti in una scuola che già non ti piace.
Io punterei sulla scuola superfiga.
Se metti una preferenza sola, cosa succede?


Julia
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 936
Iscritto il: gio ago 22, 2013 8:30 pm
Località: Bologna

Re: Post lungo e lagnoso sulla scelta della scuola dell'infa

Messaggio da Julia »

bea ha scritto:accidenti, Julia.
fra l'altro, visto che venite da una bella esperienza di nido, il salto con la materna sarà giocoforza difficile. Tanto più se capiti in una scuola che già non ti piace.
Io punterei sulla scuola superfiga.
Se metti una preferenza sola, cosa succede?
Che non me lo prendono e rimango senza scuola. Oppure aspetto settembre ( se va bene) o dicembre (se va male) e scelgo tra le scuole con posti liberi (di solito dunque le peggiori)...poi ci sono le paritarie (ma mai e poi mai).la mia deformazione professionale mi imporrebbe di non mettere le scuole che non ritengo adatte....sinceramente a volte penso che sarebbe meglio se fossi come alcuni genitori che conosco che hanno messo le scuole più vicine a casa senza nemmeno averle visitate....e di cosa fanno i loro figli, delle maestre, delle attività non gli frega proprio niente....
Avatar utente
Ema
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4019
Iscritto il: mer lug 31, 2013 6:48 pm

Re: Post lungo e lagnoso sulla scelta della scuola dell'infa

Messaggio da Ema »

Julia ha scritto:
bea ha scritto:accidenti, Julia.
fra l'altro, visto che venite da una bella esperienza di nido, il salto con la materna sarà giocoforza difficile. Tanto più se capiti in una scuola che già non ti piace.
Io punterei sulla scuola superfiga.
Se metti una preferenza sola, cosa succede?
Che non me lo prendono e rimango senza scuola. Oppure aspetto settembre ( se va bene) o dicembre (se va male) e scelgo tra le scuole con posti liberi (di solito dunque le peggiori)...poi ci sono le paritarie (ma mai e poi mai).la mia deformazione professionale mi imporrebbe di non mettere le scuole che non ritengo adatte....sinceramente a volte penso che sarebbe meglio se fossi come alcuni genitori che conosco che hanno messo le scuole più vicine a casa senza nemmeno averle visitate....e di cosa fanno i loro figli, delle maestre, delle attività non gli frega proprio niente....

Scusa tanto julia, capisco che sei in momento no, ma la tua ultima affermazione è davvero una cattiveria gratuita.
Julia
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 936
Iscritto il: gio ago 22, 2013 8:30 pm
Località: Bologna

Re: Post lungo e lagnoso sulla scelta della scuola dell'infa

Messaggio da Julia »

Ema ha scritto:
Julia ha scritto:
bea ha scritto:accidenti, Julia.
fra l'altro, visto che venite da una bella esperienza di nido, il salto con la materna sarà giocoforza difficile. Tanto più se capiti in una scuola che già non ti piace.
Io punterei sulla scuola superfiga.
Se metti una preferenza sola, cosa succede?
Che non me lo prendono e rimango senza scuola. Oppure aspetto settembre ( se va bene) o dicembre (se va male) e scelgo tra le scuole con posti liberi (di solito dunque le peggiori)...poi ci sono le paritarie (ma mai e poi mai).la mia deformazione professionale mi imporrebbe di non mettere le scuole che non ritengo adatte....sinceramente a volte penso che sarebbe meglio se fossi come alcuni genitori che conosco che hanno messo le scuole più vicine a casa senza nemmeno averle visitate....e di cosa fanno i loro figli, delle maestre, delle attività non gli frega proprio niente....

Scusa tanto julia, capisco che sei in momento no, ma la tua ultima affermazione è davvero una cattiveria gratuita.
Riformulo: ho amici che mi hanno detto proprio che l'unica cosa che gli importava era la vicinanza a casa, che delle maestre, delle attività e di cosa fanno scuola non gli importa niente. Non è una cattiveria, è ciò che mi hanno detto. Perché di farsi venire l'ansia anche per la scuola materna no...testuali parole...di certo hanno vissuto meglio questo momento di me! Non capisco cosa ci sia di cattivo: ho riportato un pensiero altrui...
Avatar utente
Ema
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4019
Iscritto il: mer lug 31, 2013 6:48 pm

Re: Post lungo e lagnoso sulla scelta della scuola dell'infa

Messaggio da Ema »

Riformulata è un po' meglio.
Però tieni presente che:

1. Non tutti hanno le competenze necessarie a capire quale sia la scuola migliore

2. Per molte famiglie la logistica non è un optional, ma un must.
Julia
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 936
Iscritto il: gio ago 22, 2013 8:30 pm
Località: Bologna

Re: Post lungo e lagnoso sulla scelta della scuola dell'infa

Messaggio da Julia »

Ema ha scritto:Riformulata è un po' meglio.
Però tieni presente che:

1. Non tutti hanno le competenze necessarie a capire quale sia la scuola migliore

2. Per molte famiglie la logistica non è un optional, ma un must.
Certo....siamo d'accordo. Anche per me la scuola sotto casa sarebbe l'ideale, abbiamo una macchina sola e serve a me che esco alle sette e torno alle 18, ad esempio, quando la scuola inizia alle 7.30 e finisce alle 17.30. E non c'è niente di male nel dire che si sceglie la scuola più vicina a casa perché non si piuò fare atrimenti, dire esplicitamente che tanto una vale l'altra e che ti interessa solo che te lo tengano il maggior tempo possibile, ecco, il discorso cambia.

Sulle competenze non c'è dubbio, dipende anche molto dalle aspettative che uno ha e da come intende la scuola dell'infanzia: ma è sempre diverso dal dire senza problemi che non ti frega proprio nulla....
Avatar utente
bea
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3163
Iscritto il: lun ago 05, 2013 10:19 pm

Re: Post lungo e lagnoso sulla scelta della scuola dell'infa

Messaggio da bea »

Ecco, sono anch'io dell'idea che la logistica non vada sottovalutata.
Poi, per me la scuola dell'infanzia doveva avere dei requisiti minimi, e delle atttività che i bambini avrebbero fatto non me ne importava un'acca....
Requisito minimo, maestre intelligenti e strutture non proprio orrende. Atmosfera serena.

Valutai molto a pelle.
E paradossalmente ora che ho spostato tutti e tre in un'altra scuola,e Giulia si trova a fare la materna in una scuola reputata migliore rispetto a quella dove andarono i gemelli, quasi rimpiango la semplicità spartana della vecchia scuola. Qui dove siamo ora "sanno" di essere considerati una buona scuola e secondo me hanno un po' l'ansia da prestazione e fanno fare mille cose ai bambini.
Ma li lasciassero giocare in pace senza troppi programmi e attività!
Lo so che vado controcorrente, e forse esagero anche un pochino, ma lo faccio nella speranza di aiutarti a sdrammatizzare un po'.

Ripeto, io punterei alla scuola che ti piace dei più, e spererei in una buona dose di kiulo.
Julia
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 936
Iscritto il: gio ago 22, 2013 8:30 pm
Località: Bologna

Re: Post lungo e lagnoso sulla scelta della scuola dell'infa

Messaggio da Julia »

bea ha scritto:Ecco, sono anch'io dell'idea che la logistica non vada sottovalutata.
Poi, per me la scuola dell'infanzia doveva avere dei requisiti minimi, e delle atttività che i bambini avrebbero fatto non me ne importava un'acca....
Requisito minimo, maestre intelligenti e strutture non proprio orrende. Atmosfera serena.

Valutai molto a pelle.
E paradossalmente ora che ho spostato tutti e tre in un'altra scuola,e Giulia si trova a fare la materna in una scuola reputata migliore rispetto a quella dove andarono i gemelli, quasi rimpiango la semplicità spartana della vecchia scuola. Qui dove siamo ora "sanno" di essere considerati una buona scuola e secondo me hanno un po' l'ansia da prestazione e fanno fare mille cose ai bambini.
Ma li lasciassero giocare in pace senza troppi programmi e attività!
Lo so che vado controcorrente, e forse esagero anche un pochino, ma lo faccio nella speranza di aiutarti a sdrammatizzare un po'.

Ripeto, io punterei alla scuola che ti piace dei più, e spererei in una buona dose di kiulo.
Ma siamo d'accordo al 100%, infatti le scuole che reputo migliori sono proprio quelle dove ci è stato detto che non vengono sommersi di attività strutturate, ma anzi, si segue la spontaneità e il gioco dei bambini lasciati liberi di esplorare e sperimentare. ( no schede, no pregrafismo ad esempio). Rimane il problema del bacino. Ma farà proprio così, metterò solo le scuole che mi piacciono e speriamo sì in una botta di kiul...fortuna immensa!
Rispondi