La dura vita dei senza dio...

Il luogo del pensiero, dell'approfondimento, della discussione; società, politica, religione e tanto altro su cui riflettere, un occhio critico sul mondo che ci circonda.
Avatar utente
Yiddishmama
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2272
Iscritto il: mar mar 30, 2010 2:07 pm

Messaggio da Yiddishmama »

Ambra ha scritto:Sinceramente Cri?
Non mi sono mai posta davvero il problema.
Sono cresciuta in una famiglia piuttosto atea,mia madre sta più sul "non so cosa
accadrà dopo e vivo nel giusto",mio padre ateo di impostazione scientifica.
Io ad aderire alla scommessa pascaliana nun gliela fo...
La fede per convenienza,per intenderci...

Mio marito viene da una famiglia protestante ma è ateo.
Insomma,non mi sarei mai trovata ad avere un problema a riguardo perché
non mi sarei mai trovata un compagno per la vita con una visione opposta alla mia.
A differenza di Vavi non credo nella Chiesa oltre a tendere a non credere in Dio,in Gesù e quantaltro.
La mia mente dice NO,non c´è niente,le mie speranze vanno oltre,perché morire
fa paura a tutti.
Ho frequentato la Chiesa come unico punto di riferimento possibile all´epoca ( 80´s),
perché a Roma non esisteva altro,almeno non vicino a noi,quartiere papalino.
Non era un ambiente sano,sono pronta a giurarlo solennemente,ma molto
tollerante con noi figli-senza-Dio.
Mia madre e mio padre mi hanno sempre permesso di frequentare,in caso avessi
avuto voglia di confrontarmi con un credo,senza farmi cattiva pubblicità in casa.
Da piccola pregavo,da piccola venivo obbligata dalla maestra (scuola statale!) a fare
la preghiera a fine ed inizio lezioni.
Da adolescente mi sono avvicinata al buddhismo.
Da adulta mi trovo in una posizione agnostica.
Se il tuo ambiente di Chiesa è sano,credi che avrebbero problemi ad accettare
una vostra posizione di incertezza?
Io credo di no,poi devi lasciar decidere il Puffo.
Ti dirà lui se crede a Gesù,se crede alla Madonna,a Dio,agli angeli e i santi.
Io ad un certo punto ho espresso il desiderio di essere battezzata e comunicata,
ma parlando con un prete ho cambiato idea.
Non mi è stato imposto di credere e non mi è stato imposto il contrario.
Questa è libertà di scelta e sono convinta che tuo figlio,anche se piccolo,
potrà confrontarsi con una decisione ben ponderata.
Parla con lui prima di decidere tu.
Un bacio
Ambra ha scritto:Ma c´è qualcheduno che come me crede che Gesù non sia mai esistito?
Ecco, scommessa pascaliana per me = cagata. Almeno, io personalmente non riesco a decidere di credere, sennò starei a pulire la sacrestia, ora. Fare come se? E che, è scemo Dio? Se c'è, voglio sperare che non ami essere preso per il culo. E qua mi verrebbe da citare Brassens, ovvia, giù
godetevelo
http://www.youtube.com/watch?v=fLhtl1AOets

Ho seri dubbi sulla figura storica di Gesù.

Ora scappo che fo tardi a buddismo


Avatar utente
Ipomea
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 1354
Iscritto il: sab dic 16, 2006 9:24 am
Contatta:

Messaggio da Ipomea »

Yiddish, già che sei in vena di youtube...
http://youtu.be/yTPUzgHn_s4 è irriverente ma mi fa morire.
Avatar utente
Yiddishmama
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2272
Iscritto il: mar mar 30, 2010 2:07 pm

Messaggio da Yiddishmama »

Ipomea ha scritto:Yiddish, già che sei in vena di youtube...
http://youtu.be/yTPUzgHn_s4 è irriverente ma mi fa morire.
Lo conoscevo, ma muoio ogni volta che lo vedo. Grazie!
Avatar utente
Gabry
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 3988
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:50 pm

Messaggio da Gabry »

Yiddishmama ha scritto:Prima di tutto, il mio rapporto con la religione è tutto qui:
http://www.youtube.com/watch?v=3fOGS1JWWUA
Ora forse provo a rispondere con ordine; mi riconosco molto in Mirko e Ambra, e condivido il cruccio di Rie.
E vorrei chiedere ai credenti: perché la fede a voi sì e a me - che la vorrei, ah se la vorrei - no?
io per lungo periodo non l'ho avuta, mai dire mai, potrebbe arrivare in un momento diverso.
Io poi sono la meno indicata a rispondere alle domande, sui perché i per come, io credo e basta. Mia figlia (sette anni a giorni) mi ha detto giusto domenica che lei non sa decidere se credere o meno e mi chiedeva prove dell'esistenza, le ho risposto che io credo con il cuore e non con la testa.
Forse che la fede è per i semplici? lancio una provocazione :) Per fortuna c'è gente come Laura, Giulia, e Polly che tiene alto il pensiero dei credenti dotati di intelligenza e di contraddittorio
Avatar utente
Alessia
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2920
Iscritto il: ven feb 05, 2010 11:35 am

Messaggio da Alessia »

Yiddishmama ha scritto:Prima di tutto, il mio rapporto con la religione è tutto qui:
http://www.youtube.com/watch?v=3fOGS1JWWUA
Ora forse provo a rispondere con ordine; mi riconosco molto in Mirko e Ambra, e condivido il cruccio di Rie.
E vorrei chiedere ai credenti: perché la fede a voi sì e a me - che la vorrei, ah se la vorrei - no?

No che non la vuoi.
se tu la volessi, apriresti il tuo cuore a Dio e a Gesù, e non dovresti aspettare tanto.
Avatar utente
Yiddishmama
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2272
Iscritto il: mar mar 30, 2010 2:07 pm

Messaggio da Yiddishmama »

Gabry ha scritto:io per lungo periodo non l'ho avuta, mai dire mai, potrebbe arrivare in un momento diverso.
Io poi sono la meno indicata a rispondere alle domande, sui perché i per come, io credo e basta. Mia figlia (sette anni a giorni) mi ha detto giusto domenica che lei non sa decidere se credere o meno e mi chiedeva prove dell'esistenza, le ho risposto che io credo con il cuore e non con la testa.
Forse che la fede è per i semplici? lancio una provocazione :) Per fortuna c'è gente come Laura, Giulia, e Polly che tiene alto il pensiero dei credenti dotati di intelligenza e di contraddittorio
Che tu e loro siate credenti infatti mi dà speranza, davvero. Però c'è una sorta di angolo cieco nella comunicazione, in cui inevitabilmente io arrivo a chiedere "ma come fai a credere?" e ovviamente mi si risponde "Boh".
Avatar utente
Yiddishmama
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2272
Iscritto il: mar mar 30, 2010 2:07 pm

Messaggio da Yiddishmama »

Alessia ha scritto:No che non la vuoi.
se tu la volessi, apriresti il tuo cuore a Dio e a Gesù, e non dovresti aspettare tanto.
No, Ale mia carissima, sbagli. Io come sai rido di tutto, ma credimi, ci ho provato con tutto il cuore. Anche andando in chiesa, pregando, leggendo la Bibbia.
Avatar utente
Alessia
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2920
Iscritto il: ven feb 05, 2010 11:35 am

Messaggio da Alessia »

Yiddishmama ha scritto:No, Ale mia carissima, sbagli. Io come sai rido di tutto, ma credimi, ci ho provato con tutto il cuore. Anche andando in chiesa, pregando, leggendo la Bibbia.
E allora non è scattata la scintilla.
l'importante è che tu lasci sempre la porta aperta, se è veramente un tuo desiderio aspetta e il Signore verrà a cercarti.

in merito al discorso "come fai a credere" è come se ti dicessi "come fai ad amare tuo marito?" lo ami e basta.
credi e basta.
come dice gabry si crede col cuore, non si può pretendere di credere con la mente (altrimenti non si chiamerebbe fede, no?)
Rispondi