La dura vita dei senza dio...

Il luogo del pensiero, dell'approfondimento, della discussione; società, politica, religione e tanto altro su cui riflettere, un occhio critico sul mondo che ci circonda.
Avatar utente
Ipomea
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 1354
Iscritto il: sab dic 16, 2006 9:24 am
Contatta:

Messaggio da Ipomea »

A me lo chiedi? E' Michele quello che segue Paolo anche se posta dal bagno.
(Che comunque è una di quelle persone che come scrive è... è proprio trasparente, scrive uguale a come parla e scherza uguale a come scrive... te lo consiglio... prossima conferenza ti avviso).


Avatar utente
Paola
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6945
Iscritto il: ven dic 15, 2006 12:06 pm

Messaggio da Paola »

Mi hanno spiegato. Forse Paolo diceva che era una bufala che fosse morto, invece la bufala è la fotografia che hanno pubblicato i TG italiani (e anche l'analisi del DNA fatta in tempi record).
Avatar utente
Ipomea
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 1354
Iscritto il: sab dic 16, 2006 9:24 am
Contatta:

Messaggio da Ipomea »

Ah io dal primo post avevo capito che invece prendeva in giro i cospirazionisti che avrebbero addotto quelle motivazioni per sostenere l'ipotesi "sosia".
Avatar utente
Paola
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 6945
Iscritto il: ven dic 15, 2006 12:06 pm

Messaggio da Paola »

Ipomea ha scritto:Ah io dal primo post avevo capito che invece prendeva in giro i cospirazionisti che avrebbero addotto quelle motivazioni per sostenere l'ipotesi "sosia".
ah, può essere Cri, sto leggendo mille notifiche dei miei mille blog e ci capisco nulla, stanotte dopo che avrò dormito qualche ora mi sarà più chiaro.
Avatar utente
Ipomea
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 1354
Iscritto il: sab dic 16, 2006 9:24 am
Contatta:

Messaggio da Ipomea »

Forse perchè conosco il tono, a me è sembrato più un coglionare quello che si sarebbe detto. Per quello ho pensato subito a Micheal Jackson e Elvis..
Avatar utente
martina v.
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1078
Iscritto il: lun dic 01, 2008 11:50 am

Messaggio da martina v. »

Io sono una credente "pentita": da piccola, fino all'adolescenza, credevo in Dio, credevo in quello che diceva la Bibbia a proposito di amore e fratellanza, di tolleranza e di perdono, frequentavo la chiesa e andavo a catechismo.
Poi è iniziato il crollo di questa farsa di cartapesta che è la chiesa: al mio voler discutere sull'inizio dell'universo con un sacedote,mi fu risposto da lui seccamente e fui cacciata dal catechismo. Alle medie il sacerdote che faceva religione toccava il culo alle ragazzine, fu allontanato ma mai punito. Inizio a seguire le vicende del mondo, a vedere l'intolleranza, l'odio, la mancanza di comprensione della chiesa per chiunque la pensi diversamente. La chiesa diventa per me una tirannia disgustosa, ho tutt'ora quest'idea.
E ho smesso di credere perchè Dio non può esistere, se esistesse e fosse come descritto dalla Bibbia, come potrebbe permettere che questo manipolo di individui si faccia portavoce del suo nome, insozzandolo continuamente? Quindi non esiste, in un tempo remoto uomini avidi di potere hanno inventato questo teatrino, lo spettacolo ha avuto successo e ci si sono arricchiti per secoli.E purtroppo lo faranno per l'eternità.
Mio marito la pensa pressappoco come me, abbiamo deciso di non battezzare Edoardo (...lasciamo perdere quante me ne dice mia madre ogni giorno...), quando andrà a scuola e conoscerà la religione deciderà da solo.
Nunzia NoviLuna Ah
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 45
Iscritto il: mer mar 30, 2011 6:18 pm
Contatta:

Messaggio da Nunzia NoviLuna Ah »

Mirko e i furetti ha scritto: una persona che cerca la verità si affida ad uno scienziato per quanto riguarda la scienza, non ad un teologo (tra l'altro scadente, per quel che mi riguarda) o alla sua religione.
saluti areati
Mirko
Più che di "la verità" (e meno male che hai usato la minuscola^^) si dovrebbe
parlare di "le verità", poichè non ve n'è una sola.
Per fortuna, le verità sono tante e tutte valide nello stesso modo.
La scienza che nasce dalla magia e dall'alchimia non se ne discosta poi tanto
quanto si crede.
Si sposta solo il punto di vista e di conseguenza cambiano gli strumenti di analisi.
Forse potrai essere in accordo con me quando affermo che gli strumenti
scientifici sono assai limitati e limitanti ed hanno l'unico scopo di comprendere
come si verificano i fenomeni fisici, chimici, etc, naturali per riprodurli.
Per queste discipline scientifiche non ha importanza il perché questi si
verificano, nel senso che non ha interesse a scoprire quale sia il senso
di una manifestazione, chi l'ha voluta, semplicemente perché non può,
non ne ha gli strumenti.
Non puoi misurare col metro l'anima di un oggetto, ma non per questo puoi
escludere che ne abbia una!
Eppure, i nostri antenati nella loro saggezza l'avevano intuita e probabilmente
sperimentata ed anche dimostrata, in un modo che scientificamente noi
ancora non ricordiamo.
Infatti, se non erro, la fisica quantistica si sta riavvicinando a queste antiche
intuizioni e probabilmente presto le potremo nuovamente sperimentare e
dimostrare anche scientificamente, come era un tempo.
Il vero scienziato è colui che ricerca e dimostra le sue intuizioni, ma che
umilmente sospende il proprio giudizio riguardo ciò che non è ancora in grado
di dimostrare...
Nunzia NoviLuna Ah
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 45
Iscritto il: mer mar 30, 2011 6:18 pm
Contatta:

Messaggio da Nunzia NoviLuna Ah »

Ipomea ha scritto:...,allora barbiere e credente decisero di smetterla di stare lì a discutere e andare fuori a chiedere cosa ne pensasse il barbone. Interpellato questo rispose:" non mi interessa se esistono o no i barbieri, ho una rara forma di malattia dermatologica che richiede che io esponga al sole meno pelle possibile, cosi faccio crescere barba e capelli per aiutarmi a coprire più pelle possibile. A me i barbieri non interessano ma voi dovreste imparare: 1che esiste qualche altro punto di vista oltre al vostro, 2 che i pregiudizi sono sbagliati da tutti i punti di vista, come quello che vi ha portato a pensarmi un barbone!" e raccolte finalmente da terra le chiavi della sua Ferrari schizzo via rombando.
:clap:

Brava, proprio quello che volevo dire quando parlo di "le verità".
Rispondi