La dura vita dei senza dio...

Il luogo del pensiero, dell'approfondimento, della discussione; società, politica, religione e tanto altro su cui riflettere, un occhio critico sul mondo che ci circonda.
Nunzia NoviLuna Ah
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 45
Iscritto il: mer mar 30, 2011 6:18 pm
Contatta:

Messaggio da Nunzia NoviLuna Ah »

Mirko e i Furetti ha scritto:
più che altro la religione cattolica è nata politeista.
le madonne nere venerate in tutta europa non sono che iside.
i santi più antichi hanno le caratteristiche delle antiche divinità...

è un riciclaggio continuo.

saluti verdi
Non è che sia nata politeista, si è inserita su un contesto politeista
dal quale la gente non si è mai del tutto staccata in quanto la nostra
natura è molteplice, tutta la natura è molteplice...
riconducibile ad un'unica sostanza che non si può manifestare se non
nella sua e nostra molteplicità.
Il culto dei santi è osteggiato dalla Chiesa da sempre, ma quest'ultima
cede suo malgrado al "furor di popolo" che reclama le sue divinità.
Nella stessa maniera in cui osteggia i miracoli, ma li ammette per non
perdere i fedeli che ne hanno bisogno.
La Chiesa non ha bisogno di miracoli e santi, ed il fatto di aver usato
nel tempo i luoghi, le figure, i miti ed i prodigi della spiritualità
pagana precedente è stato un depistaggio ben riuscito, infatti pochi
lo sanno.
LauraDani ha scritto:ma sai che a me questa cosa del "riciclo" non dispiace?
nel senso che dove c'è fumo c'è arrosto, e se popoli di parecchi punti del globo raccontano da millenni sostanzialmente la stessa storia, forse forse che quella storia è vera?
Ed è così perché è una storia che sta nel nostro DNA.


Avatar utente
Ipomea
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 1354
Iscritto il: sab dic 16, 2006 9:24 am
Contatta:

Messaggio da Ipomea »

vinziana ha scritto:ieri sera dopo il lavoro ho incontrato una ragazza del coro. mi ha detto che si aspettavano di vedermi a pasqua. ho velatamente accennato che in realtà non me la sento di andare in chiesa, al che lei (illuminata?) mi ha risposto che il signore ce l'ho nel cuore, ma io devo cercarlo di nuovo, perchè al momento non ce lo trovo..... mi ha spiazzata!!!!
Stessa cosa mi succede continuamente con amici e colleghe che si preoccupano per me e sentono di dovermi riportare sulla via della ragione (peccato che mai come ora sento di essere proprio su quella via).
Per non parlare di mia suocera (calabrese vecchia maniera) che mi porterà il muso per anni e anni quando le diremo che abbiamo fatto le nostre scelte.
(Il bello sarà che se suo figlio non è riuscito a laurearsi è colpa mia perchè non lo facevo studiare, peccato che io invece l'abbia fatto, e se ora non porteremo Stefano a catechismo sarà colpa mia perchè mi sono lasciata convincere dal suo ateismo).

Vinziana la mia esperienza e la tua sono davvero molto vicine.

Ieri sera parlando con mio marito gli spiegavo quanto mi costi questa scelta, quanto sia difficile la coerenza con quello che sento.
Lui mi ha risposto "lo capisco, e non possi dire nulla se non che tu non sarai mai veramente libera".
E ha ragione.
Il mio indottrinamento è così radicato ed è stato così positivo, che ora rinunciarvi mi costa fatica e mi fa male.
E questo è triste e doloroso, non lo desidero per mio figlio.
Avatar utente
Ambra
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 3715
Iscritto il: ven dic 15, 2006 6:03 pm

Messaggio da Ambra »

Nunzia NoviLuna Ah ha scritto:Non è che sia nata politeista, si è inserita su un contesto politeista
dal quale la gente non si è mai del tutto staccata in quanto la nostra
natura è molteplice, tutta la natura è molteplice...
riconducibile ad un'unica sostanza che non si può manifestare se non
nella sua e nostra molteplicità.
Il culto dei santi è osteggiato dalla Chiesa da sempre, ma quest'ultima
cede suo malgrado al "furor di popolo" che reclama le sue divinità.
Nella stessa maniera in cui osteggia i miracoli, ma li ammette per non
perdere i fedeli che ne hanno bisogno.
La Chiesa non ha bisogno di miracoli e santi, ed il fatto di aver usato
nel tempo i luoghi, le figure, i miti ed i prodigi della spiritualità
pagana precedente è stato un depistaggio ben riuscito, infatti pochi
lo sanno.


Ed è così perché è una storia che sta nel nostro DNA.
non è che conosci Vanth del Pagan Pride?
Avatar utente
Polly
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3134
Iscritto il: ven nov 16, 2007 10:52 pm
Contatta:

Messaggio da Polly »

Giulia1970 ha scritto: :wub: :wub: :wub: cosa fai stasera?
LauraDani ha scritto:medito sulla mia condotta blasfema e le mie turpitudini? :fing:



ora il tuo discorso mi è più chiaro, prima avevo inteso diversamente
Giulia1970 ha scritto:Peccato (in senso lato, eh). Avevo una collezione di farfalle da farti vedere.
Ma una relazione a tre vi scovolgerebbe?
Avatar utente
caterina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17805
Iscritto il: ven feb 22, 2008 10:55 am
Contatta:

Messaggio da caterina »

A 4....vah.
Avatar utente
Mirko e i furetti
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1622
Iscritto il: sab dic 08, 2007 11:51 pm

Messaggio da Mirko e i furetti »

caterina ha scritto:A 4....vah.
io porta popcorn e birra.

saluti uaier
mirko
Avatar utente
Allibita
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1731
Iscritto il: sab gen 15, 2011 1:01 am

Messaggio da Allibita »

Bene..il tutto è sfociato in una relazione tra 4 donne.

Altro che "non desiderare la donna d'altri".
Avatar utente
ginger
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2829
Iscritto il: mer ott 14, 2009 8:27 pm

Messaggio da ginger »

Polly ha scritto:Ma una relazione a tre vi scovolgerebbe?
caterina ha scritto:A 4....vah.
Lo sapete che è peccato vero?
Rispondi