franceschina

Consigli, dritte e informazioni per viaggiare con la famiglia senza spiacevoli sorprese
Avatar utente
Palli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3195
Iscritto il: lun ago 24, 2009 12:42 pm

Messaggio da Palli »

Alemia, posso chiederti quanto hanno i tuoi bimbi e quanto tempo è che partecipano a questi viaggi meravigliosi?


alemia
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 7117
Iscritto il: ven dic 15, 2006 5:08 pm

Messaggio da alemia »

Palli ha scritto:Alemia, posso chiederti quanto hanno i tuoi bimbi e quanto tempo è che partecipano a questi viaggi meravigliosi?
gianluca, il topo , ha appena compiuto sette anni
e annalisa ne ha fatti 5 il mese scorso

il primo viaggio "lungo" il topo l'ha fatto a 4 mesi e mezzo circa (olanda belgio)
poi san pietroburgo ad un anno e un paio di mesi
bimbi insieme alle maldive, lei un anno e mezzo e lui tre e mezzo
poi in america,new york due lei e quattro lui
e in mezzo svariate volte a disneyland e in germania francia ed altro che non ricordo ;)
Avatar utente
Roberta
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2798
Iscritto il: dom mar 09, 2008 7:00 pm

Messaggio da Roberta »

Belle!! Annalisa vicino alla testuggine sembra ancora più piccola
Avatar utente
Palli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3195
Iscritto il: lun ago 24, 2009 12:42 pm

Messaggio da Palli »

alemia ha scritto:gianluca, il topo , ha appena compiuto sette anni
e annalisa ne ha fatti 5 il mese scorso

il primo viaggio "lungo" il topo l'ha fatto a 4 mesi e mezzo circa (olanda belgio)
poi san pietroburgo ad un anno e un paio di mesi
bimbi insieme alle maldive, lei un anno e mezzo e lui tre e mezzo
poi in america,new york due lei e quattro lui
e in mezzo svariate volte a disneyland e in germania francia ed altro che non ricordo ;)
Wow!

Mi insegni come si fa? :cisssss:
Voglio dire ad aver il coraggio di partire per mete così lontane senza ennemila paranoie riguardo ai bimbi comprese nel bagaglio.

Io forse forse riuscirei adesso ad azzardarmi con Samuele che ha 3 anni e mezzo ma è in arrivo la sua "fratellina" perciò ci si riacquieta per qualche altro anno.

Sono una mamma fifona. :red:
Avatar utente
franceschina
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1678
Iscritto il: lun apr 20, 2009 1:22 pm

Messaggio da franceschina »

Palli ha scritto:Wow!

Mi insegni come si fa? :cisssss:
Voglio dire ad aver il coraggio di partire per mete così lontane senza ennemila paranoie riguardo ai bimbi comprese nel bagaglio.

Io forse forse riuscirei adesso ad azzardarmi con Samuele che ha 3 anni e mezzo ma è in arrivo la sua "fratellina" perciò ci si riacquieta per qualche altro anno.

Sono una mamma fifona. :red:
I bimbi sono molto più adattabili di quanto pensiamo, soprattutto da piccoli.
Chiara alle Seychelles mangiava preparazioni creole senza problemi.
A Elisabetta mi è toccato cucinare la pasta! :-)
Comunque è sufficiente armarsi di un po' di pazienza e scegliere in base alle loro esigenze.
Lo strettamente necessario, ovvero la loro mamma e il loro papà, è con loro. Tutto il resto è di più.
Avatar utente
Palli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3195
Iscritto il: lun ago 24, 2009 12:42 pm

Messaggio da Palli »

franceschina ha scritto:I bimbi sono molto più adattabili di quanto pensiamo, soprattutto da piccoli.
Chiara alle Seychelles mangiava preparazioni creole senza problemi.
A Elisabetta mi è toccato cucinare la pasta! :-)
Comunque è sufficiente armarsi di un po' di pazienza e scegliere in base alle loro esigenze.
Lo strettamente necessario, ovvero la loro mamma e il loro papà, è con loro. Tutto il resto è di più.
Ho letto il racconto delle vostre vacanze.
Io al tuo posto difficilmente avrei tenuto botta così bene alla malattia delle bimbe, in un posto così lontano.
Ma so bene che è un problema che ho io, l'andare in panico quando Sami sta male. Sicuramente dovuto ad una ansia congenita aggravata dal fatto che Sami da piccino ha avuto le convulsioni febbrili.
Adesso che cominciavo a rilassarmi un po', si ricomincia da capo con la piccolina in arrivo.
E già mi tremano le gambe al pensiero!
Avatar utente
franceschina
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1678
Iscritto il: lun apr 20, 2009 1:22 pm

Messaggio da franceschina »

Palli ha scritto:Ho letto il racconto delle vostre vacanze.
Io al tuo posto difficilmente avrei tenuto botta così bene alla malattia delle bimbe, in un posto così lontano.
Ma so bene che è un problema che ho io, l'andare in panico quando Sami sta male. Sicuramente dovuto ad una ansia congenita aggravata dal fatto che Sami da piccino ha avuto le convulsioni febbrili.
Adesso che cominciavo a rilassarmi un po', si ricomincia da capo con la piccolina in arrivo.
E già mi tremano le gambe al pensiero!
Capisco che è difficile gestire questo tipo di ansia.
Ma secondo me facendo dei piccoli passi, cominciando senza allontanarti troppo, potresti pian piano rompere il ghiaccio e scoprire un mondo che per ora ti precludi.
Ci sono località che offrono un'assistenza sanitaria di ottimo livello, per fronteggiare ogni situazione.
E poi mica si devono ammalare per forza, no?
Un bacio!
Avatar utente
Titty
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7884
Iscritto il: mer set 16, 2009 10:46 am

Messaggio da Titty »

belle Ale!!!
Rispondi