Quante di voi si cambiano vestiti per stare in casa?

Moda, tendenze e bellezza
Avatar utente
tati
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 11634
Iscritto il: ven dic 15, 2006 10:35 pm

Messaggio da tati »

mi cambio, si.
Certo non se esco dopo un ora, ma altrimenti m cambio.
Io poi sto in giardino spesso, e se esco con i vestiti che uso in giro è un disastro.


erinmay
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5251
Iscritto il: mer set 25, 2013 5:13 pm

Messaggio da erinmay »

io quasi mai in verità
in genere torno tardi dal lavoro quindi metto le ciabatte e via
quando anche torno presto il 90% delle volte riesco dopo poco, quindi anche qui metto le ciabatte e via.

Mi cambio solo se mi metto a fare la cyclette o ginnastica
altrimenti no.

Però c'è da dire che mi vesto sempre molto comoda per andare al lavoro, jeans e felpa o maglietta, o pantaloni un po' più eleganti ma sempre morbidi, quindi sono abiti decorosi (incontro pazienti) ma non sciccosi o scomodi, e non porto i tacchi (in ospedale non è consentito, se entri con i tacchi devi usare poi calzature comode).

Quando invece indosso completi più eleganti (seminari, cerimonie o altro) allora sì appena tornata a casa mi cambio
Avatar utente
LauraDani
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2545
Iscritto il: mar set 21, 2010 11:54 am

Messaggio da LauraDani »

io mi cambio sempre
un pò perchè sono pasticciona, mi sporco subito
poi per lavoro vesto formale e scomodo (tailleur, tacchi, ecc) e appena entro in casa mi tolgo le scarpe e mi infilo la tuta
poi ho un gatto e una bambina, per cui si rende necessario
io invidio quelle che hanno i vestiti da casa che sono comunque sciccosi, tipo le tute sempre giuste o comunque non sciabattate, però io non ce la faccio
Avatar utente
Rosagialla
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 331
Iscritto il: mer mar 02, 2011 11:01 am

Messaggio da Rosagialla »

...io son a meta strada..cioè mi divido tra giornate virtuose e giornate in cui, me ne rendo conto, pure io mi osserverei con occhio basito. Ovvero se arrivo a sera inoltrata...comodita assoluta..via i tacchi e sotto con qualcosa di comodo nei giorni in cui, per qualche congiuntura astrale, arrivo prima faccio cose bizzarre tipo, l'altro ieri, son arrivata prestino e vestita di tutto punto(tacco e foulard copresi) mi son messa a pulire le nostre due porte d'ingresso e le soglie.....in effetti SOLO POI mi son resa conto delle occhiate stranite dei vicini...vedere una pazza col tacco 10 su una scaletta a lustrare come cenerentola MA con gonna, camicia, foulard e occhiali da sole in testa..bhe....fortuna che non ha chiamato la neuro!
Avatar utente
Rosagialla
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 331
Iscritto il: mer mar 02, 2011 11:01 am

Messaggio da Rosagialla »

Rosagialla ha scritto:...io son a meta strada..cioè mi divido tra giornate virtuose e giornate in cui, me ne rendo conto, pure io mi osserverei con occhio basito. Ovvero se arrivo a sera inoltrata...comodita assoluta..via i tacchi e sotto con qualcosa di comodo nei giorni in cui, per qualche congiuntura astrale, arrivo prima faccio cose bizzarre tipo, l'altro ieri, son arrivata prestino e vestita di tutto punto(tacco e foulard copresi) mi son messa a pulire le nostre due porte d'ingresso e le soglie.....in effetti SOLO POI mi son resa conto delle occhiate stranite dei vicini...vedere una pazza col tacco 10 su una scaletta a lustrare come cenerentola MA con gonna, camicia, foulard e occhiali da sole in testa..bhe....fortuna che non ha chiamato la neuro!
...e questo spiega perche senta cosi mia la seconda frase della mia firma...che trovo scritta e tagliata a pennello sulla mie persona :grsm:
Avatar utente
caterina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17805
Iscritto il: ven feb 22, 2008 10:55 am
Contatta:

Messaggio da caterina »

Non mi sono mai cambiata, nemmeno da piccola.
Quersto scatenava le ire di mia madre.
Non mi levo nemmeno le scarpe, a meno che io non indossi tacchi.
betty matteo
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3008
Iscritto il: gio ago 21, 2008 3:57 pm

Messaggio da betty matteo »

io sempre
se esco per spesa bimbi o giretto houn vestito
se devo andare a lavorare un altro
e se ho una cena o qualcosa di speciale un altro ancora
ma in casa ho il vestito da casa comodo nn brutto perche' ci tengo ma comunque nn jeans o pantaloni ma vestitini d'estate e pantajazz d'inverno
potrei pure uscirci perche' son puliti e belli ma nn riesco prprio devo associare a ogni momento un vestito e' piu' forte di me!
melaverde

Messaggio da melaverde »

io quando rientro la sera verso le 19 infilo in doccia. e poi metto la tuta
non sopporto di stare con i jeans in casa, devo stare comoda per cucinare, giocare con gabriele, pulire ect....

uguale la domenica, se sto a casa tutto il giorno, metto una tuta comoda. con il pigiama non potrei stare a fare le cose, mi sa di sudicio

in generale quindi anche se rientro e dopo un'ora devo riuscire mi cambio sempre, assolutamente le scarpe SI TOLGONO
Rispondi