aiutatemi con mia suocera

Il luogo del pensiero, dell'approfondimento, della discussione; società, politica, religione e tanto altro su cui riflettere, un occhio critico sul mondo che ci circonda.
Avatar utente
lenni
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2477
Iscritto il: ven gen 28, 2011 4:29 pm

Messaggio da lenni »

vi giuro, ho passato notti a piangere perchè mi prende l'ansia, preferirei tenermi il bambino in pancia per sempre piuttosto di sottoporlo a lei...

ho solo 20 anni, lo so, però resta il fatto che sarà mio figlio, avrà me come mamma e andrea cme papà...e non è giusto che lei prenda il nostro posto perchè ci reputa immaturi...

e anche se cercherò di non farlo stare troppo con lei, quel poco che ci starà lei farà il contrario di quello che farei io... cosa capisce il bambino così?

già adesso, siamo in appartamento senza giardino (tra un mese traslochiamo in uno col giardino) e abbiamo due cagnolini... andrea la domenica d'estate, ogni tanto, va in pista e preferisce partire la sera prima per arrivare a correre riposato, sua mamma insiste per tenere lei i cani e mandarmi sempre con lui, uno dei due è di razza, le diciamo : signora ha tutti i sacchettini con la sua dose di crocchette, per favore gli dia solo quelle mattina pranzo cena (più semplice di così, il cane sta in giardino e tre volte al giorno gli svuota il sacchettino in un piatto) bene, l'ultima volta il cane stava per fare un collasso perchè aveva mangiato la sua carne, quasi un etto di pasta al ragù, mezza scatola di carne per cani, pane e speck... ma porcaccia miseria se ti chiedo una cosa perchè diamine non la fai?

poi, i cani tendo a tenerli super puliti perchè stando in appartamento con noi mi pare la cosa più giusta, lei, dentro e fuori fuori e dentro mille mila volte, anche con la pioggia e quando è dentro salta sui divani, appoggia le zampe sul tavolo, spacca tutto...
tutte cose che con noi non si sogna nemmeno di fare, le fa solo lì.. ma cacchio!

il fatto è che in seguito al brutto periodo di andrea, lui si è rivolto a degli psicologi tipo, per trovare una soluzione, altrimenti la faceva fuori..

loro sono andati da lei e l'hanno invitata a frequentare il gruppo per genitori, lo fa ormai da 4 anni mi pare, e lì hanno più e più volte cercato di spiegarle che andrea ha 25 anni, non tre, e che deve dargli fiducia non seguirlo ovunque, perchè per tutta la sua vita ha fatto sentire andrea una nullità , un bambino stupido non in grado di arrangiarsi neanche ad allacciarsi le scarpe a 20 anni...

vi dico solo questo: 22 anni, visita intima di andrea, lei entra in studio assiemme, ma non si accomoda alla scrivania lasciandoli nella stanzetta da soli a far la visita, entra con loro e pretende di vedere così a casa può controllare :eeeeeeeeeee. :eeeeeeeeeee. :eeeeeeeeeee. :eeeeeeeeeee. :eeeeeeeeeee. :eeeeeeeeeee. robe da matti...

ho provato a pensare che forse sono io ad avere una visione negativa di lei, ma ogni giorno mi da modo di confermare i miei pensieri, e sono sempre più preoccupata


Avatar utente
Apetta
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2263
Iscritto il: ven gen 22, 2010 11:36 am

Messaggio da Apetta »

Realisticamente non le si può spatasciare la 3dog sulla testa, e scappare il più lontano possibile sarebbe la soluzione migliore...maaaa non potendo direi...

O le parlATE sinceramente e francamente o un libro può far da intermediario.

Ultima alternativa consigliarle uno bravo che la curi...ma credo incrinerebbe un po'i rapporti...
Avatar utente
lenni
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2477
Iscritto il: ven gen 28, 2011 4:29 pm

Messaggio da lenni »

è permalosa da morire, se le si dice qualcosa si incazza e diventa impossibile più di ora..
per quello la tua idea mi pareva ottima... tasto il terreno col libro e vedo i riscontri, mal che vada le spiattello tutto in faccia..
Avatar utente
Apetta
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2263
Iscritto il: ven gen 22, 2010 11:36 am

Messaggio da Apetta »

Soprattutto,secondo me,pur non dovendoti giustificare in alcun modo, leggi molto e non appena critica le tue scelte sbattile in faccia che lo hai letto su un libro o che te lo ha detto la pediatra e soprattutto che TU sei sua madre e lei la nonna!!!
Avatar utente
matiti
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2752
Iscritto il: gio mar 10, 2011 11:43 am

Messaggio da matiti »

lenni ha scritto:l'ho descritta anche bonariamente eh...
io le starei lontana volentieri... ma lei non ne vuole sapere, fa di tutto pur di vederci...

il fatto è che io vorrei mandare il bambino all'asilo, ma so ch elei si imporrà perchè ciò non accada, e dirà che è assurdo buttare soldi quando lei è a casa e può badarci...

ma a me non va, perchè se passa più tempo con lei che con me, poi temo che ci prenda come due persone con lo stesso ruolo... perchè lei non sarebbe in grado di fare solo la nonna... farebbe la mamma
Tua suocera mi fa rimanere così :occhiodibue:
Comunque guarda, mia suocera che comunque è una bravissima persona e io ci vado d'accordo ha lo stesso problema:vuole sostituirsi a me e di aneddoti ne avrei da raccontare.... :sticazzi:
Io proprio per non incazzarmi e non far confondere i ruoli alla Maty la mando al nido. Imponiti sei tu la madre!
E poi mi sembra che anche il tuo ragazzo sia stressato da lei quindi dovresti avere il suo appoggio :abbraccio:
Avatar utente
lenni
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2477
Iscritto il: ven gen 28, 2011 4:29 pm

Messaggio da lenni »

ecco il problema è questo. lui si limita a mandarla a c.......re.. non ne può più ed è stanco di non essere preso seriamente in considerazione e mi dice: non so che fare, o la strozzi o la mandi a c....re perchè altra soluzione non c'è

comunque, dato che opto pe run libro, se avete ciìonsigli vi ringrazio...
Avatar utente
willy69
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2271
Iscritto il: mer nov 18, 2009 11:44 am

Messaggio da willy69 »

Io con mia suocera ho litigato giusto ieri...anche lei ha la sindrome del figlio maschio,tipica nella famiglie in cui il marito è un fantasma e la moglie riversa tutto sul figlio.A meno che tua suocera sia un tipo a cui piace leggere e informarsi il libro non credo serva a molto...non so come state messi e se avete necessità del suo aiuto con il bimbo(I tuoI non ti posson dare una mano?)io ti consiglio di non fare lo stesso errore mio e di abitargli vicino. :marika:
annaviola
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1048
Iscritto il: gio ott 21, 2010 10:33 am

Messaggio da annaviola »

se puoi lenni andate ad abitare il più lontano possibile...
credimi, in questi casi è l'unica soluzione possibile. sono mamme patologiche e solo la lontananza le può fermare... :sticazzi:
Rispondi