Devo cambiare vaso a una rosa

Cani, gatti, formiche, iguane e ora anche cactus e piante carnivore!
Rispondi
Avatar utente
Alessia
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2920
Iscritto il: ven feb 05, 2010 11:35 am

Devo cambiare vaso a una rosa

Messaggio da Alessia »

ho comprato una bella pianta di rosa, ora vorrei cambiarle il vaso, ma non so come fare
1 perché non so come prenderla per non pungermi e non romperla
2 perché so che le rose si offendono facilmente e ho paura di fare qualche manovra sbagliata e che quindi poi si vada a seccare.

qualcuno ha consigli?


Avatar utente
nove
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3106
Iscritto il: lun ago 20, 2007 4:06 pm

Messaggio da nove »

No, non dovrebbe soffrire.
Prendi un vaso appena più grande, metti argilla espansa o ghiaia sul fondo, poi sfili la rosa dal vecchia vaso (l'ideale sarebbe dare piccoli colpetti al vaso finché non esce, senza tirare la pianta) e la metti nel nuovo vaso riempiendo con terriccio i vuoti. Premi bene in modo che non restino sacche di aria dentro la terra e poi innaffi bene.
Tieni per qualche giorno la pianta lontana dal sole diretto almeno si riprende meglio.
Dovrebbe presto dare segnali di ripresa vegetativa e allora sei a posto!

Per le spine, sinceramente non vedo grossi problemi. Non sono piante come i cactus completamente ricoperti (in tal caso consigliano di avvolgere un pezzo di carta o di stoffa per quelle più grandi alla base e tirare quello); un tratto di ramo dove mettere le dita senza pungerti lo trovi.
Avatar utente
Alessia
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2920
Iscritto il: ven feb 05, 2010 11:35 am

Messaggio da Alessia »

o, grazie novella, non avevo visto la tua risposta!
ma come mai le rose hanno bisogno della ghiaia?
so che anche per far mettere le radici alle potature delle rose bisogna metterle nella sabbia, ma non capisco perché.
l'anno scorso ho piantato le potature, 2 avevano attecchito, poi però quando quest'anno siamo andate a ripiantarle nella terra si sono seccate subito
Avatar utente
nove
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3106
Iscritto il: lun ago 20, 2007 4:06 pm

Messaggio da nove »

L sabbia è un materiale che trattiene il calore, credo sia per quello; comunque di soltio si mettono le talee in un miscuglio di sabbia e torba. Ho provato qualche volta ma niente, è difficile avere successo, quindi non ho più tentato.

Non son le rose ad aver bisogno della ghiaia o dell'argilla; è semplicemente un sistema per favorire il drenaggio dell'acqua, in modo che non ristagni e non favorisca marciumi. Va fatto per ogni pianta in vaso. C'è chi usa l'argilla espansa in palline, chi la ghiaia, ma puoi ottenere lo stesso risultato usando dei cocci di un vecchio vaso, messi sopra il foro di scolo, prima del terriccio.
Rispondi