Liofilizzati e omogeneizzati

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Avatar utente
ziska
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1234
Iscritto il: ven apr 09, 2010 2:20 pm

Messaggio da ziska »

Vale80 ha scritto:Proprio questo dicevo...: ad esempio io mamma testona non gliel'ho mai fatta assaggiare perchè a me fa ribrezzo... magari a lui piacerebbe tantissimo!
Sai cos'è? Io ho il mio macellaio che un giorno è partito con tutta una teoria per convincermi che la carne di cavallo è un'ottima carne da dare ai bambini (poi non so se sia vero, ma comunque la mangerà una volta al mese, se è tanto), e che sua figlia, che ha sei mesi in più di Lorenzo, la mangia sempre, ecc.... quindi l'ho comprata ed è stato effettivamente un successone (però me la sono fatta mettere in una busta a parte, da sola, perchè non volevo contaminasse l'atra...).
In più il mio compagno ne va pazzo, perciò diciamo che per me è più facile perchè c'è qualcuno che la cucina al posto mio e io in quel momento esco dalla cucina... però le prime volte lo imboccavo io e facevo delle facce indicibili mentre gliela porgevo, ma lui se ne è fregato altamente!


Avatar utente
Vale80
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 608
Iscritto il: mar lug 29, 2008 6:10 pm

Messaggio da Vale80 »

ziska ha scritto:però le prime volte lo imboccavo io e facevo delle facce indicibili mentre gliela porgevo, ma lui se ne è fregato altamente!
:clap:
Avatar utente
ale2011
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 89
Iscritto il: mer set 15, 2010 4:22 pm

Messaggio da ale2011 »

Mai usati nè liofilizzati (ma noi non mangiamo carne e poco pesce) nè omogeneizzati, sia con lo svezzamento classico nè ora con uno svezzamento del "buon senso" come lo chiamo io.

Devo dire che anche con lo svezzamento classico ho sempre fatto io le pappe comprando le farine bio e facendomi il brodo. Solo quando mi capitava mi portavo le pappa pronte (anch'io prendevo le francesi bio), ma per esempio per la frutta, uso frutta fresca tipo marmellata (bio senza aggiunta di zucchero o altro) anche per Camilla che però si sta già stufando, preferendo frutta fresca a a pezzi.
Con Camilla non servono nemmeno le pappe pronte quando usciamo perchè almeno una pasta (la taglio a pezzettini perchè ha solo 2 denti) con un po' di olio di oliva extra la trovo ovunque. Alla fine con la terza ho comperato solo una scatola di farina per le pappe e una volta per emergenza ho usato un omogeneizzato: non ne vuol sapere (effettivamente sono insipidi rispetto al cibo fresco).

Mai comprato pastina o minestrine o formaggini o cose simili dedicate all'infanzia: per me sono solo una falsa necessità.

Altra cosa: mai ascoltato il pediatra: completamente ignorante (nel senso letterale del termine) in fatto di svezzamento o di cibo in generale tantopiù se si parla di svezzamento vegetariano.

Sono d'accordo anch'io nel dire che lo svezzamento deve seguire l'alimentazione della famiglia. Esempio: mai dato miglio perchè noi non lo mangiamo.

Alessia, mamma di

Guglielmo, 19.05.2006
Gherardo, 18.01.2008
Camilla, 06.06.2010
Avatar utente
vinziana
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2650
Iscritto il: ven lug 10, 2009 4:01 pm

Messaggio da vinziana »

dato che al tempo dello svezzamento di Riccardo ero "primipara ignorante" (grazie Vale) mi sono affidata a occhi chiusi al pediatra, così ho usato il primo mese i liofilizzati e poi gli omogeneizzati. a pensare alla puzza degli omo mi viene ancora di :sick: e se avessi saputo che qualitivamente i lio sono migliori, sinceramente avrei continuato con questi, considerato che cmq usavo i vasetti soprattutto per la carne e il pesce. infatti, dopo l'introduzione di pomodoro e legumi, facevo io il minestrone e lo congelavo a porzioni, così come con il brodo filtrato, mentre i formaggi li ho sempre presi freschi.....bleah i formaggini omogeneizzati: plastica puzzolente!
Avatar utente
ziska
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1234
Iscritto il: ven apr 09, 2010 2:20 pm

Messaggio da ziska »

Ricordo che un giorno comprai una scatola formato famiglia di formaggini Mio perchè avevo in mente che fossero buoni (non so perchè, forse li avevo assaggiati)... un giorno ne propongo uno a Lorenzo in mezzo alla pastina... inutile dirvi che mi ha sputato in faccia il primo cucchiaino e del resto non ne ha voluto sapere più... la scatola formato famiglia l'ho regalata a mia cognata che ha un bimbo che ne va pazzo!
NoireLigeia
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 418
Iscritto il: mar gen 04, 2011 1:39 pm

Messaggio da NoireLigeia »

io ho iniziato con i lio perchè il peddy aveva consigliato quelli...ammetto che dopo tre giorni sono passata alla carne fresca e che i lio li uso solo quando è urgente/necessario/indispensabile...altrimenti mi organizzo con Carlo il macellaio...gli omo capita che li prendo quando andiamo dai miei e non ho il tempo materiale di prepararle una pappa buona (partenza ore 9 del mattino per tre ore di viaggio...arrivo stimato ad ora pappa...)...ma sinceramente non sono particolarmente graditi a mia figlia.Se son in mezzo alle verdure e al brodo ok, altrimenti li schifa pesantemente...da un lato penso: meglio così!
erinmay
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5251
Iscritto il: mer set 25, 2013 5:13 pm

Messaggio da erinmay »

io ho sempre preferito i liofilizzati agli omo
però spesso non li trovavo in tutte le varianti di carne, quindi specialmente quando ero in vacanza usavo anche gli omogenizzati
e ORRORE DEGLI ORRORI ho usato anche le pappe pronte (urende, ma daniele se le mangiava uguale)
decisamente sono una mamma degenere, disinteressata al benessere del proprio figlio che crescerà con il corpo intasato di schifezze chimiche, probabilmente obeso e destinato a disturbi cardiocircolatori.
Avatar utente
Sheireh
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 17185
Iscritto il: mar feb 26, 2008 4:35 pm

Messaggio da Sheireh »

Erin-75 ha scritto:io ho sempre preferito i liofilizzati agli omo
però spesso non li trovavo in tutte le varianti di carne, quindi specialmente quando ero in vacanza usavo anche gli omogenizzati
e ORRORE DEGLI ORRORI ho usato anche le pappe pronte (urende, ma daniele se le mangiava uguale)
decisamente sono una mamma degenere, disinteressata al benessere del proprio figlio che crescerà con il corpo intasato di schifezze chimiche, probabilmente obeso e destinato a disturbi cardiocircolatori.
Erin, posso dire che quest'ironia è un po' fuori luogo?

Anche lenina dice che si premunisce di pappe pronte per le volte che servono :tettonaesaurita:
Rispondi