Liofilizzati e omogeneizzati

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Avatar utente
Linda Eva
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2985
Iscritto il: dom gen 09, 2011 5:46 pm

Liofilizzati e omogeneizzati

Messaggio da Linda Eva »

Prendo spunto da uno sviluppo di questadiscussione.
Premesso
- che sia facendo Autosvezzamento che "svezzamento" classico non è mai indispensabile utilizzare né gli uni , né gli altri (anche nel secondo basterebbe frullare alimenti freschi cotti, per es, al vapore)
- che, sono sempre meglio gli alimenti freschi e genuini per tutti, figuriamoci i nostri bambini!!!!
- che, se non tutte, la buona parte di noi fanno autosvezzamento
- che, per tutto ciò e soprattutto per la maggiorparte di voi/noi potrebbero tranquillamente essere banditi dal mercato

mi ha colpito notare che alcune di voi "cedono" talora agli omogeneizzati, ma non ai liofilizzati, e mi interesserebbe capire le Vostre ragioni dell'una e dell'altra scelta (anche se saltuariamente!).


Io, per esempio, evito molto di più gli omogeneizzati primo perché nei liofilizzati è contenuta quella determinata quantità di carne, sebbene liofilizzata, e so che sto mettendo solo della carne nel piatto del piccolo, mentre gli omogeneizzati contengono vari altri elementi aggiunti fra cui possono esserci quantità varie di amidi di patate, farine, riso ed altro.
Insomma, a lio ricostituito di acqua, e parità di peso 30 gr dell'uno sono carne e dell'altro boh...

Un altro motivo è che portandosii un thermos (con brodo/acqua) si ha sempre la pappa alla temperatura desiderata ovunque senza dover chiedere di scaldarla (tutt'al più se ne chiede una tazza bollente in un bar o un ristorante).

Ps. esperienze dello svezzamento del primo!


Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

Prechè i liofilizzati mi fanno schifo :cisssss:

E anche perchè in linea di massima si adattano proprio solo alle pappe classiche e non alle alternative (con l'omogenizzato puoi condirci una pastina con il liofilizzato no)

Per me è un discorso di nonni, di mio non ho intenzione di darle pappe, ma appunto non posso pretendere che i nonni si lancino oltre certi livelli.

Quanto al portare in giro se mi si porrà il problema di farle fare un pasto intero (perchè magari lei vorrà così e non è detto che ovunque si riesca a metterle assieme un pasto) userei le pappe completamente pronte e fine, ma sicuramente è una cosa rara (e spero semplicemente si serva da noi)
Avatar utente
LauraDani
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2545
Iscritto il: mar set 21, 2010 11:54 am

Messaggio da LauraDani »

ti quoto
i liofilizzati sono meglio degli omo: sono in pratica sola carne, mentr ein un vasetto di omogenizzato da 80 gr, la metà (ma anche meno, il 40/45%) è carne, il resto amidi e acqua
costano un casino, però, e vengono considerati -a torto- meno "nutrienti" degli omo, perchè i pediatri dicono di iniziare con i lio e poi proseguire con gli omo, come se appunto i primi fossero adatti solo per bambini piccolissimi
Avatar utente
Linda Eva
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2985
Iscritto il: dom gen 09, 2011 5:46 pm

Messaggio da Linda Eva »

lenina ha scritto:Prechè i liofilizzati mi fanno schifo :cisssss:
E anche perchè in linea di massima si adattano proprio solo alle pappe classiche e non alle alternative (con l'omogenizzato puoi condirci una pastina con il liofilizzato no)
Capisco i gusti, ma in realtà (benché come sapore non mi dispiacciano né gli uni né gli altri) non concordo secondo me non fanno schifo!
A parte questa mia opinione, perfettamente opinabile! :ok:

Guarda che ti sbagli: sono molto più "plastici" da usare degli omogeneizzati: ci condisci la pastina, li servi solo come carne (e sanno di carne, non di omogeneizzato) ovviamente condendoli con olio ed eventualmente sale come preferisci. Sono, appunto, un ingrediente, non una pappa con il suo sapore tutto particolare!

Poi addirittura le pappe pronte: quelle a me fanno venire i brividi!!!! (gusti, ovvio!)

lenina ha scritto:ma sicuramente è una cosa rara (e spero semplicemente si serva da noi)
QUOTO e STRAQUOTO!!!! :ok: :ok: :ok: :ok: :ok:
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

Linda Eva ha scritto:
Poi addirittura le pappe pronte: quelle a me fanno venire i brividi!!!! (gusti, ovvio!)
Perchè non hai assaggiato quelle francesi. :cisssss:
Quelle italiane sono schifose (provate una volta con Lore)

In francia invece di vendere tutto diviso trovi solo pappe pronte. (che in effetti per comprare brodo liofilizzato, liofilizzato di carne, farina precotta e unire tutto hanno più senso)

io i liofilizzati che mi hanno regalato li ho usati per farci il brodod i carne (per noi) li fastidio non danno, però per il resto proprio non mi piacciono.
Avatar utente
LauraDani
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2545
Iscritto il: mar set 21, 2010 11:54 am

Messaggio da LauraDani »

Linda Eva ha scritto:Guarda che ti sbagli: sono molto più "plastici" da usare degli omogeneizzati: ci condisci la pastina, li servi solo come carne (e sanno di carne, non di omogeneizzato) ovviamente condendoli con olio ed eventualmente sale come preferisci. Sono, appunto, un ingrediente, non una pappa con il suo sapore tutto particolare!

Poi addirittura le pappe pronte: quelle a me fanno venire i brividi!!!! (gusti, ovvio!)...
ti quoto in tutto
anche a me, che pure ho usato molto gli omo e i lio, per questione di tempo e comodità, le pappe pronte disgustano.
certo non ho provato quelle francesi che dice Lenina, ma mi fido, perchè i francesi sono molto avanti per quanto riguarda l'infanzia
Io il brodo lo congelavo, le verdure lessate idem, la farina usavo quella biologica di farro o avena o miglio (mia figlia la crema di riso e il semolino li ha schifati quasi subito), quando potevo davo carne di pollo lessato o filetto di pesce al vapore, tritati da me e conditi con olio evo buono e un pò di grana, non erano neppure male ;)
però stando fuori casa tante ore e affidando la bimba alle nonne, gli omo li ho usati tanto
le pappe pronte solo una volta, perchè ero in traghetto per la sarda e non sapevo come fare, e giuro mi veniva da vomitare mentre la vedevo mangiare
Avatar utente
lenina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 33486
Iscritto il: dom feb 24, 2008 6:43 pm
Contatta:

Messaggio da lenina »

LauraDani ha scritto: le pappe pronte solo una volta, perchè ero in traghetto per la sarda e non sapevo come fare, e giuro mi veniva da vomitare mentre la vedevo mangiare
anche perchè quelle italiane sembrano proprio vomito.
non saprei descriverle in altro modo.

Quelle francesi sono più che altro creme di verdure, o proprio minestre.
Ce ne sono di buone quando eravamo fuori Lorenzo le gradiva, per Marzia non penso che le userò (piermarini è uscito che Lorenzo era già a svezzamento avviatissimo) ma non escludo che magari sia una bimba che preferisce il pasto completo al seno e di trovarmi magari in situazioni in cui non è possibile offrirglielo (vedi ristoranti di pesce alimento a cui devo fare attenzione perchè mia mamma è allergica a livelli da soffocamento).
Poi ce ne sono di assurde (pasta asciutta o tortelli), assurde semplicemente perchè per prendere la pasta asciutta pronta in scatola me la faccio portare pronta al ristorante no? (a parte che non prenderei mai qualcosa a base di pasta in francia ovviamente)
Avatar utente
LauraDani
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2545
Iscritto il: mar set 21, 2010 11:54 am

Messaggio da LauraDani »

lenina ha scritto:anche perchè quelle italiane sembrano proprio vomito.
non saprei descriverle in altro modo.
e infatti non c'è altro modo per descriverle, una roba obbrobriosa
Rispondi