PAROLE DI SENSO COMPIUTO

Per parlare dei più piccoli, da 0 a 5 anni
Avatar utente
Elisa
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4310
Iscritto il: sab giu 06, 2009 9:55 pm

Messaggio da Elisa »

Sheireh ha scritto:Il modo per "correggerla" credo sia ripeterle la cosa nel modo giusto, ma senza farle capire che lo stai facendo perché l'ha detto sbagliato, tanto meno chiedendole di ripetere nel modo giusto.

Se ti dice che vuole il "doro", tu le dici "Ok, vuoi il pomodoro".
questo lo faccio da sempre..

ogni tanto la correggo proprio, le dico "ale, non si capisce! vuoi il pomodoro?" e lei ripete uguale a prima...

mi sta venendo l'ansia perchè simone ultimamente dice che lui non capisce, infatti l'altra sera, che ci sentiva discorrere di luna, stelle e peter pan :grsm: , è venuto a vedere e fa "ma quanto parlate insieme!!".

io la capisco, e forse questo la stimola poco. Oppure pronuncio male io..ahahahaha


Avatar utente
Claudina
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2682
Iscritto il: ven ott 31, 2008 9:25 pm

Messaggio da Claudina »

Elisa ha scritto:questo lo faccio da sempre..

ogni tanto la correggo proprio, le dico "ale, non si capisce! vuoi il pomodoro?" e lei ripete uguale a prima...

mi sta venendo l'ansia perchè simone ultimamente dice che lui non capisce, infatti l'altra sera, che ci sentiva discorrere di luna, stelle e peter pan :grsm: , è venuto a vedere e fa "ma quanto parlate insieme!!".

io la capisco, e forse questo la stimola poco. Oppure pronuncio male io..ahahahaha
ma no, questo non dipende da te.
è una cosa fisiologica, fino anche a 4 anni, magari cambierà il suo modo di parlare, ad esempio ale inizialmente abbreviava, come alessia, poi quando ha cominciato a dire le parole intere semplificava i gruppi consonantici che prima diceva bene.

tranquilla, con il tempo ci arriverà, tanto meglio poi se le dai il modello corretto. :ok:
dudydudy
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 94
Iscritto il: mar lug 06, 2010 1:49 pm

Messaggio da dudydudy »

L importante e che comprenda cio che gli dici.. I bimbi memorizzano tutto, le parole le conosce bene... ma ognuno ha i propri tempi e vedrai che arrivera presto il giorno in cui rimpiangerai il silenzio ehehehhehehe! Ovviamente scherzo.. comunque questo dubbio sorge spesso anche a me. La mia di mesi ne ha 14 ma ha due genitori con due lingue differenti e la mia puara in merito non e poca.
Avatar utente
Elisa
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 4310
Iscritto il: sab giu 06, 2009 9:55 pm

Messaggio da Elisa »

Claudina ha scritto:ma no, questo non dipende da te.
è una cosa fisiologica, fino anche a 4 anni, magari cambierà il suo modo di parlare, ad esempio ale inizialmente abbreviava, come alessia, poi quando ha cominciato a dire le parole intere semplificava i gruppi consonantici che prima diceva bene.

tranquilla, con il tempo ci arriverà, tanto meglio poi se le dai il modello corretto. :ok:
uh
che sollievo.

iniziavo a preoccuparmi, maledetto marito ansiogeno...
:bacio:
lisa_1974
Utente NM
Utente NM
Messaggi: 125
Iscritto il: mer dic 09, 2009 11:29 am

Messaggio da lisa_1974 »

Elisa1978 ha scritto:Qui da noi i mesi sono 22 e fino a qualche giorno fa le parole erano solo mamma, papà, nonno, nonna e iaia (il nostro cane Camilla). Da qualche giorno sta iniziando a dire qualche parolina in più anche se un po' "distorte" (es. dice cru invece di gru). Cmq non ti preoccupare ... ogni bimbo ha i suoi tempi!!!
OT:siamo della stessa città!!!
Ciao, io sono della prov di Parma, precisamente Ramiola, una frazioncina che sta fra medesano e Fornovo, cmq, ci tenevo a dire che Mattia si fa capire benissimo, ma a modo suo, per dire palla ad esempio dice "pam", e poi ha una getualità che non lascia spazio a dubbi su COSA VUOLE!
Beh, meno male che non è l'unico che parla poco poco in modo sensato! :-)

PS: ieri sera io e mio marito volevamo guardare un prog in tv....non abbiamo sentito niente perchè lui continuava a "parlare" e ci siamo detti...oddio pensa quando parlerà davveroooo! eheheh
Vero79
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2864
Iscritto il: gio gen 01, 1970 1:00 am

Messaggio da Vero79 »

A me la pediatra, al controllo dell'anno disse che in realtà quando i genitori dicono che il bambino sa, per esempio, 10 parole, vuol dire che in realtà ne sa il doppio.
Alicia da settembre, quando ha iniziato ad andare all'asilo, ha fatto passi da gigante. Adesso parla perfettamente, dice già anche la "r".
Sicuramente il fatto di avere i fratelli più grandi ha aiutato, ma la sezione primavera è stata la svolta.
Rispondi