Meglio quello di una malattia

...linee, punti, sfere, in essere e in divenire
asolina

Messaggio da asolina »

uuuuh anche a me hanno detto, beh poteva andar peggio...ma non siete stati attenti?
mortacci!!!!!

la gente non riesce a farsi i fatti suoi.
passate sopra a sta gente....con un buldozer!


Avatar utente
giorgia 79
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1565
Iscritto il: gio set 03, 2009 3:02 pm

Messaggio da giorgia 79 »

Guarda io continuo a non aver parole a sentire ste cose.....
Io che piango al pensiero che non potrò farlo il terzo,io che se avessi la possibilità economica, anche dopo averlo fatto,non so mica se mi fermerei al terzo......Io, che penso che i figi siano la cosa più bella del mondo..... che tristezza.....
Avatar utente
Palli
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 3195
Iscritto il: lun ago 24, 2009 12:42 pm

Messaggio da Palli »

Questa frase infelice del "meglio un figlio che una malattia" l'ho sentita dire tante volte a mia madre quando ero bambina e me ne dispiacevo tanto.
Mia mamma è rimasta incinta di mia sorella minore che io avevo già 10 anni e mia sorella maggiore 15, ad un'età che per l'epoca (24 anni fa) era considerata troppo avanti per una nuova maternità.
Il martedì andavamo al mercato del paese e tutte le signore venivano lì intorno a mia madre a cercare di "consolarla" per l'incidente con quest'espressione.
E io che ero tutta contenta dll'arrivo della mia sorellina mi rattristavo così tanto a sentirla mettere a paragone con una malattia..
Boh, mi è rimasta tutt'ora addosso questa sensazione di tristezza solo a sentirla dire.
Alessia 81
Utente Vip
Utente Vip
Messaggi: 1332
Iscritto il: gio set 16, 2010 11:54 am

Messaggio da Alessia 81 »

Stessa cosa quando mia mamma rimase incinta di mia sorella la 4° dopo 11 anni...la gente gli diceva questa frase infelice e lei di tutta risposta sorrideva dicendo che i figli sono in dono e che se ne fossero arrivati altri l'avrebbe accolti con infinita gioia!!!
E che la gente la bocca chiusa non riesce a tenerla certe volte!
Avatar utente
Enza 52
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2141
Iscritto il: ven feb 06, 2009 7:32 pm

Messaggio da Enza 52 »

mammangi ha scritto:Si faccia coraggio!
E beh...
Ah...e auguri allora (con faccia di commiserazione)

questi sono solo esempi di commenti delle persone quando vengono a sapere della mia terza gravidanza. Soprattutto quelle più anziane. Con quell'espressione che ti dice "poverina...non potevi stare più attenta?"

I miei coetanei invece mi fanno i complimenti o mi elogiano per il coraggio.

...ma fare tre figli è una cosa così brutta? Ma poi alla gente cosa gliene frega se ne faccio uno o quattro? Li devono gestire loro?

A me sostanzialmente di quello che pensano gli altri mi interessa poco. Per cui questi commenti mi scivolano addosso. Però un po' mi fa tristezza vedere come la nascita di un bimbo non sia sempre vista come un evento gioioso.
Ero a Pentema, proprio dalle tue parti, dove mio marito da ragazzo andava in vacanza.
E' andato a salutare un po' di negozianti che lo conoscevano da bambino, lui felice di rivederli, loro:
-Ma come parli, ormai sei proprio diventato un terrun, e pure tre figli-

figuriamoci se ci fossimo andati 8 anni dopo quando c'era pure Anna. ahahahah
Mi sa che i liguri non apprezzano le famiglie numerose. :cisssss:
Avatar utente
laste
Admin
Admin
Messaggi: 8932
Iscritto il: ven dic 15, 2006 4:58 pm
Contatta:

Messaggio da laste »

Io mi porterò sempre dietro la nomea di quella che "ha tentato e ritentato finchè non è arrivata la femmina"
Noi cercavamo solo il terzo o terza
Ovvio che "speravo" nella femmina, per avere un'esperienza diversa, per avere una figlia, ma ero anche conscia che era molto probabile che avessi un altro maschietto (diciamo pure che dopo 2 maschi pensavo che sarebbe stato maschio anche il terzo, è stato un tuffo al cuore la conferma che fosse davvero una femminuccia, all'ultima eco)
Mi fa rabbia che la gente mi reputi così idiota ma tant'è, ormai mi hanno fatto talmente tante volte questo commento che me la sono messa via
Avatar utente
Alessia M.
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 7233
Iscritto il: gio gen 17, 2008 4:27 pm

Messaggio da Alessia M. »

ti capisco perfettamente (ed io sono al secondo) e se ti dicessi che io "ho dovuto" comunicarlo così a mia madre?

al peggio non c'è mai fine! :abbraccio:
Avatar utente
Linda Eva
Ambasciatore
Ambasciatore
Messaggi: 2985
Iscritto il: dom gen 09, 2011 5:46 pm

Messaggio da Linda Eva »

Pensa che mia madre che ci ha partorito in rapida successione in ben 3, a cavallo fra anni 60 e 70, veniva davvero vista come una "coniglia"!!!!
Allora sembrava che una donna se faceva più di un figlio si votava spontaneamente alla schiavitù del marito e della casa.

E anche se lei non ha mai smesso di insegnare, ha subìto battute e commiserazione per decenni.

In fondo ora l'!aria" è molto diversa da allora, ma le persone più anziane che dici tu, sono proprio quelle di quella generazione!!!!


PS. se avassi un minimo di stabilità economica (sono precaria scolastica a rischio, come l'intera scuola in questo momento) anche io vorrei il 3°...e presto, vista la mia carta d'identità!!!!
Tu fai bene, brava!!! :ok:
:clap:
Rispondi